Frasi celebri dei Film, Telefilm e Serie TV




Frasi del film Enemy


«Non si può sfuggire da se stessi.»
(Tagline del film)

Titolo Originale:
"Enemy" (2013)
Genere: Film thriller
Regia di: Alfred Hitchcock
Protagonisti: Jake Gyllenhaal, Mélanie Laurent, Sarah Gordon

Trama breve: 
Un professore di storia decide di vivere isolato dal mondo. Un giorno un amico gli consiglia di noleggiare un film in dvd e il professore fa una scoperta sconcertante: una delle comparse presenti nella pellicola è fisicamente identica a lui.
(Scheda completa)




Frasi celebri

Il caos è un ordine non ancora decifrato.

Ciao tesoro, sono la mamma. Grazie per avermi fatto vedere il tuo nuovo appartamento. Sono un po' preoccupata, voglio dire... come puoi vivere così? Comunque, mi richiami? Vediamoci presto. Ti voglio bene. (Madre di Adam)

Controllo. È tutta questione di controllo. Ogni dittatura ha un ossessione, tutto qui. Ad esempio, nell'antica Roma si nutrivano le persone con panem et circenses, si distraeva la popolazione con l'intrattenimento. Ma altre dittature usano altre strategie per controllare le idee, la conoscenza... Come fanno? Riducono l'istruzione... limitano la cultura... censurano l'informazione? Censurano ogni mezzo che l'individuo usa per esprimersi. È importante ricordare questo, si tratta di un piano, che si ripete in qualsiasi momento storico. (Adam)

La storia si ripete due volte, la prima volta come tragedia, la seconda come farsa. (Adam)

L'ultima cosa di cui hai bisogno è incontrare uno sconosciuto in una camera d'albergo. Hai già abbastanza problemi a tenerti una donna, non ti basta? (Madre)

Tu sei il mio unico figlio, io la tua sola madre, hai un lavoro dignitoso, un bell'appartamento e se vogliamo essere sinceri dovresti abbandonare quella fantasia di essere un attore da quattro soldi. (Madre)

Devo farti una domanda, ti sei scopato mia moglie?! (Anthony)

Che cazzo di posto è questo? Tu vivi qui? (Anthony)

Hai portato mia moglie nella tua vita, adesso io porto la tua ragazza nella mia. (Anthony)



Dialoghi

  • Insegnante universitario: Volere è potere.
    Anthony: È vero.
    Insegnante universitario: No, è un film, l'ho visto un po' di tempo fa, ma... ricordo che mi è... piaciuto.
    Anthony: Hmm. Volere è potere.
    Insegnante universitario: Sì esatto, girato in città... se vuoi...
    Anthony: Ci penserò.
  • Vigilanza: Anthony? Anthony! Hey. Ne è passato di tempo, quasi non ti riconoscevo con quella barba. Devi girare un film?
    Anthony: Già.
    Vigilanza: Non ti si vede nei paraggi da una vita.
    Anthony: Si, non ricordo nemmeno da quanto.
    Vigilanza: Sei mesi, direi.
    Anthony: Sei mesi... o forse di più.
  • Anthony: Di quanti mesi è?
    Helen: Ehm Sei.
    Anthony: Bello. Dovrei andare, tra poco inizia la lezione.
    [Ride mentre lei guarda spaventata]
    Anthony: Chissà cos'altro accadrà oggi. Buona giornata.


CONDIVIDI SU 👇

Nessun commento :

Posta un commento

Commentate ed esprimete il vostro giudizio personale sul film... ma senza spoilerare.
Usate un account Google/Gmail per commentare o la modalità "anonimo".