Frasi celebri dei Film, Telefilm e Serie TV




Frasi del film The Skeleton Key


Le più belle e celebri frasi del film "The Skeleton Key", film thriller-horror del 2005 con Kate Hudon.
«Quando inizi a credere, inizia la paura.»
(Tagline del film)

Titolo Originale:
"The Skeleton Key" (2005)
Genere: Film thriller, horror
Regia di: Iain Softley
Protagonisti: Kate Hudson, Gena Rowlands, Peter Sarsgaard, John Hurt

Trama breve: 
L'infermiera Caroline Ellis decide di lasciare il lavoro in ospedale e di lavorare per una famiglia nelle paludi di Terrebone Parish, in Louisiana, a un'ora da New Orleans. L'avvocato di famiglia Luke la ingaggia per $ 1.000 a settimana per prendersi cura di Ben Devereaux, l'amato marito di Violet Devereaux, che ha avuto un ictus ed è totalmente paralizzato. Violet consegna a Caroline una una chiave in grado di avere ogni porta dell'enorme casa, e la giovane donna curiosa trova in una spaventosa stanza segreta gli "strumenti" appartenuti a una coppia di maghi che lavoravano in casa. Caroline, che non crede nella magia, decide di imparare il hoodoo solo per aiutare Ben a uscire da sorta sorta di maleficio...
(Scheda completa)


Frasi celebri

Se ti soffermi troppo a pensare al tempo che ti rimane, non lo usi per vivere. (Violet)

Sai, bambina? Penso che tu mi abbia appena spezzato le gambe... (Violet)

Bambina. Quando diventi avvizzita e rugosa avere qualcuno che te lo ricordi è un problema… (Violet)

In tutte le case ci sono degli spettri, solo che noi non li vediamo finché non crediamo che esistano... (Violet)

I tuoi nemici non possono attraversare la polvere di mattoni, spargila davanti alla porta così potrai scoprire quali sono i tuoi veri nemici. (Mama Cynthia)

Non c'è niente di meglio di un giardino: sparisce ogni inverno e ogni primavera ritorna. (Violet)

Quello che le persone non capiscono del sacrificio è che delle volte è più che altro uno scambio. (Violet)

Quel cerchio solo a proteggerti, per non farti uscire... (Violet)



Dialoghi

  • Jill: Questo tuo lavoro è sicuro che non ti stia cambiando?.
    Caroline: Ho 25 anni, che male c'è a cambiare un po'?!
  • Caroline: Ho grande rispetto per suo marito e qualunque cosa gli sia capitata la sta combattendo, che cosa gli è successo, Violet?
    Violet: Lui è mio marito e io sono sua moglie, posso fargli tutto quello che mi pare!
  • Caroline: Ti avevo detto che la volevo nera questa volta.
    Luke: Oh, lo sai che le nere non rimangono mai. Come si dice, a caval donato... Io dico che ti sta benissimo. È meglio di Violet e perfino di Grace. Ci abitueremo, lo abbiamo sempre fatto.



Nessun commento :

Posta un commento

Commentate ed esprimete il vostro giudizio personale sul film... ma senza spoilerare.
Usate un account Google/Gmail per commentare o la modalità "anonimo".