Sopravvissuto - The Martian (2015)

Sopravvissuto - The Martian è un film di fantascienza del 2015 diretto da Ridley Scott ed interpretato da Matt Damon.






Trama

Nel corso di una missione su Marte, una squadra di astronauti viene colpita da una violenta quanto imprevedibile tempesta di sabbia e si vede costretta ad abbandonare la missione e a ritornare sulla Terra. Durante l'evacuazione uno dei membri dell'equipaggio, Mark Watney, viene colpito da alcuni detriti della tempesta e la spinta ricevuta lo fa separare dal resto della squadra. Dal momento che la sua tuta spaziale risulta compromessa e non è possibile sopravvivere per più di un minuto senza di essa, tutti lo credono morto e lo lasciano lì. Watney, seppur ferito, è ancora in vita. Dovrà utilizzare tutto il suo ingegno per sopravvivere in un luogo a lui sconosciuto sino alla prossima missione su Marte programmata fra quattro anni...

Paese: USA
Durata: 141 min
Voto: 8
Guarda il 🎬 TRAILER ►



Commento

Dopo il film Salvate il soldato Ryan, Matt Damon si ritrova nuovamente nei panni dello sventurato che deve essere salvato dai suoi compagni, la circostanza è simile e, sul web sono spuntati titoli ironici del tipo "Salvate il soldato Watney". Il film in fin dei conti scorre bene, ci sono momenti drammatici e momenti divertenti, però se ci si aspettava un capolavoro, questo film sicuramente non lo è. Per quanto mi riguarda mi è sembrata una delle classiche americanate, dove si riesce a trovare senza troppi intoppi una soluzione a qualsiasi problema. L'impressione è che abbiano tralasciato troppe cose importanti, come il fattore psicologico di Mark, solo in un pianeta per 4 anni, per non parlare di quello della squadra spaziale...

Avvertenza [T]: Alcune scene sono abbastanza intense, qualche parola volgare, breve scena di nudo maschile.



Spiegazione




Interpreti e personaggi

Matt Damon (Mark Watney), Jessica Chastain (Melissa Lewis), Kristen Wiig (Annie Montrose), Jeff Daniels (Teddy Sanders), Michael Peña (Rick Martinez), Kate Mara (Beth Johanssen), Sean Bean (Mitch Henderson), Sebastian Stan (Chris Beck), Donald Glover (Rich Purnell), Chiwetel Ejiofor (Vincent Kapoor), Mackenzie Davis (Mindy Park).



Curiosità

- Durante le riprese, Matt Damon si è dedicato davvero alla coltivazione delle patate che si vedono nel film. "Abbiamo utilizzato piante di patate in vari stadi della loro crescita, e ho imparato davvero a coltivarle", ha detto l'attore. Sempre a proposito di patate, per promuovere il film, la Fox si è accordata con il sito www.mailaspud.com per offrire la possibilità ai primi 1000 visitatori di inviare gratuitamente una patata a qualcuno. La patata è stata spedita senza imballo, ma con un francobollo speciale dedicato al film.

- “Sopravvissuto - The Martian” è tratto dall'omonimo libro di Andy Weir.

- "Nel film del 2014 Interstellar, il mio personaggio restava sulla Terra e durante la proiezione ricordo di aver pensato quanto doveva essere stato divertente per Matthew McConaughey e Anne Hathaway girare le scene spaziali" ha confessato Jessica Chastain. "Ho pensato che sarebbe stato veramente bello interpretare un astronauta. Così quando Scott ha scelto me ho deciso che ce l'avrei messa tutta”.

- Parte del set è stato ricostruito al Teatro 6 dei Korda Studios di Budapest, il più grande al mondo. I panorami marziani sono stati invece girati in Giordania, nel deserto di Wadi Rum.

- La Nasa ha collaborato al film, fornendo consulenze tecniche e immagini satellitari. James L. Green, direttore della Planetary Science Division della NASA, ha voluto partecipare come consulente. L'astronave Hermes, inoltre, è stata realizzata basandosi su avanzati progetti della Nasa.

- “Sopravvissuto - The Martian” è la quarta pellicola di fantascienza diretta da Scott dopo Alien (1979), Blade Runner (1982) e Prometheus (2012).

- Il 5 dicembre 2014 la prima pagina della sceneggiatura del film è stata posta all'interno dell'Orion, veicolo spaziale utilizzato per l'esplorazione di Marte.

