Frasi del film Bangkok, senza ritorno

«Quale è il tuo sogno? Fino a che punto arriveresti? Di chi potresti fidarti?»
(Tagline del film)

Titolo Originale:
"Brokedown Palace" (1999)
Genere: Film drammatico, carcerario
Regia di: Jonathan Kaplan
Protagonisti: Claire Danes, Kate Beckinsale

Trama breve:
Due donne vengono arrestate per contrabbando (a loro insaputa) durante una vacanza in Thailandia. Niente in confronto a quello che le aspetta: un carcere duro, punizioni, latrine, sevizie e inganni orientali, un processo sommario e condanna pesantissima.
(Scheda completa)


Frasi celebri

...perché la libertà è questo... un'illusione! (Alice)

Se il mio cervello non fosse sotto farmaci ora, potrei uccidere qualcuno. (Alice)

Lo so che molti non capiranno perché ho detto che è colpa mia. Ma, per me, era la cosa giusta da fare. Forse la più giusta che ho fatto in vita mia. E so che Darlene e Hank non smetteranno di provare, finché non sarò fuori di qui. Finché non sarò libera. (Alice)



Dialoghi

  • Alice: Sono una cittadina americana. Ho diritto ad un avvocato.
    Guardia: Oh si, ed anche il diritto ad una telefonata...
  • Nick: Su, ho fatto l'ultimo sacrificio: 1 biglietto prima classe per 3 economy.
    Alice: Non saprai mai cosa sacrificherà per ultimo.
  • Alice: La mia amica Darlen è innocente...io lo so...ha soltanto sbagliato a fidarsi di me. Ma io non sono stata un'amica..e io so perché...sono stata io...l'ho fatto perché sono stupida e perché ero gelosa...avevo paura che mi lasciasse...avevo paura che l'avrei persa...lei non sapeva niente...è colpa mia!ha passato tutti questi mesi in prigione per un mio errore...
    Re: Mi dispiace...se ne vada...
    Alice: La prego!!! se vuole punire qualcuno punisca me! Sconterò la mia e la sua pena ma la lasci andare!!! la prego!!


Nessun commento :

Posta un commento

Commentate ed esprimete il vostro giudizio personale sul film... ma senza spoilerare.
Usate un account Google/Gmail per commentare o la modalità "anonimo".