Jason Bourne (2016)

Jason Bourne è un film thriller d'azione del 2016 diretto da Paul Greengrass ed interpretato da Matt Damon e Tommy Lee Jones.






Trama

A Reykjavik, Islanda, Nicky Parsons hackera il sistema CIA per ottenere dei documenti altamente riservati. Tuttavia, l'efficiente e ambiziosa Heather Lee che si occupa della divisione informatica, fa in tempo ad inserire un malware per individuare l'esatta posizione del bersaglio al momento in cui questi apre i file. Nel frattempo, Jason Bourne, con la memoria completamente recuperata, sopravvive partecipando a combattimenti illegali. Nicky si reca in Grecia per dire a Jason Bourne che ha recuperato i file dalla sua assunzione nel programma Treadstone. Tuttavia, loro sono tracciati dalla CIA, così il direttore Robert Dewey ingaggia un assassino (che ha un conteso con Bourne) per dargli la caccia prima i due possano aver modo di caricare i file su Internet e renderli pubblici. Parallelamente a questa vicenda avrà inizio una guerra informatica dove la libertà delle persone, in particolare il diritto alla privacy, non è più considerato un diritto.

Paese: Stati Uniti d'America
Durata: 123 min
Voto: 6,9
Guarda il 🎬 TRAILER ►



Commento

Al quarto capitolo con Matt Damon si avverte ormai un pò di stanchezza ed è anche logico, ma paradossalmente il film porta a casa la storia comunque in maniera discreta, merito soprattutto degli interpreti. Come al solito Matt Damon riesce tranquillamente ad essere Jason Bourne, acciaccato e invecchiato, rimane sempre lui, Tommy Lee Jones era una scelta obbligata, come capo della CIA, e ha il suo peso. Ma sono i personaggi femminili che surclassano quelli maschili, a partire da Alicia Vikander, che si ritaglia un ruolo da comprimaria niente male e Julia Stiles che ha un ruolo breve ma importante.

Avvertenza [VM14]: Sono presenti intense scene d'azione, caos, incidenti con feriti e morti.



Spiegazione




Interpreti e personaggi

Matt Damon (Jason Bourne), Alicia Vikander (Heather Lee), Tommy Lee Jones (Robert Dewey), Riz Ahmed (Aaron Kalloor), Vincent Cassel (Asset), Julia Stiles (Nicky Parsons), Ato Essandoh (Craig Jeffers), Scott Shepherd (Edwin Russell), Gregg Henry (Richard Webb), Bill Camp (Malcolm Smith), Vinzenz Kiefer (Christian Dassault), Stephen Kunken (Baumen).



Curiosità

- Matt Damon pronuncia solo 45 battute, per un totale di 288 parole in tutto il film. Addirittura nei primi 20 minuti del film non dice nemmeno una parola. Questa è la dichiarazione di Damon a riguardo: Beh, ho fatto tre film. Nel primo il personaggio di Marie Kreutz è ancora vivo e quindi Bourne aveva una cassa di risonanza più ampia, era più confuso e molto più loquace. Dopo la sua morte nel primo atto del secondo capitolo diventa un personaggio molto solo. Mi ricordo che [lo sceneggiatore] Tony [Gilory] mi scrisse una mail dicendomi: “Ti rendi conto ciò cosa significa? Ti rendi conto che in questo film non parlerai?”, e io risposi: “È una cosa che mi piace”.

- Per realizzare la scena dell'inseguimento in auto a Las Vegas ci sono volute cinque settimane e, alla fine, sono state distrutte 170 automobili, tra cui: Alfa Romeo Duetto, Fiat Punto, BMW Serie 3 e Serie 5, Dodge Charger, Ford Focus, Mercedes 190 e ML, Opel Astra, Renault Clio e Seat Cordoba, Ford Crown Victoria, Lexus.

- Matt Damon aveva dichiarato più volte che sarebbe tornato per il franchise Bourne a interpretare il suo ruolo di Jason Bourne, solo se Paul Greengrass sarebbe tornato a dirigere il progetto. Damon e Greengrass avevano annunciato il loro ritorno al franchise nel novembre 2014.

- Dal momento che parte della storia si svolge ad Atene, in Grecia, i produttori hanno chiesto al governo greco il permesso di girare il film nella posizione attuale. A causa delle alte tasse e la burocrazia questo non si è potuto concretizzare. Tenerife, che appartiene alle Isole Canarie (Spagna), funge anche da Atene nel film.

- I funzionari della città ed i produttori hanno raggiunto un accordo per girare solo la sequenza dell'inseguimento a Las Vegas da mezzanotte all'alba.

- I requisiti per la Treadstone Operatives sono elencati nel documento rubato nel seguente ordine (Traduzione da rivedere):
Tutti nella Treadstone Operatives saranno addestrati per diventare principalmente abili assassini.
1. I beni non lasceranno alcuna traccia della loro esistenza.
2. Gli agenti Treadstone sono invisibili.
3. Ogni potenziale recluta deve essere esaminata e tenuta sotto la Treadstone al fine di proteggere i sistemi Act S-4 per un minimo di due anni.
4. Competenza quasi sovrumana nell'uso di armi da fuoco o altre armi, lancio di coltelli, uso di esplosivi, tecniche di arti marziali.

- Matt Damon ha ammesso che fisicamente la formazione per il ruolo di Bourne è stata molto più difficile adesso che ha superato i quarant'anni, e che ha dovuto rispettare una dieta molto rigorosa per mantenere il suo fisico in forma durante il corso delle riprese.

- Matt Damon e Julia Stiles sono gli unici attori della trilogia originale che riprendono i loro ruoli (Jason Bourne e Nicky Parsons). Mentre David Strathhairn, Joan Allen, e il personaggio di Edward Norton sono ancora in vita l'ultima volta che li abbiamo visti, ma non viene fatto alcun riferimento su di loro.

- L'attore Jeremy Renner, il cui personaggio è Aaron Cross, non appare in questo nuovo film di Bourne ma nel suo sequel che uscirà nel 2018.

- Nei file che Nick Parson recupera vediamo che ci sono (o forse c'erano) altri 10 progetti: 01. Iron Hand, 02. Spectrum, 03. Hourglass, 04. Rubicon, 05. Spearfish, 06. Larx, 07. Outcome, 08. Emerald Lane, 09. Blackbriar, 10. Treadstone.

- Questo è il primo film dove non è presente il marchio del franchising "The Bourne". Il titolo è "Jason Bourne", originariamente era "The Bourne Betrayal".

- Questa è la terza volta che Matt Damon e Vincent Cassel appaiono nello stesso film insieme. Precedentemente erano apparsi in Ocean's Twelve e in Ocean's Thirteen.

- Il cast film include tre premi Oscar: Matt Damon, Tommy Lee Jones e Alicia Vikander.

- Per Alicia Vikander è la seconda apparizione in un film di spionaggio, precedentemente era apparsa in Operazione U.N.C.L.E. (2015).



Colonna sonora

  1. Extreme Ways (Moby)



Frasi celebri

Continua a leggere su Le più belle frasi del film Jason Bourne


1 commento :

  1. Non mi aspettavo un Matt Damon così invecchiato, o ancora peggio un Tommy Lee Jones con le sembianze di un nonnetto. Forse certi sequel andavano fatti anni e anni fa.

    RispondiElimina

Commentate ed esprimete il vostro giudizio personale sul film... ma senza spoilerare.
Usate un account Google/Gmail per commentare o la modalità "anonimo".