Frasi celebri dei Film, Telefilm e Serie TV




Frasi del film Sole a catinelle


«Intanto non sono parolacce, sono formulette!»
(Frase celebre del film)

Titolo Originale:
"Sole a catinelle" (2013)
Genere: Film commedia
Regia di: Gennaro Nunziante
Protagonisti: Checco Zalone, Robert Dancs, Miriam Dalmazio, Aurore Erguy

Trama breve:
Questa è la storia di un padre che promette al figlio una vacanza da sogno nel caso in cui i voti della sua pagella fossero tutti dieci. Quando scopre che veramente il figlio ha preso dieci in tutte le materie si prepara a mantenere la promessa, che però si rivela essere un noioso viaggio di lavoro, fino a quando non incontrano una donna benestante che li tratterà come dei vip...
(Scheda completa)



Frasi celebri

Figlio mio... Non voglio che tu pensi che questa è la felicità... Guarda laggiù... Quella è la felicità... No sta cacat di yacht. (Checco)

Vai a dormire che poi domani ti sblocco! (Checco)

Scusi, della "Che Guevara" c'avete anche i borselli? (Checco)

Ah i debiti da saldare... domani ti mando il fabbro. (Checco)

Don't play in house of the player! Dice ai cinesi durante una trattativa...non suonare a casa dei suonatori!!! (Checco)

Aah Nicolò, le parolacce te le devo prima autorizzare io! (Checco)

Ho un affare tra le mani importantissimo: sono qui con Piergiorgio Bollini e Vittorio Manieri, che sono 2 pezzi da 90. Parliamo di roba grossa. Questi hanno delle società alle Isole Kayman. Queste società praticamente fanno scatole cinesi con i fondi neri, quindi immagini un po' la polvere come si vede sopra. Quindi vogliono ripulirle e si sono rivolti a me. Però vogliono ripulirle lì per portarle in Italia già pulite. Io però quando ho sentito parlare di Isole Kayman, là qualche dubbio mi è venuto... La spina a 3 ce l'hanno questi? Perché se non hanno la spina a 3 non si fa niente. Io vi dissi facciamo la shuko pure… (Checco)



Dialoghi

  • Equitalia: Salve siamo di equitalia.
    Checco: Nooo grazie. Noi siamo cattolici.
  • Zia Ritella: Va a corrente la macchina? Stacca la spina...
    Checco: No, zia non posso staccare la spina alla macchina... altrimenti compirei un'EUTANAZIA.
  • Nicolò: Papà, e se un giorno venissi a confessarti che sono...
    Checco: Sei cosa?
    Nicolò: Sonooo...
    Checco: Dai si può ancora risolvere...
    Nicolò: Omosessuale!
    Checco: Ah, che bello, pensavo comunista!
  • Nicolò: Perché mi hai rotto il cazzo.
    Checco: Nicolò! Vieni qui, cosa hai detto?
    Nicolò: Che domani ce ne andiamo.
    Checco: No no quello che hai detto dopo.
    Nicolò: Che mi hai rotto il cazzo
    Checco: Allora sei sano, io ti stavo portando dal logopedista. Dicevo "mo le dice e non le dicevi".
  • Zoe: Perché non vi fermate qui stasera?.
    Checco: Non posso accettare... è gratis?
    Zoe: Sì.
    Checco: Accetto!
  • Nicolò: Non si dicono le parolacce!.
    Checco: Intanto non sono parolacce, sono formulette!


CONDIVIDI SU 👇

Nessun commento :

Posta un commento

Commentate ed esprimete il vostro giudizio personale sul film... ma senza spoilerare.
Usate un account Google/Gmail per commentare o la modalità "anonimo".