Frasi celebri dei Film, Telefilm e Serie TV




Cube Zero (2004)


Cube Zero è un film thriller di fantascienza del 2004 diretto da Ernie Barbarash ed interpretato da Zachary Bennett.






Trama

Sei persone si svegliano in un labirinto formato da tante stanze cubiche e pieno di trappole mortali. Hanno tutte addosso la stessa uniforme con etichetta il loro nome e, meno male, perché non ricordano nulla del loro passato, nemmeno come si chiamano. Come riusciranno ad uscire dalla prigione e salvarsi?
Può essere visto sia come un sequel che come un prequel, dal momento che inizia come un seguito ma poi termina esattamente laddove iniziava il primo film. A differenza dei suoi due predecessori, in questo film, compare anche il personale che lavora al progetto del cubo, anch’esso sottoposto a rigidissime regole e con precise direttive "dall'alto".

Paese: Canada
Durata: 97 min
Voto: 5,7
Guarda il 🎬 TRAILER ►



Commento

Cube Zero è un prequel, quindi dovrebbe dare la spiegazione a ogni nostro dubbio... invece guardandolo molti dubbi restano. E allora che senso ha guardarlo? Il film non è brutto, per la prima volta la narrazione si sposta anche all'esterno del cubo e, inoltre, abbandona la supertecnologia del secondo film raggiungendo un livello di realtà simile al primo. Beh, ripensandoci, avessero fatto Cube Zero e Cube - Il cubo in un unico film di due ore e, in ordine cronologico, penso sarebbe stato molto meglio.

Avvertenza [VM14]: La violenza cruenta è molto più frequente dei precedenti Cube e le uccisioni delle persone che cadono in trappola vengono sempre mostrate al pubblico.



Spiegazione




Interpreti e personaggi

Zachary Bennett (Eric Wynn, tecnico e genio matematico), Stephanie Moore (Cassandra Rains, attivista politica), Michael Riley (Jax, analista anziano), Martin Roach (Haskell, soldato scelto), David Huband (Dodd, tecnico anziano), Mike Nahrgang (Meyerhold, probabile matematico), Richard McMillan (Bartok), Terri Hawkes (Jellico, probabile medico), Tony Munch (Owen), Jasmin Geljo (Ryjkin), Diego Klattenhoff (Quigley, analista), Alexia Filippeos (Anna, figlia di Cassandra), Fernando Cursione (dottore), Araxi Arslanian (dottoressa), Joshua Peace (Finn, analista), Sandy Ross (Chandler), Dino Bellisario (Smith), Ashley James (McCaw).



Curiosità

- La tazza di caffè sulla scrivania di Wynn dice "Think Outside the Box" (Pensa fuori dagli schemi). Esso può essere visto quando sta disegnando l'immagine di piogge.

- Nella sala del monitor, all'inizio del film, c'è un inquadratura sfocata di un controller per un Atari 2600. Lo vediamo quando viene preso il CD della scomparsa di Ryjkin.

- Quando Rains, Haskell e Meyerhold entrano nel cubo e vedono un corpo morto, Haskell dice che è morto di fame. Rains risponde dicendo che anche lei è affamata. Si tratta di un riferimento a Il cubo 2: Hypercube (2002), in cui un personaggio si lamentava di avere fame e per questo prima ha ucciso un compagno di prigionia e poi e lo è mangiato.



Colonna sonora

  1. Message From Buddha (Norman Orenstein)



Frasi celebri

Continua a leggere su Le più belle frasi del film Cube Zero


CONDIVIDI SU 👇

Nessun commento :

Posta un commento

Commentate ed esprimete il vostro giudizio personale sul film... ma senza spoilerare.
Usate un account Google/Gmail per commentare o la modalità "anonimo".