Frasi celebri dei Film, Telefilm e Serie TV




Oscar - Un fidanzato per due figlie (1991)


Trama del film commedia "Oscar - Un fidanzato per due figlie" del 1991 con Sylvester Stallone: frasi celebri, spiegazione, curiosità, colonna sonora e attori del cast.
Oscar - Un fidanzato per due figlie (Oscar) è un film commedia del 1991 diretto da John Landis ed interpretato da Sylvester Stallone.






Trama

Nel 1931 Angelo "Snaps" Provolone, sposato con Sofia e padre di Lisa, ma soprattutto capo di un'importante banda di gangster, promette al padre morente che tornerà ad essere un uomo onesto. Ha intenzione di rinunciare alle sue attività illegali per fare un accordo con dei banchieri con la quale avrà un appuntamento in giornata, ma la giornata è ancora lunga e gliene succedono di tutti i colori: tutto ruota attorno alla relazione della figlia, che su consiglio della cameriera finge di aspettare un bambino, dato che solo questa è la sua unica possibilità di uscire definitivamente da quella casa. Subentra poi il contabile che è innamorato della figlia del signor Provolone, ma non Lisa, l'altra (questa parte la capirete solo guardando il film) e, a seguito di ciò il boss scopre che gli ha sottratto parecchi soldi. Il ragazzo però ha buone intenzioni e sarebbe disposto a restituire l'intera cifra solo se gli permetterà di sposarla. A questo punto si viene a creare uno strano via vai di valigette, perché l'uno vuole fregare l'altro e poi per varie incomprensioni fra i personaggi che faranno insospettire la polizia.

Paese: USA
Durata: 109 min
Voto: 6,4
Guarda il 🎬 TRAILER ►



Commento

Commedia degli equivoci spassosa e divertente dove accade sempre qualcosa e non ci si annoia nemmeno per 1 secondo. Fa leva su un cast di tutto rispetto (a parte la Muti, veramente pessima), ben congegnata nel gioco ad incastri e con alcune gag decisamente divertenti (vedere scena iniziale con Kirk Douglas). Peccato solo per il finale che cerca di chiudere il cerchio troppo frettolosamente. A Landis va il merito di riuscire a dirigere con disinvoltura un film di quasi due ore senza annoiare, anche se siamo ben lontani dai suoi film migliori.
Complimenti a Stallone che, al contrario di quello che dicono i più, fa ridere ed è pure a suo agio. Molto bravi anche Spano, Curry e la Tomei.
Ottime anche le scenografie e gli abiti.
Si guarda volentieri.

Avvertenza [T]: Vengono usate alcune parole un po' volgari.



Spiegazione




Interpreti e personaggi

Sylvester Stallone (Angelo 'Snaps' Provolone), Ornella Muti (Sofia Provolone), Joycelyn O'Brien (Nora), Chazz Palminteri (Connie), Peter Riegert (Aldo), Tim Curry (Dr. Thornton Poole), Vincent Spano (Anthony Rossano), Marisa Tomei (Lisa Provolone), Elizabeth Barondes (Theresa), Linda Gray (Roxanne), Kirk Douglas (Eduardo Provolone), Joey Travolta (Ace), Don Ameche (Padre Clemente), Kurtwood Smith (Tenente Toomey), Martin Ferrero (Luigi Finucci), Harry Shearer (Guido Finucci), Richard Romanus (Vendetti), Yvonne De Carlo (Zia Rosa), Eddie Bracken (L'Informatore), Ken Howard (Kirkwood), William Atherton (Overton), Sam Chew, Jr. (Van Leland), Jim Mulholland (Oscar), Mark Metcalf (Milhous).



Curiosità

Alcune curiosità contengono spoiler.

- Si tratta di un remake del film "Io, due figlie, tre valigie" del 1967.

- Costato circa 36 milioni di dollari, al botteghino americano incassò soltanto 23 milioni, che divennero quasi 26 a livello mondiale, non consentendo di pareggiare il budget.

- Il personaggio interpretato da Sylvester Stallone parla del suo primo lavoro, alle dipendenze di un tale James "Jumpin' Jimmy" Bonomo. Nel 2013 Stallone prende parte al film Jimmi Bobo - Bullet to the Head e il suo personaggio si chiama James "Jimmy Bobo" Bonomo. In entrambi i film, Stallone ha una figlia di nome Lisa, e in entrambi sono coinvolti dei killer come personaggi principali.

- Questo è stato il primo film ad essere girato al MGM-Disney Studios a Orlando, Florida.

- Il nome del cavallo su cui uno degli scagnozzi di Snaps fa una scommessa è High Hat. È lo stesso nome del cavallo montato da Harpo Marx in Un giorno alle corse (1937).

- Il club dove Anthony dice ad Angelo Provolone dove ha incontrato sua figlia per la prima volta si chiama Club 33, che è un vero e proprio club privato nascosto a Disneyland.

- Oscar, il protagonista del film, appare solo alla fine per pochissimo tempo. L'attore che lo interpreta è Jim Muhlholland e questo è il suo unico film.

- Il ruolo del padre di Sylvester Stallone stava per andare a Victor Mature, ma alla fine è andato a Kirk Douglas.

- Il film è ambientato nel 1931.



Colonna sonora

  1. Largo Al Factotum (Gioachino Rossini)
  2. Rockin' in Rhythm (Duke Ellington & Duke Ellington Orchestra)
  3. Sweet Georgia Brown (Bing Crosby)
  4. Tea for Two (Fred Waring)
  5. Plain Dirt (McKinney's Cotton Pickers)
  6. Finucci Boogie (Ralph Grierson)



Frasi celebri

Continua a leggere su Le più belle frasi del film Oscar - Un fidanzato per due figlie



Nessun commento :

Posta un commento

Commentate ed esprimete il vostro giudizio personale sul film... ma senza spoilerare.
Usate un account Google/Gmail per commentare o la modalità "anonimo".