Frasi celebri dei Film, Telefilm e Serie TV




Tremors (1990)


Trama del film di fantascienza "Tremors" del 1990 con Kevin Bacon e Fred Ward: frasi celebri, spiegazione, curiosità, colonna sonora e attori del cast.

Tremors è un film di fantascienza del 1990 diretto da Ron Underwood ed interpretato da Kevin Bacon e Fred Ward.






Trama

I due tuttofare Val McKee ed Earl Bassett decidono di lasciare la piccola cittadina di Perfection Valley, che si trova nello stato del Nevada, in cerca di fortuna verso la più grande Bixby. Sorge però un problema, sono bloccati dai pericolose e misteriose creature. Dopo esser riusciti a salvare la geologa Rhonda, scoprono che sotto la città (proprio nella terra) si nascondono dei spaventosi quanto giganteschi vermoni pronti ad uscire fuori e a massacrare tutti, per questo dovranno stare molto attenti e lasciare la zona il prima possibile...

Paese: USA
Durata: 96 min
Voto: 7,1
Guarda il 🎬 TRAILER ►



Commento

L'avrò visto miliardi di volte, mi piace sempre: spaventa, fa ridere, senza mai annoiare. Come al solito il primo è sempre il migliore della serie!

Avvertenza [T]: Nonostante sia categorizzato anche come horror, in Italia la visione non ha subito alcuna limitazione di età e spesso va in onda in televisione negli orari pomeridiani. Tuttavia le scene di attacco dei mostri potrebbero risultare spaventose e traumatizzanti per i bambini.



Spiegazione




Interpreti e personaggi

Kevin Bacon (Valentine "Val" McKee), Fred Ward (Earl Bassett), Finn Carter (Rhonda LeBeck), Michael Gross (Burt Gummer), Reba McEntire (Heather Gummer), Robert Jayne (Melvin Plug), Charlotte Stewart (Nancy Sterngood), Tony Genaro (Miguel), Richard Marcus (Nestor), Victor Wong (Walter Chang), Ariana Richards (Mindy Sterngood), Sunshine Parker (Edgar), Michael Dan Wagner (Vecchio Fred), Conrad Bachmann (Dottor Jim), Bibi Besch (Megan).



Curiosità

Alcune curiosità contengono spoiler.

- L’idea alla base del film venne in mente a uno degli sceneggiatori, Steve. S. Wilson, diversi anni prima. Al tempo Wilson era impiegato come redattore nella divisione cinematografica della Marina degli Stati Uniti e, per motivi che si possono definire top-secret, si ritrovò a lavorare appollaiato su una roccia nel bel mezzo del deserto californiano. Fu lì che si pose la domanda: «Cosa succederebbe se qualcosa mi impedisse di andarmene bloccandomi su questa roccia?»

- Il successo di Tremors (1990), ha dato il via a una saga di quattro episodi e ad una serie televisiva realizzata nel 2003.

- I vermi, il cui nome è Grabloid, sono sono anche con il nome "Tremors", si ispirano a quelli che vivono nel deserto del film Dune (1984).

- Nel cast troviamo anche una cantante country molto popolare all'epoca negli Stati Uniti, Reba McIntire, nel ruolo della survivalista, e che firma anche la canzone dei titoli di coda.

- Il film Tremors non ha avuto un grande successo al botteghino, ma solo in seguito. Attraverso le vendite VHS e noleggio è riuscito a triplicare i guadagni iniziali.

- Nella scena in cui Rhonda doveva togliersi i pantaloni per sfuggire alla morsa del Graboid, l'attrice Finn Carter non ha intenzionalmente ripassato la parte per incrementare l'autenticità della scena.

- Inizialmente al film era stato assegnato un rating "R" dalla MPAA, non per la violenza ma per il linguaggio che includeva 20 parolacce. Per togliere la censura ne sono state lasciate soltanto 2.

- Ci sono solo due set di interni in tutto il film: l’emporio di Chang e il seminterrato di Burt (quello con tutto l'arsenale). Ogni altra scena è stata girata all'esterno.

- Nei primi concept, i Graboids avevano la testa più affusolata e una sorta di piccolo collo che gli conferiva una concreta apparenza fallica. Per questo motivo vennero modificati e riproposti come li conosciamo adesso, cioè a forma di stronzo.

- Secondo il materiale promozionale dello Sci-Fi Channel, il nome scientifico ufficiale del Graboid è "Caederus mexicana".

- La scena in cui la vettura viene inghiottita nel terreno doveva in origine essere più lunga, con Bibi Besch che dà calci al vetro frontale per salire sul cofano, ma viene ugualmente risucchiata nella sabbia. Tuttavia, l'effetto che è stato utilizzato per risucchiare l'auto non ha funzionato correttamente, e non c'era più l'atmosfera notturna per girare il resto della scena.

- Ogni volta che si cambiava location, bisognava ricostruire il muro di armi di Burt Gummer.

- La targa del veicolo di Burt e Heather Gummer è UZI 4U. L'adesivo sul paraurti anteriore presente alla destra del loro veicolo presenta questa scritta "L'Afghanistan libero".

