Frasi celebri dei Film, Telefilm e Serie TV




City Hunter Special 1: Amore, destino e una 357 Magnum (1989)


Trama del film d'animazione "City Hunter Special: Amore, destino e una 357 Magnum" del 1989: frasi celebri, spiegazione, curiosità, colonna sonora e attori del cast.

City Hunter Special: Amore, destino e una 357 MAGNUM (Shitī huntā: Ai to shukumei no magunamu) è un film d'animazione del 1989 diretto da Kenji Kodama e tratto dalla serie televisiva City Hunter.






Trama

Viene narrata la storia di Nina, una bella pianista proveniente dalla Galeria Occidentale che, partita alla volta del Giappone per un concerto di beneficenza, subisce un attentato all'aeroporto. Ad infittire la trama ci pensa Saeko, che durante l'attentato stava scortando un tale di nome Kirchman perché in possesso di preziose informazioni top secret sullo stato della Galiera Orientale, che viene assassinato sotto i suoi occhi appena sceso dall`aereo. Chi sarebbe questo Kirchman? Perché Nina ha subito un attentato? Nina sospetta che il padre sia ancora in vita e comincia la ricerca di Ryo Saeba, che come al solito trova al Cat’s Eye; in questo modo il nostro eroe può infrangere il suo record di 48 giorni senza una richiesta di lavoro, ma in modo del tutto inaspettato…

Paese: Giappone
Durata: 87 min
Voto: 7
Guarda il 🎬 TRAILER ►



Commento

Un bel film per gli appassionati di City Hunter, che non delude le attese. Ryo continua come sempre a fare il cascamorto e allo stesso tempo a essere professionale quando serve. Kaori sarà ancor più gelosa nei confronti di Ryo. Il film non spoilera nulla ma sarebbe meglio guardarlo dopo aver completato almeno la visione della prima stagione della serie animata, giusto per avere un'idea sui ruoli di Falcon, Miki e Reika.

Avvertenza [T]: Breve scena di nudo femminile quando Nina decide di andarsi a fare un bagno. Il protagonista, Ryo Saeba, è un pervertito.



Spiegazione




Doppiatori italiani e personaggi

Guido Cavalleri (Ryo Saeba), Roberta Gallina (Kaori Makimura), Vittorio Bestoso (Falcon), Patrizia Scianca (Saeko Nogami), Elisabetta Cesone (Miki), Caterina Rochira (Reika Nogami), Maddalena Vadacca (Nina Shutenberg), Augusto Di Bono (Klaus), Raffaele Farina (Herzen), Antonello Governale (Heugen), Marco Balzarotti (Gunther), Enrico Bertorelli (Ambasciatore Bondan), Tony Fuochi (Leipniz).



Curiosità

- Maki Himuro, citata da Nina quando si presenta al Cat's Eye, è la figlia di un ex commilitone di Falcon, aiutata da Ryo in una storia del manga (e in due puntate della serie animata intitolata Il segreto di Falcon parte prima e seconda). Alla fine, Maki si reca a studiare violino in Europa, salutando Umibozu che l'ha mantenuta di nascosto negli studi come ringraziamento al padre defunto.

- In questo film viene spesso usato il termine "mokkori", che raramente sentiamo nella serie animata. Mokkori è un termine indicante un fenomeno fisiologico facente parte della sfera maschile, viene usato per dare l'idea di "far eccitare o eccitarsi, far andare fuori di testa o andare fuori di testa".

- È l'unico film della serie ad essere stato diffuso anche nei cinema italiani.

- Il paese di Nina Stemberg è diviso da molti anni in due nazioni, Galeria Ovest e Galeria Est. Questo un possibile riferimento alla Germania, dato che il film uscì in Giappone a metà del 1989, poco prima della Caduta del Muro di Berlino.

- Essendo un titolo abbastanza lungo e difficile da ricordare, spesso si fa riferimento a questo film nella forma contratta City Hunter: L&D.

- Per dare continuità alla serie, il doppiaggio è effettuato dagli stessi doppiatori degli episodi TV che tutti abbiamo imparato ad apprezzare ma i nomi sono quelli originali del manga e un occasionale visitatore del mondo di Ryo può trovarsi all’inizio spiazzato.

- Alla fine della videocassetta vi e’ uno “special bonus” molto simpatico.



Colonna sonora

  1. Shuumatsu no Soruja (Weekend Soldier) (Mika Kaneko)
  2. Juurokuya (16th Night) (Mariko Takahashi)



Frasi celebri

Continua a leggere su Le più belle frasi del film City Hunter Special: Amore, destino e una 357 Magnum



Nessun commento :

Posta un commento

Commentate ed esprimete il vostro giudizio personale sul film... ma senza spoilerare.
Usate un account Google/Gmail per commentare o la modalità "anonimo".