Frasi del film Matrimonio a 4 mani


Le più belle e celebri frasi del film "Matrimonio a 4 mani", film commedia del 1995 con le gemelle Olsen, Kirstie Alley, Steve Guttenberg.

«Due teste sono meglio di una, se poi sono identiche... ancora meglio!»
(Tagline del film)

Titolo Originale:
"It Takes Two" (1995)
Genere: Film commedia
Regia di: Andy Tennant
Protagonisti: Kirstie Alley, le gemelle Olsen, Steve Guttenberg

Trama breve:
Alyssa e Amanda sono due bambine identiche, ma non si conoscono, vivono in ambiente molto diversi e non condividono alcun grado di parentela. Un giorno s'incontrano per caso e si rendono conto di avere entrambe un problema familiare in comune che possono risolvere solo unendo le proprie forze e i cuori di due persone innamorate...
(Scheda completa)


Frasi celebri

Essere orfani è come crescere in un rifugio per cani abbandonati. Vogliono tutti un cucciolo. (Amanda)

Io non dico mai che non faccio promesse. Dico solamente che non faccio mai promesse che non riesco mantenere. C'è una bella differenza. (Diane)

Guarda che ti ho segnato una meta non lo sai! (Alissa) [parlando ad Amanda]

Non ci mangio, non ci dormo, tocco le stelle, sto per fare gol alla finale della coppa del mondo! (Amanda) [parlando a Diane]

Fermo rottame umano, io t'ammazzerei molto volentieri prima di denunciarti per sfruttamento di minori! (Diane) [parlando al padre adottivo di Amanda]

La grande cena!? Senti grassone io non vado bene sono tuttossa, ci sono tanti bambini grassocci, sono lì fuori, cenati loro! (Amanda) [Parlando al maggiordomo]

Io faccio il parrucchiere... non il custode di animali! (Parrucchiere) [parlando di Amanda]

Roger… Roger… Una brutta giornata è quando mi si rompe un'unghia… oggi ho avuto un cataclisma! (Clarice)

Ok ma non parlre così bene, dì qualche parolaccia ogni tanto: Porca Vacca non posso manco fare la cacca quando cavolo dico io!! (Amanda)

Ci puoi scommettere il tuo bel culetto che lo farò, compagna. (Alissa)

Tu non lo sai, ma è una botta terribile per me. Poteva scoppiare una cosa grossa tra noi due. Una cosa grossa del genere: non ci dormo la notte, non ci mangio, tocco le stelle, sto per fare goal alla finale della coppa del mondo. Pazienza! (Diane)

Se andasse più piano camminerebbe all'indietro. (Roger Callaway)



Dialoghi

  • Diane Barrows: D'accordo, non sarà un quartiere di lusso ma non sempre si può giudicare un libro dalla copertina. E poi non puoi restare orfana per tutta la vita.
    Amanda Lemmon: E allora adottami, che aspetti?
    Diane Barrows: La legge non me lo permette con il mio stipendio, e c'è un altra cosa: tu hai bisogno di una madre e di un padre.
    Amanda Lemmon: Trovati un marito allora.
    Diane Barrows: Non è mica come comprare una macchina, sai.
    Amanda Lemmon: Lo so. Deve essere una cosa tipo oddio, non ci dormo, non ci mangio, tocco le stelle, sto per fare goal alla finale della coppa del mondo, dico bene?
    Diane Barrows: Beh, ogni ragazza ha il suo decoro.
    Amanda Lemmon: Beh anch'io ho il mio e dico a questi "stateci voi in questa topaia".
  • Amanda: Cavolo, ce ne sono due di noi eccome.
    Alyssa: Tu non trovi che sia strano?
    Amanda: No! Questo è un casino, questo è proprio un vero casino.
  • Clarice: Se tu mi metti in imbarazzo davanti a tutti questi invitati io farò in modo che tu non possa più suonare nei secoli dei secoli dei secoli... sono stata chiara?
    Amanda: Chiara!? Un cristallo! Infatti io ti vedo come sei fatta dentro!
  • Cameriere: Escargots, Miss Callaway?
    Amanda: Sto crepando di fame, cioè volevo dire... le assaggio volentieri! Uhmm... Sembra gomma americana...
    Cameriere: Sono lumache miss...
    Amanda: Buone, saporose, callose! [il cameriere va via]
    Amanda: Ricchi sfondati e mangiano queste schifezze!
  • [Amanda suona terribilmente il piano alla festa di Clarice]
    Roger: Tu non pensi che mia figlia stia chiedendo un po' di attenzione?
    Maggiordomo Vincent: In maniera disperata direi!
  • Vincent: In nome di Dio, che succede quì?
    Amanda: Oh, ciao Benny... voglio dire, Vincent... io mi sono... distratta!
    Vincent: Oh, tu non devi mai chiedere scusa!
    Amanda: Davvero? Che culo! Cioè, voglio dire... che ho una terribile urgenza di andare a fare... la piscia.
    Vincent: Oh... la piscia, miss? Be', senti... vai a farla. E poi vestiti, per favore... e fatti acconciare da Carlos, d'accordo? [sottovoce, rivolgendosi a Carlos] Preferivo quando sveniva!
  • Amica di Clarice: Possiamo chiederti di suonarci qualcosa?
    Amanda: Ma naturalmente, ne sarei lusingata! Cosa vuole che io suoni per lei... un disco, un campanello...
  • Alyssa Calloway: Allora, non vieni?
    Diane Barrows: Uh, no, io credo che l'aspetterò qui fuori Amanda.
    Alyssa Calloway: DIANE BARROWS! MUOVI IL CULO E VIENI QUI... ADESSO! SUBITO!
    Diane Barrows: D'accordo, d'accordo. Magari resterò fuori a dare un'occhiata.
  • Clarice Kensington: Io non sono mai stata così umiliata in vita mia!
    [Clarice si gira per allontanarsi e sbuffa]
    Alyssa Calloway: Si può fare di meglio?
    [calpesta l'abito da sposa di Clarice in modo che tutti possano vedere la sua biancheria intima]
  • Diane Barrows: Scusa se ho rovinato la festa. Ma non volevo che andasse all'altare quella sbagliata. Vo vo volevo dire la bambina sbagliata.
    Roger Callaway: Non ti correggere, avevi detto bene.



Nessun commento :

Posta un commento

Commentate ed esprimete il vostro giudizio personale sul film... ma senza spoilerare.
Usate un account Google/Gmail per commentare o la modalità "anonimo".


© Frasifilms.com - Frasi film, serie tv, cartoni animati! © 2021, diritti riservati di Andrea Sapuppo
P. IVA 05219230876

Policy Privacy - Cambia Impostazioni Cookies