Frasi celebri dei Film, Telefilm e Serie TV




Stay - Nel labirinto della mente (2005)


Trama del film thriller "Stay - Nel labirinto della mente" del 2005 con Ewan McGregor, Naomi Watts e Ryan Gosling: frasi celebri, spiegazione, curiosità, colonna sonora e attori del cast.

Stay - Nel labirinto della mente è un film thriller del 2005 diretto da Marc Forster e interpretato da Ewan McGregor, Naomi Watts e Ryan Gosling.





Trama

Sam Foster è psichiatra in una prestigiosa università americana. Quando un suo giovane paziente, Henry Letham, gli confida il suo desiderio di suicidarsi entro tre giorni, Sam lo sottopone a una terapia durante la quale il ragazzo comincia a fare orribili premonizioni. Le profezie ben presto si avverano e per il dottore inizia una disperata corsa contro il tempo per salvare il ragazzo, se stesso e le persone a lui più care...

Paese: USA
Durata: 99 min
Voto: 6,9
Guarda il 🎬 TRAILER ►


Commento

Uno dei miglior thriller degli ultimi 10 anni. Durante la visione lo spettatore ci capisce davvero poco ma nonostante questo il film lo tiene inchiodato alla poltrona fino al finale rivelatore. Gosling davvero in palla.


Avvertenza [VM14]: Alcune scene potrebbero risultare molto disturbanti.



Spiegazione




Interpreti e personaggi

Ewan McGregor (Sam Foster), Ryan Gosling (Henry Letham), Kate Burton (Signora Letham), Naomi Watts (Lila Culpepper), Elizabeth Reaser (Athena), Bob Hoskins (Dr. Leon Patterson), Janeane Garofalo (Dr. Beth Levy), B.D. Wong (Dr. Ren).



Curiosità

Alcune curiosità contengono spoiler.

- Letham (il cognome del protagonista che vuole suicidarsi) è l'anagramma della parola Hamlet (Amleto) e ad esso si fa riferimento numerose volte nel corso del film.

- Quando Sam si sveglia nella scena iniziale, ci sono alcuni dei dipinti di Henry sullo sfondo.

- Questa è stata la prima sceneggiatura venduta da David Benioff. Venduta per $ 1,5 milioni.

- Ad un certo punto, la regia era stata affidata a David Fincher.

- Il colore giallo è spesso usato nel film (pantaloni di Sam, ringhiere delle scale ecc.). Rappresenta il sole, la felicità, la lealtà, la gioia, l'ottimismo, il ricordo e il calore. Rassoda l'umore e allevia la depressione. È il colore più chiaro e brillante sulla ruota dei colori. È un fattore di attenzione: uno dei motivi per cui i taxi sono dipinti di giallo e nella maggior parte dei paesi i semafori e i cartelli sono gialli, il che significa cautela. Persino alcune persone cieche possono rilevare il colore giallo. D'altra parte, rappresenta la codardia e l'inganno. Giuda è spesso raffigurato con il giallo.

- In un'intervista su MTV.com, il regista Marc Forster ha rivelato il motivo per cui i pantaloni di Sam sono troppo corti per le sue gambe. È perché il punto di vista di Henry su Sam è quando si accovaccia e i suoi pantaloni si accorciano.

- Molti extra in questo film sono mostrati raddoppiati, persino triplicati in background. Molte volte due o tre persone che camminano fianco a fianco indossano gli stessi vestiti e portano le stesse cose.

- Quando Sam lascia il suo appartamento e Henry sta aspettando fuori, mentre camminano al piano di sotto la stanza si fermano davanti a parlare, appare il numero 21. Alla fine, quando la telecamera si allontana dalla scena dell'incidente, il numero in cima dell'ambulanza è 2121. Vivono anche al 21° piano; il numero è visibile quando Sam e Lyla discutono della fiducia dopo aver scoperto che la donna non prende la sua medicina. Questo è un riferimento al ventunesimo compleanno di Henry, il tema ricorrente.

- Ryan Gosling ha azionato la telecamera quando si gira a guardare la gente che lo fissa, nella scena in cui la sua testa gli inizia a sanguinare, mentre è di fronte alla gioielleria.

- La scena nella scala a chiocciola è stata filmata nella Cattedrale di San Giovanni a New York.

- Il finale originale del film mostrava Henry in piedi sul ponte (dove è stato visto per l'ultima volta con Sam prima che la "verità" venisse rivelata). Viene mostrato grigio e simile a uno spirito, che guarda dall'alto in basso gli eventi che stanno accadendo sul ponte, ovvero il suo soccorso.

- L'intero tema del film è basato sulla colpa dei sopravvissuti. Henry si sente in colpa per essere l'unico sopravvissuto all'incidente.

- Henry è ossesionato da un falso artista chiamato Tristan Rêveur (Rêveur in francese significa sognatore). Quindi, in realtà non c'è nessun artista che si chiama Tristan Rêveur.



Colonna sonora

  1. Aleph 2 (Photek)
  2. Something's Got to Change (Holly Marilyn)
  3. Angel (Massive Attack)
  4. These Eyes (The Guess Who)
  5. Cold Water (Damien Rice)
  6. Who Am I (Animatrix Edit) (Peace Orchestra)



Frasi celebri

Continua a leggere su Le più belle frasi del film Stay - Nel labirinto della mente



Nessun commento :

Posta un commento

Commentate ed esprimete il vostro giudizio personale sul film... ma senza spoilerare.
Usate un account Google/Gmail per commentare o la modalità "anonimo".