Frasi celebri dei Film, Telefilm e Serie TV




The Skeleton Key (2005)


Trama del film "The Skeleton Key" del 2005 con Kate Hudson: frasi celebri, spiegazione del finale, curiosità, colonna sonora, attori e personaggi.

The Skeleton Key è un film thriller-horror del 2005 diretto da Iain Softley ed interpretato da Kate Hudson, Gena Rowlands, Peter Sarsgaard e John Hurt.






Trama

Un thriller soprannaturale da brivido, scritto dall'autore di 'The Ring'. Caroline è una giovane infermiera che viene incaricata di occuparsi, a tempo pieno, del marito semiparalizzato e muto di una donna anziana. La coppia vive in una residenza vecchia ed isolata, immersa in una piantagione della Louisiana. Incuriosita dalla coppia e dai suoi comportamenti misteriosi, Caroline inizia ad esplorare tutta la casa, servendosi di una chiave passé-partout che apre tutte le porte. Caroline non crede negli spiriti, nel Voodoo, non è superstiziosa ma il succedersi degli eventi farà crollare le sue certezze...

Paese: USA
Durata: 104 min
Voto: 6,5
Guarda il 🎬 TRAILER ►



Commento

Bell'horror con tema soprannaturale senza spargimenti di sangue, senza scadere nello splatter.
Insolito e curioso, tiene incollati creando attesa e suspense. Ottimo anche il colpo di scena finale che spiazza ogni spettatore.

Avvertenza [VM14]: Nudo femminile (il seno viene visto lateralmente, mutandine trasparenti), il film trasmette paura e potrebbe essere disturbante per la presenza di oggetti e apparecchiature per fare sortilegi. Un personaggio ha ferite aperte dopo una caduta.



Spiegazione




Interpreti e personaggi

Kate Hudson (Caroline), Gena Rowlands (Violet), Peter Sarsgaard (Luke), Joy Bryant (Jill), John Hurt (Ben), Maxine Barnett (Mama Cynthia), Fahnlohnee R. Harris (Hallie).



Curiosità

Alcune curiosità contengono spoiler.

- Il film è stato girato a Los Angeles e New Orleans.

- Il film ha ricevuto recensioni generalmente contrastanti da parte della critica.

- La pellicola si basa su una sceneggiatura originale di Ehren Kruger.

- La palude dietro la casa di Devereaux è stata creata con effetti CGI. La casa reale usata nel film, Felicity Plantation, si trova nell'entroterra di St. James Parish ed è circondata da terreni agricoli. L'immaginaria casa di Devereaux era situata in Terrebonne Parish, che è costiera e paludosa.

- Sir John Hurt si è offerto di eseguire la scena in cui Ben cade dal tetto, ma non gli è stato permesso, poiché è stata giudicata troppo pericolosa per non provocare lesioni.

- All'inizio del film, il libro che Caroline sta leggendo al paziente dell'ospizio è "L'isola del tesoro" di Robert Louis Stevenson. Il protagonista del libro, Jim Hawkins, si prende cura dell'anziano Billy Bones dopo che l'uomo ha avuto un ictus. Caroline inizia il suo calvario nello stesso modo: prendendosi cura dell'anziano Ben Devereaux dopo che è stato colpito dall'ictus.

- Ronald McCall ha dovuto tagliare i suoi dreadlocks per interpretare il personaggio di Papa Justify.

- Quando Luke sta parlando con Caroline nella sua stanza, Violet entra e dice "così i due bambini fanno conoscenza" a cui Luke risponde che lei (Violet) è l'unica donna nella sua vita. Questo prefigura il colpo di scena sulle vere identità di Luke e Violet.

- Negli Stati Uniti ha incassato 16.057.945 dollari nel suo primo fine settimana, raggiungendo il 2º posto al box office. In totale ha incassato 91.974.818 dollari in tutto il mondo, più che doppiando il suo budget di 43 milioni.



Colonna sonora

  1. Do Whatcha Wanna (The Rebirth Brass Band)
  2. Feel Like Funkin' It Up (The Rebirth Brass Band)
  3. Death Letter (Johnny Farmer)
  4. Je Crois Entendre Encore (Beniamino Gigli)
  5. Conjure of Sacrifice (Walter Breaux)
  6. Barefoot Dancing (BlackBud)
  7. The Goldrush (Joe Washbourn)
  8. Come On in My Kitchen (Robert Johnson)
  9. Bounce That Thing (3rd Infantry)
  10. Les Clefs de la Prison (Elita, Mary and Ella Hoffpauir)
  11. Think Louie (Don Nelson)
  12. The Storm is Passing Over (Charles A. Tindley)
  13. 61 Highway Blues (Fred McDowell)
  14. God Moves on the Water (Blind Willie Johnson)
  15. Porgi Amor Qualche Ristoro (Marina Mescheriakova)
  16. Iko Iko (The Dixie Cups)
  17. If I Can Dream (Elvis Presley)



Frasi celebri

Continua a leggere su Le più belle frasi del film The Skeleton Key



Nessun commento :

Posta un commento

Commentate ed esprimete il vostro giudizio personale sul film... ma senza spoilerare.
Usate un account Google/Gmail per commentare o la modalità "anonimo".