Frasi celebri dei Film, Telefilm e Serie TV




Lei è troppo per me (2010)


Lei è troppo per me (She's Out of My League) è un film commedia-sentimentale del 2010 diretto da Jim Field Smith ed interpretato da Jay Baruchel e Alice Eve.






Trama

Kirk Kettner è il tipico ragazzo timido e impacciato con cui le ragazze non vorrebbero mai avere una relazione, infatti viene lasciato dalla sua ex fidanzata Marnie proprio per questo motivo. Lavora come agente della sicurezza all'aeroporto di Pittsburgh assieme ai suoi amici Jack, Schizzo e Devon. Da quando è ritornato single si è un po' rassegnato a non avere una ragazza, almeno fino a quando non avrà modo di incontrare la bellissima Molly McCleish. Lei è la tipica ragazza che farebbe perdere la testa a ogni uomo, ma si innamora solo di Kirk; in verità il ragazzo non se la sente di stare con una come lei, in quanto ha il cosiddetto complesso di inferiorità... anche la sua famiglia e i suoi amici sono d'accordo sul fatto che lei sia davvero troppo per lui.

Paese: USA
Durata: 104 min
Voto: 6,4
Guarda il 🎬 TRAILER ►



Commento

Fantascienza ragazzi! Guardate e capirete. Non perché lei è bellissima e lui un idiota ma perché lei oltre a non tirarsela è anche generosa. Auguri ai sognatori.

Avvertenza [VM14]: Molti riferimenti sessuali, linguaggio volgare.



Spiegazione




Interpreti e personaggi

Jay Baruchel (Kirk Kettner), Alice Eve (Molly McCleish), Krysten Ritter (Patty), T.J. Miller (Wendell "Schizzo"), Nate Torrence (Devon), Mike Vogel (Jack), Lindsay Sloane (Marnie), Jasika Nicole (Wendy), Debra Jo Rupp (Mrs. Kettner), Adam LeFevre (Mr. Kettner), Kyle Bornheimer (Dylan Kettner), Hayes MacArthur (Ron), Geoff Stults (Cam), Jessica St. Clair (Debbie).



Curiosità

Alcune curiosità contengono spoiler.

- Con un budget di 20.000.000 dollari, la pellicola ne ha incassati 49.219.151 in tutto il mondo.

- Quando Jay Baruchel appare senza vestiti, in realtà si tratta di una controfigura che ha girato le scene di nudo per l'attore. Jay Baruchel aveva detto che non era disposto a mostrarsi nudo.

- I genitori di Molly sono interpretati dai veri genitori di Alice Eve: Trevor Eve e Sharon Maughan.

- Nel film, il difetto di Molly si rivela essere la sindattilia, o come è più comunemente chiamato, le dita dei piedi palmati. In realtà l'attrice Alice Eve, che interpreta Molly, ha l'eterocromia; il suo occhio destro è verde, quello sinistro azzurro azzurro.

- Una delle difficoltà di girare in un aeroporto vero era che le 400 comparse dovevano tutte essere controllate dalla sicurezza - in quanto non era permesso portare liquidi o oggetti appuntiti.

- Mentre Kirk si stupisce che Molly parla francese quando si recano al ristorante, Jay Baruchel (che interpreta Kirk) in realtà parla correntemente il francese.

- Quando incontra Molly, Dylan le chiede (cercando di capire il motivo per cui lei è attratta da Kirk), "Hai tamponato la sua macchina?" In Crossing Over (2009), il personaggio interpretato da Alice Eve, un'immigrata clandestina, è costretto ad avere un rapporto sessuale con un ufficiale di immigrazione, interpretato da Ray Liotta, dopo aver tamponato la sua auto.

- L'abito che indossa Marnie quando Molly e Kirk sono a pranzo è la stessa che la sorella di Molly le ha suggerito per il primo appuntamento con Kirk.

- TJ Miller (Schizzo) ha lavorato in precedenza con altri due attori di questo film: Jay Baruchel in Dragon Trainer (2010) e Mike Vogel su Cloverfield (2008).

- Il ristorante per l'appuntamento di Kirk e Molly non era un vero e proprio ristorante. Era un set costruito su un palco vuoto nella piazza del mercato di Pittsburgh.

- Il personaggio di Jay Baruchel nel film si chiama "Kirk". Alice Eve riprende a recitare nel film Into Darkness - Star Trek (2013) in cui anche il nome del protagonista è "Kirk", nello specifico "James T. Kirk".

- Il regista Jim Field Smith fa un cameo nel film, ed è la voce del pilota di un areo di linea.

- Il capitano della squadra dei Penguins è Sidney Crosby, da sempre l'eroe di Jay Baruchel.

- Lidnsay Sloane ha recitato il ruolo della sorella di Jay Baruchel nella serie televisiva Undeclared.

- La scena del match di hockey è stata girata durante una partita vera, all'interno della Mellon Arena.

- Il regista Jim Field Smith, dopo aver diretto il film, ha dichiarato simpaticamente che la laurea conseguita in politica e studi internazionali non è servita a nulla.



Colonna sonora

  1. Wannamama (Pop Levi)
  2. Doin' My Thing (King Juju)
  3. Say What You Want (Deekompressors)
  4. Happy Drunk (Cosmic Ballroom)
  5. Chelsea Dagger (The Fratellis)
  6. Over My Head (The Fray)
  7. Something About You (All Systems Go)
  8. Carry On Wayward Son (Kansas)
  9. Coming Home (The 88)
  10. Trust What You Feel (Bronwen Exter)
  11. Hot Girls in Love (Loverboy)
  12. Many The Miles (Sara Bareilles)
  13. Use Me (Bill Withers)
  14. What Gods Are These (My Federation)
  15. She's So High (Tal Bachman)
  16. Diamond in the Rough (Airbourne)
  17. Everytime You Go Away (T.J. Miller & Adam Tomei)
  18. Kiss On My List (T.J. Miller & Adam Tomei)
  19. Dream Catch Me (Newton Faulkner)
  20. I've Underestimated My Charms (Black Kids)
  21. Cold Hard Bitch (Jet)
  22. Untouchable (Mink)
  23. Undiscovered (James Morrison)
  24. Beauty And The Beast (Howard Ashman & Alan Menken)



Frasi celebri

Continua a leggere su Le più belle frasi del film Lei è troppo per me


CONDIVIDI SU 👇

Nessun commento :

Posta un commento

Commentate ed esprimete il vostro giudizio personale sul film... ma senza spoilerare.
Usate un account Google/Gmail per commentare o la modalità "anonimo".