Frasi celebri dei Film, Telefilm e Serie TV




Bronson (2008)


Bronson è un film biografico-drammatico del 2008 diretto da Nicolas Winding Refn ed interpretato da Tom Hardy.






Trama

Michael Peterson, violento diciannovenne inglese di buona famiglia in cerca di notorietà, decide di rapinare un ufficio postale armato di un fucile. Arrestato dopo aver sottratto un magrissimo bottino, viene condannato a sette anni di carcere. In prigione non si placa la sua sete di celebrità e non perde occasione per salire agli onori delle cronache attaccando, picchiando e sequestrando, finendo per trascorrere in carcere i successivi trentaquattro anni, trenta dei quali in regime di isolamento.

Paese: Regno Unito
Durata: 92 min
Voto: 7,1
Guarda il 🎬 TRAILER ►



Commento

Storia a tratti intrigante, a tratti noiosa, a tratti troppo eccessiva e violenta (ma è la realtà, la storia è vera). È un film senza una vera e propria trama ma con un racconto folle della folle vita del prigioniero più famoso d'Inghilterra... si lascia guardare giusto perché da solo Hardy regge magistralmente tutto in piedi come al solito, tralasciando Tom il resto è abbastanza noioso.

Avvertenza [VM14]: Scene di nudo maschili e femminili, molta violenza, linguaggio volgare.



Spiegazione




Interpreti e personaggi

Tom Hardy (Charles Bronson / Michael Peterson), Matt King (Paul Daniels), James Lance (Phil Danielson), Amanda Burton (madre di Charles), Kelly Adams (Irene), Matt King (Paul Daniels), James Lance (Phil), Juliet Oldfield (Alison), Jonny Phillips (Direttore prigione).



Curiosità

- Bronson è basato sulla vita di uno dei più famosi criminali inglesi, Michael Gordon Peterson, alias Charles Bronson, cambiò il suo nome a Charles Salvador.


- Originariamente venne chiesto a Jason Statham di recitare il ruolo di Bronson, ma altri impegni non gli permisero di apparire nel film.

- Tom Hardy ha messo su circa 20kg e si dice che per cinque settimane ha fatto circa 2500 flessioni. Lo stesso Tom Hardy ha smentito di averle fatte.

- Nicolas Winding Refn non essendo inglese non gli fu mai permesso di vedere Charles Bronson, Tom Hardy invece lo vide due volte e sono anche diventati amici.

- Non fu permesso a Charles Bronson di vedere il film, ma disse che se fosse piaciuto a sua mamma sarebbe stato soddisfatto. Alla madre è piaciuto. Nel 2011 a Bronson è stato finalmente permesso di vedere il film e lo ha trovato "teatrale, creativo e brillante".

- Il regista Nicolas Winding Refn ha dichiarato che però non era nelle sue intenzioni realizzare un vero e proprio biopic: "Non l'ho mai incontrato. Non ho mai incontrato nemmeno un membro della sua famiglia perché non volevo fare una biografia. Volevo reinterpretare la sua trasformazione perché questa è la parte interessante. Bronson è probabilmente ciò che abbia mai fatto di più simile ad una biografia ma strutturalmente è diviso in tre
sezioni. La prima sezione coincide con la sua presenza sul palco per parlarci della sua vita, come fosse la sua vita percepita da noi spettatori. Nella seconda parte, durante il suo rilascio per 69 giorni, potete vedere le sue difficoltà a relazionarsi con il mondo esterno. La terza parte è su come Charlie viene visto dagli altri. Ecco perché alla fine trasforma se stesso in un vero e proprio brand
".

- Bronson ha dichiarato che Hardy probabilmente era l'unica persona che avrebbe potuto interpretarlo al meglio.

- Charles Bronson si è rasato i suoi baffi e li ha inviati a Tom Hardy.

- Il vero Bronson non ha mai ucciso un uomo, ma sta scontando l'ergastolo.

- Bronson a volte visto indossa un paio di piccoli occhiali da sole. Questi non sono solo un accessorio. Nella realtà Bronson ha danneggiato la sua vista rimanendo nelle celle scarsamente illuminate (in particolare quelle dell'isolamento) e a richiesto delle lenti scure da utilizzare solo per leggere.

- Quando nella vita reale Charles Bronson è stato spostato nella prigione di Parkhurst, nel 1976, fece amicizia con il famigerato Kray Twins. Tom Hardy che interpreta Bronson, interpreterà anche i gemelli Kray nel film Legend (2015).

- Il personaggio Trevor Phillips di GTA V è ispirato a Tom Hardy di Bronson (2008) e Matthias Schoenaerts di Bullhead - La vincente ascesa di Jacky (2011).

- Charles Bronson è nata sotto il nome di Michael Gordon Peterson il 6 dicembre 1952 a Luton, Bedfordshire.



Colonna sonora

  1. Va penslero (Giuseppe Verdi)
  2. Siegried's Funeral March (Symphonieorchester des Bayerischen Rundfunks)
  3. La vergine degli angeli (Giuseppe Verdi)
  4. Chi dona luce al cor? (Giuseppe Verdi)
  5. Entry of the Gods into Valhalla (Richard Wagner)
  6. Romantic (Staatskapelle Dresden)
  7. Coro a bocca chiusa (Giacomo Puccini)
  8. Nacht (Richard Strauss)
  9. Viens, Mallika - Flower Duet (Léo Delibes)
  10. The Dambusters March (Eric Coates)
  11. Meet Mr Callaghan (Ray Martin)
  12. Please Release Me (Eddie Miller)
  13. The Electrician (The Walker Brothers)
  14. Santa Please - Come Early This Christmas (Eva Abraham)
  15. Superstar (Peter Radcliff & Eva Abraham)
  16. Fat Nat's Pork Belly Roll (The Nat Franklin Trio)
  17. Crisp & Fry (The Nat Franklin Trio)
  18. Dirty Disco (Clive Mead)
  19. Your Silent Face (New Order)
  20. Digital Versicolor (Glass Candy)
  21. It's A Sin (Pet Shop Boys)
  22. Tea For Two (Doris Day)
  23. When I'm A Rock 'n Roll Star (David Cassidy)
  24. Eine Alpensinfonie, Op. 64: Sonnenaufgang (Richard Strauss)



Frasi celebri

Continua a leggere su Le più belle frasi del film Bronson


CONDIVIDI SU 👇

Nessun commento :

Posta un commento

Commentate ed esprimete il vostro giudizio personale sul film... ma senza spoilerare.
Usate un account Google/Gmail per commentare o la modalità "anonimo".