- In origine, i mostri dovevano essere completamente asciutti, non viscidi. Si è deciso di cambiare quando è stato osservato che l'effetto vernice lucida li faceva sembrare ricoperti di smalto.

- Inizialmente i mostri del film dovevano essere squali terrestri e per questo il film si doveva intitolare “Landsharks”, poi, in uno sketch del Saturnday Night Live, gli squali terrestri vennero perculati per benino e allora, per non cadere nel ridicolo popolare, si scelse di optare per un altro titolo e dei vermoni grossi.

- La sceneggiatura di Tremors viaggiò tra i vari studios per diverso tempo e nessuno se la sentì di produrla perchè considerata troppo assurda. Alla fine, qualcuno alla Universal riuscì a crederci.

- Il film è nato fin dall’inizio come B-movie a basso budget e, in quanto tale, ogni volta che i Graboids venivano mostrati significava aumentare le spese, per questo motivo i vermoni si vedono soltanto dopo la metà del film.

- La ricerca della location fu molto difficile. C’era bisogno di una piana desertica circondata da montagne e a strapiombo su un’altra piana più bassa, inoltre doveva avere anche molte rocce sulle quali i protagonisti avrebbero dovuto rifugiarsi. Come se non bastasse, ci doveva essere anche un centro abitato nelle immediate vicinanze per farci alloggiare la troupe. Insomma, un bel po’ di cose che poi furono trovate ad Alabama Hill nella valle di Lone Pine, California, proprio alle pendici dei monti della Sierra Nevada. Il posto aveva già ospitato le riprese di Star Trek V e, dopo Tremors, ospitò anche quelle de Il Gladiatore, e Superman – Man of Steel.

- La moglie di Burt Gummer, Heater, viene interpretata dalla famosa cantante country amerrigana Reba McEntire. La McEntire, alla sua prima esperienza cinematografica in assoluto, rinviò la propria luna di miele con il musicista Narvel Blackstock pur di riuscire a terminare le riprese.

- Il paese di Perfection non esiste, fu costruito di sana pianta in mezzo al deserto asfaltando una strada sterrata e costruendoci intorno baracche di legno. Per costruirlo ci sono voluti 2 mesi.

- Originariamente l’emporio dove si rifugiano i protagonisti si doveva chiamarsi “VAM BAM” perchè il padrone doveva essere un vietnamita, poi successe che per fare quel ruolo scritturarono un attore cinese, Victor Wong, e allora lo cambiarono in “CHANG”.

- Ai fini di velocizzare e ottimizzare le riprese, furono costruiti: un vermone intero a grandezza naturale, tre parti meccaniche separate, diversi linguacoli e una versione piccola di Graboid, ma a un certo punto comparve anche una marionetta. In un primo momento gli attrezzisti degli effetti speciali non la presero molto sul serio, ma con il passare del tempo si rivelò sempre più utile durante le riprese difficili, tipo quando il Graboid irrompe nel seminterrato di Burt.

- L’avanzamento del vermone sottoterra veniva riprodotto scavando un solco nel terreno e mettendoci dentro una boa. Il solco poi veniva ricoperto con una coperta mimetica e sabbia, mentre la boa veniva trascinata con forza da una corda legata a una Jeep.

- Nel film non viene spiegato con esattezza da dove vengano i Graboids. Si fanno solo 4 supposizioni: dallo spazio, a causa di radiazioni, frutto di esperimenti biologici del governo. Ci sono sempre stati ma non si erano mai fatti vivi prima. A nessuno, però, sembra interessare veramente da dove vengano quanto come potersene liberare.

- Lo strapiombo in cui precipita l’ultimo Graboid non esiste. È un effetto speciale. Gli attori vennero fatti salire su un’impalcatura mentre una falsa parete venne inquadrata dal basso verso l’alto proprio davanti a loro. La prospettiva fece il resto.

- Esiste una scena, poi tagliata in post-produzione, in cui il regista si travestì da donna per sostituire la controfigura di Heater Gummer che non si presentò sul set.

- Nel finale originale, Val e Rhonda non si baciano e lui parte con Earl diretto a Bixby, salvo poi tornare indietro per recuperare l’accendino rimasto nelle tasche di Rhonda. Durante le proiezioni di prova, il pubblico in sala non lo gradì e cominciò a inneggiare al bacio tra i due. Il regista fu costretto a richiamare i due attori per fargli girare il finale alternativo che poi divenne quello definitivo.



Colonna sonora

  1. You Are the One (Fahrenheit)
  2. It's a Cowboy Lovin' Night (Tanya Tucker)
  3. Drop Kick Me Jesus (Bobby Bare)
  4. Heart of a Working Man (Tom Russell Band)
  5. Why Not Tonight (Reba McEntire)



Frasi celebri

Continua a leggere su Le più belle frasi del film Tremors



Nessun commento :

Posta un commento

Commentate ed esprimete il vostro giudizio personale sul film... ma senza spoilerare.
Usate un account Google/Gmail per commentare o la modalità "anonimo".