Frasi celebri dei Film, Telefilm e Serie TV




American Beauty (1999)


American Beauty è un film drammatico del 1999 diretto da Sam Mendes ed interpretato da Kevin Spacey.






Trama

I Burnham sono una famiglia apparentemente tranquilla: sono sposati da diversi anni, vivono in una bellissima casa e hanno una figlia adolescente. A guardarli dall'esterno, sembra che abbiano tutti i motivi per essere felici: ma basterebbe osservarli più da vicino, per scoprire la solitudine e la quieta disperazione che fa parte delle loro vite. Lester Burnham è un uomo di 42 anni depresso e rassegnato alla sua monotona vita: il suo lavoro non gli piace ed è a rischio licenziamento. La moglie è stridula e materialista, pur essendo un'ambiziosa agente immobiliare non riesce a vendere una casa. La figlia sedicenne nutre una bassa autostima e non si sente parte della famiglia. Le cose sono destinate a cambiare quando l'uomo prende una cotta per la migliore amica della figlia e, fantasticherà su di lei immaginandola nuda ricoperta di petali rosa. Si prenderà tutte le libertà che aveva perduto "con gli interessi", nel lavoro, in famiglia e nella sua vita sentimentale.

Paese: USA
Durata: 121 min
Voto: 8,4
Guarda il 🎬 TRAILER ►



Commento

Meraviglioso! è uno di quei film che ti fanno dire: "ma allora non tutto è etichettabile!"
Già, perché è indubbiamente una commedia, ma è anche un drammatico, ma è anche un film psicologico (ma è anche un po' soap opera).
Le attrici, oltre ad essere belle sono state brave, aggiungo che anche Wes Bentley è stato perfetto, per non parlare del modo in cui Annette Bening interpreta il suo isterico personaggio!
Su Kevin Spacey c'è poco da dire: interpretazione spettacolare!
Senza dubbio un film che supera le aspettative, prima di vederlo credevo che fosse una semplice commedia, invece è un ritratto di molte realtà, oltre ad essere un punto di incontro tra generi completamente contrastanti tra loro.

Avvertenza [VM14]: Il film contiene molta nudità, sia maschile che femminile. Vi sono diverse scene incentrate sul sesso, in altre viene utilizzata la violenza e le ferite sanguinanti sono ben visibili. Vengono dette molte volgarità, alcuni personaggi bevono e fumano marijuana in diverse occasioni.



Spiegazione




Interpreti e personaggi

Kevin Spacey (Lester Burnham), Annette Bening (Carolyn Burnham), Thora Birch (Jane Burnham), Wes Bentley (Ricky Fitts), Mena Suvari (Angela Hayes), Chris Cooper (colonnello Frank Fitts), Peter Gallagher (Buddy Kane), Allison Janney (Barbara Fitts), Scott Bakula (Jim Olmeyer), Sam Robards (Jim Berkley).



Curiosità

- "American Beauty" è il primo film diretto da Sam Mendes, che fino a quel momento aveva lavorato solo come regista teatrale. Al momento dell'uscita del film, nel settembre del 1999, Mendes aveva 34 anni.

- Il film stato un grande successo di critica, ma anche commerciale: ha incassato 356 milioni di dollari, a fronte di un budget di 15 milioni.

- Prima di assegnare la parte di Lester Burnham a Kevin Spacey, erano stati presi in considerazione anche altri attori, fra cuyi Kevin Costner, Bruce Willis, John Travolta e Woody Harrelson.

- La storia di "American Beauty" si ispira a un fatto reale: nel 1992 Amy Fisher, nota poi come "la Lolita di Long Island", sparò alla moglie del suo amante Joey Buttafuoco. Quando i due avevano iniziato la loro relazione, lei aveva 16 anni e lui 35.

- Casalinghe disperateMeglio tardi che maiTrucco che cambiaCASALINGHE DISPERATEPrima di affidarlo ad Annette Bening, per il ruolo di Carolyn Burnham erano in lizza Holly Hunter e Helen Hunt.

- Chris Cooper (che interpreta il colonnello omofobo Frank Fitts) fu reclutato per ultimo, quando già erano iniziate le prove per le riprese.

- Nel corso della storia Tora Birch e Mena Suvari cambiano man mano il loro modo di truccarsi: la prima mette sempre meno make up, la seconda sempre di più.

- In "American Beauty" si trovano diversi rimandi a "Lolita" di Stanley Kubrick; per esempio, 'Lester Burnham' è l'anagramma di 'Humbert learns' (Humbert Humbert è il nome del protagonista del film di Kubrick).

- Quando fu girato il film, Tora Birch aveva solo 17 anni: per poter realizzare la scena in cui compare in topless, fu necessario ottenere il permesso dei genitori.

- American Beauty è il nome di una rosa molto diffusa e popolare negli Stati Uniti, dove fu importata a fine Ottocento dalla Francia.

