Frasi del film Hitman: Agent 47

«Your number is up.»
(Tagline del film)

Titolo Originale:
"Hitman: Agent 47" (2015)
Genere: Film thriller, azione
Regia di: Aleksander Bach
Protagonisti: Rupert Friend, Hannah Ware, Zachary Quinto

Trama breve:
Un assassino geneticamente modificato cerca di scombinare i piani di una multinazionale, che vuole sfruttare il segreto della sua forza per creare un esercito di spietati super assassini.
(Scheda completa)




Frasi celebri

Se la cosa ti sembra strana è perché lo è… lui è un essere umano modificato, più forte, più veloce, più intelligente delle persone normali… li chiamano agenti. Conosce la loro debolezza… sei la chiave per trovare tuo padre. (John Smith)

No signor Sandler, è lei che è chiuso qui dentro con me e anche io sono armato. (Agente 47)

Le nostre azioni determinano quello che siamo.

La storia dell'uomo è determinata dalle guerre.



Dialoghi

  • Signor Sunders: Stammi a sentire molto attentamente signor 47, o qualunque sia il tuo nome del cazzo. Questa storia può finire in vari modi, quale dipende solo da te; ma puoi essere assolutamente certo che non finirà nel modo in cui pensavi tu, perché se non te ne fossi accorto sei chiuso dentro con me e io sono armato.
    Agente 47: No signor Sunders, lei è chiuso dentro con me e anche io sono armato.
  • Agente 47: Ti informo che l'edificio è pieno di agenti altamente addestrati. Stanno venendo quassù adesso.
    Katia van Dees: Sbagliato, ce n'è soltanto uno.
    Agente XX: Diana ti saluta.
  • Katia: Qual è il tuo nome?
    Agente 47: 47.
    Katia: Ma non è un nome.
    Agente 47: No, ma è il mio.
  • Katia: O sei umano o sei qualcos'altro?
    Agente 47: Lo stai chiedendo a me o a te, Katia?


Nessun commento :

Posta un commento

Commentate ed esprimete il vostro giudizio personale sul film... ma senza spoilerare.
Usate un account Google/Gmail per commentare o la modalità "anonimo".