Frasi celebri dei Film, Telefilm e Serie TV




Tutti i film di Ti presento i miei


Ti presento i miei è una trilogia di genere commedia che ruota attorno alla figura di Greg (interpretato da Ben Stiller), un uomo dal nome e dalla professione imbarazzante: Gaylord "Greg" Fotter, che lavora come infermiere. È innamorato di Pam (Teri Polo) ed è un amore reciproco, ma per poter portare a uno stadio superiore la loro relazione deve conoscere i genitori della ragazza. Il padre di lei, Jack Byrnes (Robert De Niro), non lascia entrare facilmente estranei in quello che chiama "il cerchio della fiducia" e a maggior ragione Greg che non gli va proprio a genio. Così, Greg, sempre tenuto d'occhio da Jack, si trova costretto a dover fare i salti mortali per dimostrare a tutti i componenti della famiglia di essere all'altezza della situazione andando oltre le sue possibilità, ovviamente sfigurando di brutto in ogni circostanza e nel modo più umiliante possibile.



Dal 2000 al 2010 sono usciti 3 film della serie Ti presento i miei. Qui di seguito trovate la lista completa di tutti i film di Ti presento i miei, ciascuno comprende la trama, la lista dei personaggi, le curiosità e le frasi celebri.


- Ti presento i miei (2000): Greg deve incontrare per la prima volta i genitori della sua ragazza, ma quello che potrebbe essere il suo futuro suocero non è per nulla convinto della sua storia e decide di assumere qualcuno che possa indagare più a fondo sul suo passato.

- Mi presenti i tuoi? (2004): il primo film ci ha permesso di conoscere la famiglia Byrnes, ora toccherà ai genitori Fotter presentarsi (interpretati da Dustin Hoffman e Barbra Streisand).

- Vi presento i nostri (2010): Greg è un uomo sposato e padre di due figli. Jack sembra intenzionato a lasciargli il suo "impero", ovvero diventare il capofamiglia, il don Fotter. Ma una serie di circostanze porteranno i Byrnes a dubitare ancora una volta di lui...


CONDIVIDI SU 👇

Nessun commento :

Posta un commento

Commentate ed esprimete il vostro giudizio personale sul film... ma senza spoilerare.
Usate un account Google/Gmail per commentare o la modalità "anonimo".