- La pancia che compare nella celebre locandina non è quella di Mena Suvari, ma della modella e attrice Chloe Hunter.

- "American Beauty" ha vinto cinque premi Oscar: miglior film, miglior regia (Sam Mendes), miglior attore protagonista (Kevin Spacey), migliore sceneggiatura originale e migliore fotogafia (Conrad Hall).

- Kirsten Dunst ha rinunciato al ruolo di Angela in American Beauty, che poi è stato affidato a Mena Suvari. Non voleva essere baciata da Kevin Spacey e inoltre non voleva essere nuda sotto tanti petali di rosa.

- Cinque dei film interpretati da Mena Suvari iniziano con la parola "American" nel titolo: dopo American Pie, American Beauty, American School e American Pie 2, American Pie - Ancora insieme. L'attrice è anche apparsa in alcuni episodi della prima stagione di American Horror Story.

- Gli stati in cui "American Beauty" riscosse maggiore successo alla sua uscita al cinema furono nell'ordine: Regno Unito, Italia, Germania, Australia e Francia.

- La sequenza dei petali di rosa su Mena Suvari fu creata per la maggior parte in fase di post produzione, per alcuni effetti i tecnici si servirono della CGI, che in quegli anni si affermava timidamente al cinema. Il tema delle rose divenne per il film iconico al punto da essere ripreso anche sulle locandine: nel 1999, David Hochman dall’ Entertainment Weekly reputò i manifesti cinematografici di American Beauty come i migliori di tutti i tempi.

- Lester avrebbe dovuto gettare il piatto di asparagi per terra, in realtà lo lancia contro la parete. Le reazioni di Annette Bening e Thora Birch sono reali.

- Jake Gyllenhaal e Seth Green provino per il ruolo di Ricky Fitts.

- Ovviamente Kevin Spacey e Wes Bentley non fumano marijuana, bensì tabacco al miele.

- La scena in cui Annette Bening urla dopo la sua incapacità di vendere la casa è stato fatto in una sola volta.

- Nella scena in cui Carolyn ha detto a Lester che era "pronta ad andare", mentre lui stava fumando marijuana con Ricky fuori del ristorante, Kevin Spacey non riusciva a controllare la sua risata e pure Wes Bentley gli è rimasto il sorriso stampato in faccia.

- Il produttore esecutivo Steven Spielberg ha personalmente raccomandato Sam Mendes a dirigere questo film.

- Viene utilizzato in tutto il film il contrasto del colore rosso su sfondo bianco, ad esempio i petali rossi in una vasca da bagno bianca e un soffitto bianco, camicia sporca di sangue e pavimento bianco, macchina rossa e garage bianco, porta d'ingresso rossa e parete bianca.

- Jessica Biel è stato originariamente scelta come Jane Burnham, ma ha dovuto abbandonare a causa di conflitti con Settimo cielo (1996).

- Il barista al ristorante dove lavora Ricky è il produttore Bruce Cohen.

- La scena in cui Lester fa sbattere la macchina telecomandata contro i piedi di Carolyn, è stata fatta senza copione e, pertanto la sorpresa e il fastidio di Annette Bening sono le sue vere reazioni.

- Kevin Spacey, Annette Bening e Conrad Hall hanno lavorato per molto meno rispetto ai loro tariffe abituali.

- Chevy Chase ha rifiutato il ruolo di Lester Burnham a causa della sua politica di fare solo film per famiglie.

- Sarah Michelle Gellar ha rifiutato il ruolo di Angela perché già impegnata con Buffy l'ammazzavampiri (1997).



Colonna sonora

  1. Because (Elliott Smith)
  2. On Broadway (Barry Mann, Cynthia Weil, Jerry Leiber, e Mike Stoller)
  3. Tenderfoot (Zen Dadio)
  4. All Right Now (Free)
  5. We Haven't Turned Around (Gomez)
  6. Something Grand (Hilton Ruiz Ensemble)
  7. American Woman (The Guess Who)
  8. All Along The Watchtower (Bob Dylan)
  9. Use Me (Bill Withers)
  10. Cancer For The Cure (The Eels)
  11. The Seeker (The Who)
  12. Don't Rain On My Parade (Bobby Darin)
  13. As Long As I'm Singing (Bobby Darin)
  14. Open The Door (Betty Carter)
  15. Don't Let It Bring You Down (Annie Lennox)
  16. Call Me Irresponsible (Bobby Darin)
  17. Where Love Has Gone (Bobby Darin)
  18. Bali Ha'i (Peggy Lee)



Frasi celebri

Continua a leggere su Le più belle frasi del film American Beauty


CONDIVIDI SU 👇

Nessun commento :

Posta un commento

Commentate ed esprimete il vostro giudizio personale sul film... ma senza spoilerare.
Usate un account Google/Gmail per commentare o la modalità "anonimo".