Gran Torino (2008): trama e spiegazione


Trama del film "Gran Torino" con Clint Eastwood: frasi celebri, spiegazione del finale, curiosità e attori.

Gran Torino è un film drammatico del 2008 diretto e interpretato da Clint Eastwood.





Trama

Walt Kowalski è un vedovo che mantiene i suoi pregiudizi nonostante i cambiamenti nel suo quartiere nel Michigan e nel mondo che lo circonda. Kowalski è un vecchio scontroso, ostinato e infelice che non riesce ad andare d'accordo né con i suoi figli né con i suoi vicini. È un veterano della guerra di Corea ed è in possesso di una Ford Gran Torino del 1972 che tiene in ottime condizioni. Quando il suo vicino Thao Lor, un giovane adolescente Hmong, sotto la pressione del cugino membro di una banda di teppisti, cerca di rubare la sua Gran Torino, Kowalski viene coinvolto contro la sua volontà nella vita della famiglia di Thao e sente il dovere di prendere il ragazzo sotto la sua ala protettrice.

Paese: USA
Durata: 116 min
Voto: 8,1
Guarda il 🎬 TRAILER ►


Commento

Se c'è un film di Clint Eastwood che riassume la sua reputazione di "tuttofare", allora deve essere questo. Non c'è niente che lui non faccia. "Gran Torino" è un film drammatico molto intelligente e per certi aspetti divertente con un finale brillante che completa quella che è una storia davvero fantastica. È una storia costruita su personaggi di culture differenti e di un'amicizia nata dove meno ti aspetteresti di trovarla. Lo sviluppo del personaggio è eccellente e raramente troverete in un film un gruppo così convincente e diversificato di personaggi che lavorano così bene insieme. La forza del film è sicuramente nella sua semplicità, con l'approccio essenziale e grezzo che completa perfettamente la trama.

Avvertenza [VM14]: riferimenti sessuali, è implicito che una donna viene picchiata e violentata, un uomo sputa sangue, linguaggio volgare, scene spaventose e drammatiche.



Spiegazione




Interpreti e personaggi

Clint Eastwood (Walter "Walt" Kowalski), Bee Vang (Thao), Ahney Her (Sue Lor), Cory Hardrict (Duke), Christopher Carley (padre Janovich), John Carroll Lynch (Martin, il barbiere), Geraldine Hughes (Karen Kowalski), Dreama Walker (Ashley Kowalski), Brian Haley (Mitch Kowalski), Brian Howe (Steve Kowalski), Nana Gbewonyo (Monk), Scott Eastwood (Trey), Sarah Neubauer (Paralegal), Sonny Vue (Smokie), Doua Moua (Spider), William Hill (Tim Kennedy), Choua Kue (Youa).


Curiosità

Alcune curiosità contengono spoiler.

- Il figlio di Clint Eastwood, Scott Eastwood (accreditato con il suo nome di nascita, Scott Reeves) è apparso in questo film come Trey. L'altro suo figlio, Kyle Eastwood, ha fornito la colonna sonora di questo film.

- Il cane di Walt, Daisy, è l' amato retriever di famiglia di Clint Eastwood nella vita reale.

- Walt spara con un'arma solo una volta in questo film, accidentalmente.

- Gli scrittori Nick Schenk e Dave Johannson conoscevano alcuni degli Hmong vicino all'acciaieria dove lavoravano. Hanno scritto la sceneggiatura su pezzi di carta durante le pause pranzo.

- La medaglia che i ragazzi trovano nel seminterrato di Walt è la Silver Star, il terzo premio più alto dell'esercito americano per il valore in guerra. Nonostante il suo colore prevalentemente dorato, prende il nome dalla stella d'argento più piccola (basata sulla piccola stella d'argento della prima guerra mondiale) incastonata all'interno della grande stella d'oro.

- In termini di incassi, questo film è il film di Clint Eastwood di maggior successo di sempre, sia negli Stati Uniti che nel Regno Unito, ma non con l'inflazione. Tenendo conto dell'inflazione, i suoi film di maggior successo sono Filo da torcere (1978) e Fai come ti pare (1980).

- Clint Eastwood ha incoraggiato gli attori Hmong a improvvisare in Hmong.

- Walt dice un totale di cinquantatre insulti.

- Il nome del personaggio di Clint Eastwood , Walt Kowalski, è il vero nome del leggendario wrestler Walter "Killer" Kowalski.

- Si diceva falsamente che questo film fosse l'ultimo capitolo del franchise dell' Ispettore Callaghan: il caso 'Scorpio' è tuo! (1971).

- Questo film era previsto per trentacinque giorni di riprese, ma è stato girato in trentatré.

- I casting aperti per gli attori Hmong si sono tenuti nelle comunità Hmong a Detroit, Michigan, a Saint Paul, Minnesota, a Fresno (California).

- Il personaggio di Clint Eastwood è un veterano della guerra di Corea, e ha interpretato anche in altri film un personaggio legato alla guerra come in Gunny (1986) e Potere assoluto (1997). Nella vita reale, la propensione dell'attore a lasciar cadere ambigui riferimenti alla guerra di Corea è considerata coraggiosa da chi lo conosce, perché per tutto il suo periodo nell'esercito, è stato bagnino alla Post Swimming Pool a Fort Ord, in California. Non ha mai messo piede in Corea del Sud.

- "Kowalski" è il cognome più popolare in Polonia. Significa "Smith" in forma aggettiva, il più comune dei cognomi polacchi. Kowalczyk, il nome di Marilyn Monroe in A qualcuno piace caldo (1959), significa "Smithson".

