Frasi del film Source Code

«Cambia il passato. Salva il futuro.»
(Tagline del film)

Titolo Originale:
"Source Code" (2011)
Genere: Film thriller, fantascienza
Regia di: Duncan Jones
Protagonisti: Jake Gyllenhaal, Michelle Monaghan, Vera Farmiga

Trama breve: 
Un soldato si sveglia nel corpo di un'altra persona, all'interno di un treno, quando invece si sarebbe dovuto in missione in Afghanistan. Quando questi esplode si ritrova ancora vivo ma bloccato in una capsula. Scopre che questa situazione è parte di un programma di governo sperimentale per trovare il terrorista che ha fatto esplodere il treno in cui si trovava. È quindi costretto a vivere e rivivere, attraverso la tecnologia, la tragedia di un treno fatto esplodere da una bomba fino a che non riesce ad individuare gli attentatori…
(Scheda completa)


Frasi celebri

Da soldato a soldato, sono morto? (Colter)

Se avessi meno di un minuto da vivere cosa faresti? (Colter)

Lo so, tu pensi di conoscermi ma io non so chi sei tu. (Colter)

Lei è dentro il Source Code. (Colleen Goodwin)

Il Source Code le permette di assumere l'identità di un altro uomo negli ultimi minuti della sua vita. (Colleen Goodwin)

Ci hanno informato che fra sei ore ci sarà un altro attacco: se lei trova l'attentatore, possiamo evitarlo. (Colleen Goodwin)

Pensa che ci sia una versione alternativa di lei? Una che abbia fatto scelte diverse? Una che abbia preso una strada differente? (Colter)

È lo stesso treno, ma è diverso. (Colter)

Questa non è una simulazione! Delle vite dipendono da lei! (Colleen Goodwin)

Se ho ragione io, da qualche parte nel laboratorio del Source Code c'è un capitano Colter Stevens che aspetta di essere mandato in missione. Mi prometta che lo aiuterà e in quel momento mi faccia un favore… gli dica che andrà tutto bene. (Colter)



Dialoghi

  • Colter: Cosa faresti se sapessi che ti rimangono otto minuti da vivere?
    Christina: Farei in modo che quei minuti contino.
  • Colter: Lei è sposata, Capitano?
    Carol [ride]: Mi vuole dare un appuntamento? Scusi il cattivo gusto.
    Colter: È sposata?
    Carol: No. No, sono divorziata.
    Colter: Pensa che ci sia una versione alternativa di lei? Una Goodwin che ha fatto scelte diverse?
    Carol: Che vuol dire?
    Colter: Ad esempio una "lei" che non si è sposata, o che non ha divorziato. O che ha sposato qualcun altro, una donna che ha preso una strada diversa, al bivio.
    Carol: No, non credo, Capitano. Quella che lei ha vissuto era un'ombra, era un'immagine residua di una vittima su un treno. La vita reale è questa, è qui.
    Colter: Quella in cui lei parla con un pilota di elicotteri morto?
  • Dr. Rutledge: Per molti soldati questo sarebbe preferibile alla morte: avere l'opportunità di continuare a servire la patria.
    Colter: Lei è stato molto tempo in battaglia signore? Qualunque soldato con cui ho combattuto direbbe che una morte basta e avanza.


Nessun commento :

Posta un commento

Commentate ed esprimete il vostro giudizio personale sul film... ma senza spoilerare.
Usate un account Google/Gmail per commentare o la modalità "anonimo".