Frasi celebri dei Film, Telefilm e Serie TV




Frailty - Nessuno è al sicuro (2001)


Frailty - Nessuno è al sicuro è un film thriller del 2001 diretto da Bill Paxton ed interpretato da Bill Paxton e Matthew McConaughey.






Trama

In tarda serata Fenton Meiks entra in un ufficio dell'FBI sostenendo di avere delle informazioni su un serial killer conosciuto come "Mano di Dio" e che è disposto a parlarne solo con l'agente Wesley Doyle. Quando l'agente Wesley Doyle giunge sul posto, Meiks rivela che il misterioso assassino è suo fratello Adam, da poco suicidatosi. Fenton è freddo e distante, e Doyle è ovviamente scettico. Fenton ammette di aver rubato il corpo del fratello e un'ambulanza, per adempiere la promessa di seppellirlo nel "roseto", e Doyle conferma questa storia chiamando l'ufficio dello sceriffo. Fenton non risponde alle domande dirette di Doyle ma preferisce raccontare la storia per intero. Mentre l'agente federale si reca al "Giardino delle rose", Fenton gli racconta come tutto è cominciato, più di vent'anni prima...

Paese: USA
Durata: 100 min
Voto: 7,3
Guarda il 🎬 TRAILER ►



Commento

Film molto originale, che ha avuto commenti positivi da James Cameron, Sam Raimi e Stephen King. Con un grande Matthew McConaughey. Trama coinvolgente, a metà strada fra horror e thriller psicologico, dialoghi mai fuori posto. Assolutamente da vedere per gli amanti del genere!

Avvertenza [VM14]: Scene di violenza.



Spiegazione




Interpreti e personaggi

Bill Paxton (Meiks padre), Matthew McConaughey (Adam Weiks), Powers Boothe (agente FBI Wesley Doyle), Matt O'Leary (Fenton bambino), Jeremy Sumpter (Adam bambino), Levi Kreis (Fenton Meiks).



Curiosità

Alcune curiosità contengono spoiler.

- Il film segna l'esordio alla regia dell'attore Bill Paxton.

- Bill Paxton ha usato la stessa lattina di birra per tutte le riprese del film, perché sono riusciti a trovare solo una birra di Hamm del 1979.

- Il film è ambientato in Texas.

- Nell'ascia utilizzata per la distruzione dei demoni è inscritto con le lettere "Otis". I fan hanno ipotizzato che Otis Meiks fosse il vero nome di Bill Paxton, ovvero del padre. Altri credono che "OTIS" sia l'acronimo di "Only The Innocent Survive" ovvero solo gli innocenti sopravvivono. L'idea di mettere questa scritta sull'ascia è stata tutta del regista Bill Paxton. Secondo lo scrittore Brent Hanley è stata messa per rendere più evidente che si trattava di un cimelio di famiglia tramandato da padre in figlio.
Paxton invece diede il nome all'ascia per darle una personalità, il nome Otis è quello di un barbone che non voleva la carità...

- Lo scrittore, Brent Hanley ha detto "Frailty stava per fragilità della percezione, fragilità della morale, fragilità di ciò che è giusto e sbagliato".

- Jeremy Sumpter , che è stato lanciato come il fratello minore di Adam, in origine fece un provino per il ruolo di Fenton.

- Ironia della sorte, il titolo brasiliano è 'A Mão do Diabo' ('La mano del Diavolo').

- Osama Bin Laden appare nell'angolo basso a destra della lista dei dieci maggiori ricercati dell'FBI mostrata verso la fine del film (a circa 1h 30 min).

- Matthew McConaughey e Bill Paxton sono già apparsi insieme nel film U-571 (2000).

- Il film è liberamente ispirato al caso del serial killer americano Joseph Kallinger che ha ucciso tre persone e torturato quattro famiglie. Ha commesso questi crimini assieme al figlio di 13 anni, Michael, fra il 1974-1975 nel New Jersey. Kallinger sosteneva che fu Dio ad avergli detto di uccidere. Joseph confidò al figlio tredicenne Michael, gli ordini che aveva ricevuto da Dio e il ragazzo si dichiarò entusiasta di aiutarlo. Undici giorni dopo, uccisero insieme un ragazzo portoricano, dopo averlo torturato e tagliato i genitali. La seconda vittima fu uno dei figli più giovani di Joseph, fratellino di Michael, che venne annegato.



Colonna sonora

  1. (There Will Be) Peace In The Valley For Me ()
  2. A Real Country Song (Dale Watson)
  3. Ball & Chain (Dale Watson)



Frasi celebri

Continua a leggere su Le più belle frasi del film Frailty - Nessuno è al sicuro


CONDIVIDI SU 👇

Nessun commento :

Posta un commento

Commentate ed esprimete il vostro giudizio personale sul film... ma senza spoilerare.
Usate un account Google/Gmail per commentare o la modalità "anonimo".