- Secondo Bee Vang (Thao Lor), gli attori e le attrici Hmong di questo film sono stati isolati dal resto del cast e della troupe. Secondo Vang, gli sforzi degli attori e delle attrici Hmong per correggere la rappresentazione delle tradizioni Hmong sono stati ignorati. Ha anche confutato le affermazioni secondo cui gli attori e le attrici Hmong sono stati incoraggiati a improvvisare. Secondo Vang, quando ha cercato di improvvisare, Clint Eastwoodgli disse di "attenersi alla sceneggiatura". Vang ha anche affermato che il cast e la troupe avevano assistito a una partita di baseball, ma gli attori e le attrici Hmong non erano stati invitati. Si presumeva che gli attori e le attrici Hmong fossero immigrati e non sapessero del baseball, ma la maggior parte degli attori e delle attrici Hmong erano nativi degli Stati Uniti. Bee Vang in seguito ha partecipato a una parodia di questo film, "Thao Does Walt", in cui interpretava un anziano uomo Hmong evidenziando gli stereotipi razziali percepiti nel film originale.

- La collezione di armi di Walt Kowalski sembra consistere in armi che ha usato nell'esercito. Il suo fucile è un M1 Garand americano, un fucile a gas .30-06 da nove libbre e mezzo. Fu emesso per la prima volta durante la seconda guerra mondiale, poi riemesso in Corea prima di essere gradualmente eliminato dal fucile M14 a fuoco selettivo .308. La sua pistola è una M1911A1, una pistola semiautomatica .45 ACP anch'essa rilasciata durante la guerra di Corea.

- Un membro di una banda Hmong ha caratteri cinesi tatuati sulla parte superiore del petto. La traduzione italiana del tatuaggio è: "famiglia".

- Questo è stato uno dei primi film a trarre vantaggio da una nuova legge del Michigan che prevede incentivi fiscali per le produzioni cinematografiche.

- Molti fan di Clint Eastwood vedono parallelismi tra questo film e Gli spietati (1992) di Eastwood. Entrambi i film iniziano con la morte della moglie e interpreta un personaggio vecchio stile che ha difficoltà ad adattarsi a un mondo in rapida modernizzazione.

- Sul modulo di ammissione all'ospedale, l'indirizzo di Walt è indicato come 2264 Vine Street a Detroit, Michigan. Mostra il suo parente più prossimo come suo fratello, e anche l'indirizzo del fratello è 2264 Vine Street, ma a Los Angeles, California.

- La targa vista, quando Thao e Walt stanno spostando il congelatore su per le scale, è una targa del Bicentenario del Michigan del 1976 (KWZ959).

- La Ford Gran Torino furono costruite a Lorain, Ohio, centoquarantacinque miglia da Detroit, Michigan. Il pick-up di Walt potrebbe essere stato costruito a Wayne, nel Michigan, a venti miglia da Highland Park.

- La famosa scena in cui Walt punta un fucile contro la banda Hmong e dice "get off my lawn" (Fuori dal mio terreno), potrebbe essere un possibile omaggio a Filo da torcere (1978), in cui Ma punta un fucile contro la banda della Vedova Nera e dice "get off my porch".

- Clint Eastwood (Walt Kowalski) ha interpretato un personaggio polacco anche in La recluta (1990), qui si chiamava Nick Pulovski.

- La maglia che il nipote di Walt indossa al funerale è quella dell'ex wide receiver dei Detroit Lions Roy Williams.

- Clint Eastwood (Walt Kowalski) e Christopher Carley (padre Janovich) hanno in comune lo stesso giorno di compleanno (31 maggio).

- Debutto cinematografico teatrale di Doua Moua (il teppista Spider).

- In questo film, Walt guida solo la sua vecchia F100, non la Gran Torino. L'unica persona nel film che guida la Gran Torino è Thao.

- Il film si apre con la moglie di Walt, Dorothy, il funerale e si conclude con quello di Walt.

- Questo è l'unico film in cui Clint Eastwood perde uno scontro a fuoco, anche se deliberatamente.

- Thao e Sue indossano i tradizionali abiti funebri Hmong per onorare Walt al suo funerale.

- Conteggio dei morti: uno (due, se includiamo Dorothy Kowalski).

- Alla fine di questo film, appena prima che Walt venga ucciso a colpi d'arma da fuoco dai teppisti Hmong, chiede: "Hai da accendere" Questa era la stessa frase che Clint Eastwood, come Nick Pulovski, chiedeva spesso in La recluta (1990).

- Sue Lor viene aggredita da tre giovani. L'assalto è stato filmato all'incrocio tra Charlevoix e Drexel, vicino a Grosse Point Park.



Colonna sonora

  1. Gran Torino (Jamie Cullum e Don Runner)
  2. Psalm XVIII (Benedetto Marcello)
  3. Esto Es Guerra (Convoy Obanito)
  4. We Don't F* Around (Budd-O, L.B. & Buddah)
  5. The Bartender (Renzo Mantovani e Doug Webb)
  6. Maybe So (Renzo Mantovani e Doug Webb)
  7. Appreciation (L.P., Buddah, Cuzz, and L.B.)
  8. Hmoob Tuag Nthi (Rare)
  9. All My Hmong Mutha F*kaz (Buddah)
  10. Gran Torino (Jamie Cullum feat. Clint Eastwood)



Frasi celebri

Continua a leggere su Le più belle frasi del film Gran Torino



Nessun commento :

Posta un commento

Commentate ed esprimete il vostro giudizio personale sul film... ma senza spoilerare.
Usate un account Google/Gmail per commentare o la modalità "anonimo".


© Frasifilms.com - Frasi film, serie tv, cartoni animati! © 2021, diritti riservati di Andrea Sapuppo
P. IVA 05219230876

Policy Privacy - Cambia Impostazioni Cookies