Frasi celebri dei Film, Telefilm e Serie TV




City Hunter Special 6: Arrestate Ryo Saeba!


Trama del film d'animazione "City Hunter Special 6: Arrestate Ryo Saeba!" del 1999: frasi celebri, spiegazione, curiosità, colonna sonora e attori del cast.

City Hunter Special: Arrestate Ryo Saeba! (City Hunter Special: Kinkyû namachûkei!? Kyôakuhan Saeba Ryô no saigo) è un film d'animazione del 1999 diretto da Masaharu Okuwaki e tratto dalla serie televisiva City Hunter.






Trama

Sayaka Asagiri, giovane e famosa presentatrice televisiva di un’emittente in ascesa, si rivolge a Ryo perché teme per la propria incolumità: gli rivela di aver assistito all’omicidio del proprio capo da parte del suo braccio destro e che ora qualcuno è intenzionato a tapparle la bocca. Un inconveniente è che tutti i dipendenti sono tenuti sotto stretta sorveglianza satellitare, quindi la sua protezione sarà tutt’altro che semplice.

Paese: Giappone
Durata: 91 min
Voto: 6,9
Guarda il 🎬 TRAILER ►



Commento

Credo che per quanto riguarda la trama, un po' più articolata del solito, questo si può definire il migliore film fino ad ora della serie animata City Hunter. Qui Ryo Saeba è anche più porco del solito, più volte lo vediamo seminudo e forse è un esagerazione anche per la caratterizzazione del personaggio stesso. Originale la prima parte in cui lui diventa il nemico pubblico per i media e azzeccato anche il titolo ambiguo che ne incuriosisce la visione. Decisamente banale il finale, per alcuni invece è dolce e malinconico, ma questo dipende dai punti di vista.

Avvertenza [VM14]: Il protagonista maschile è un pervertito, più volte lo vediamo semi-nudo, forse per compensare il fatto che non ci sono scene di nudo femminile, anche se li vediamo indossare intimo. Scene di violenza e linguaggio inappropriato.



Spiegazione




Interpreti e personaggi

Guido Cavalleri (Ryo Saeba), Roberta Gallina (Kaori Makimura), Vittorio Bestoso (Falcon), Patrizia Scianca (Saeko Nogami), Elisabetta Cesone (Miki), Maurizia Paradiso (Erika, la trans).



Curiosità

- Riappare il trasvestito Erika che avevamo già visto nel film precedente a questo intitolato City Hunter Special 5: La rosa nera (1997).

- La trama di questo special numero 6 è molto simile a quella del film italiano Il mostro, con Roberto Benigni. Anche lì il protagonista viene ingiustamente scambiato per un killer maniaco, almeno Ryo Saeba è solo maniaco.

- Alcuni si chiedono perché hanno messo la scena della sfida a duello tra Falcon e Ryo Saeba. Falcon tenta di sfidare Ryo ogni volta che ne ha l'occasione, per tentare di portare a termine il duello che nel manga porta Ryo a beccarsi la cicatrice all'attaccatura dei capelli, e Falcon a diventare cieco. Ovviamente per chi non conosce la storia pare buttato lì, ma non è la prima volta che accade.

- Il film in Giappone è uscito nel 1999, mentre in Italia è stato trasmesso per la prima volta su MTV Italia nel 2004.

- Falcon è chiamato Umibozu negli episodi dell'anime, nome che sta per "mostro marino" (tanto che Umibozu è noto anche come "Squalo tigre") o "monaco dalla testa pelata"... da qui un altro nuovo soprannome derivato "Lucciolone" che Ryo userà per prenderlo in giro per tutta la durata dello special n° 6.



Frasi celebri

Continua a leggere su Le più belle frasi del film City Hunter Special 6: Arrestate Ryo Saeba!



Nessun commento :

Posta un commento

Commentate ed esprimete il vostro giudizio personale sul film... ma senza spoilerare.
Usate un account Google/Gmail per commentare o la modalità "anonimo".