- Il film è stato presentato al Toronto International Film Festival.

- Nonostante la gravità marziana sia il 40% di quella terrestre, Ridley Scott ha deciso di non mostrare tale differenza, affermando che le tute spaziali avrebbero appesantito i personaggi abbastanza da non evidenziare la minore gravità.

- In principio, nel film viene detto che con una tuta spaziale danneggiata all'astronauta resterebbe circa un minuto di vita. Questo è scientificamente corretto. Contrariamente alla credenza popolare, la decompressione acuta nello spazio o di un pianeta con una pressione molto bassa come Marte non causa l'esplosione immediata o rigonfiamenti del corpo. Fra le conseguenze principali vi sono la confusione, la perdita di coscienza e sanguinamento sottocutaneo, ma è generalmente accettato che un corpo umano sano possa sopravvivere un minuto nel vuoto senza conseguenze pericolose per la vita.

- Il nome della missione è Ares 3, un omaggio al dio greco della guerra, Ares, il cui nome romano è Marte. Il nome dell'astronave che vediamo viaggiare dalla Terra su Marte è Hermes, dal nome del dio greco che era il messaggero degli dei. Hermes è considerato come il patrono e protettore dei viaggiatori. Nella mitologia romana il corrispondente di Ermes è Mercurio.

- Nel romanzo, Mark Watney ha due master, uno in botanica e uno in ingegneria meccanica. Nel film, invece, ha un dottorato di ricerca in botanica e non viene menzionato nulla per quanto riguarda l'ingegneria, anche se è evidente che abbia conoscenze di ingegneria e manutenzione delle apparecchiature.



Com'è realmente Marte, secondo la NASA

Marte ha un bagliore rosso-arancio durante il giorno provocato da tutta la polvere.

Albe e tramonti appaiono blu perché Marte è quasi privo di atmosfera.

Un giorno o "sol" su Marte ha una durata di circa 37 minuti in più rispetto al giorno terrestre. Il ritmo naturale circadiano per l'uomo (o ciclo sonno-veglia) è di circa 24 ore e 11 minuti, ma gli esperimenti hanno dimostrato che gli esseri umani non hanno problemi di adattamento ai cicli che variano da 23 ore e 30 minuti a 24 ore e 36 minuti. Stando a questa teoria gli esseri umani non avrebbero grossi problemi nell'adattarsi all'orologio biologico su Marte.

Un anno marziano è quasi due anni terrestri. Questo perché Marte orbita intorno al Sole molto da molto più distante rispetto la Terra, quindi il pianeta rosso impiega molto più tempo per completare un giro.

La temperatura media della superficie su Marte è di -80° gradi Fahrenheit (-62 gradi Celsius). Ma le temperature possono oscillare da un minimo di circa -195 gradi Fahrenheit (-126 gradi Celsius) in inverno, ad un equilibrato 68 gradi Fahrenheit (20 gradi Celsius) durante l'estate.

La gravità su Marte è circa il 40% di quella della Terra, quindi una persona sarebbe il 60% più leggero (ma non rimbalzerebbe come sulla luna).

Marte ha circa l'1% di strati che proteggono la Terra dalle radiazioni, pertanto è da considerarsi altamente pericoloso.

Le tempeste di polvere possono avvolgere il pianeta per giorni alla volta. Nel romanzo, queste tempeste sono punti fondamentali della trama, e sono diverse da quella iniziale a cui si è imbattuto Watney.



Colonna sonora

  1. HAPPY DAYS THEME (Pratt and McClain)
  2. TURN THE BEAT AROUND (Vicki Sue Robinson)
  3. HOT STUFF (Donna Summer)
  4. ROCK THE BOAT (The Hues Corporation)
  5. DON'T LEAVE ME THIS WAY (Thelma Houston)
  6. STARMAN (David Bowie)
  7. WATERLOO (ABBA)
  8. LOVE TRAIN (The O'Jays)
  9. I WILL SURVIVE (Gloria Gaynor)



Frasi celebri

Continua a leggere su Le più belle frasi del film Sopravvissuto - The Martian


Nessun commento :

Posta un commento

Commentate ed esprimete il vostro giudizio personale sul film... ma senza spoilerare.
Usate un account Google/Gmail per commentare o la modalità "anonimo".