Frasi celebri dei Film, Telefilm e Serie TV




iZombie (Serie tv 2015)


Trama della serie tv "iZombie" (2015-in corso) con Rose McIver: frasi celebri, spiegazione del finale, curiosità, colonna sonora, attori e personaggi.

iZombie è una serie televisiva statunitense di genere commedia-horror-drammatica, creata da Rob Thomas e Diane Ruggiero ed interpretata da Rose McIver. La serie tv è costituita da 4 stagioni che sono andate in onda dal 2015 al 2018 (ancora in corso).






Trama

Liv Moore è un medico locale con una carriera promettente e un fidanzato, ma quando si reca a una festa in barca, le cose vanno terribilmente per il verso sbagliato. Liv, dopo essere stata graffiata da uno sconosciuto, è diventata uno zombie che si nutre di cervelli. Si trova inevitabilmente costretta a cambiare stile di vita: lavora in un obitorio per avere facilmente accesso ai cervelli, rompe le relazioni con il suo fidanzato, i suoi amici e suoi familiari, e per non destare sospetti sulla sua vera natura adotta un look goth. Ogni volta che Liv mangia un cervello ottiene delle visioni, talmente utile la sua capacità che spesso il detective Clive Babineaux richiede il suo aiuto sensitivo per risolvere i casi di omicidio più difficili. Ma questo non è tutto, ogni volta che mangia un cervello assorbe temporaneamente la personalità della vittima con i suoi pregi e... i suoi difetti comportamentali.

Paese: USA
Durata: 45 min (episodio)
Voto: 8
Guarda il 🎬 TRAILER ►



Commento

La serie affronta con grande ironia le avventure della protagonista che cerca un riscatto e di dare un senso alla sua vita. Le indagini sono sempre divertenti e la serie trabocca di citazioni e colpi di scena.

Consigliata a:
Chi vuole godersi un un mix esilarante di fantasy e poliziesco.

Sconsigliata a:
Chi pensa che gli zombie siano solo delle bestie assetate di sangue.

Avvertenza [VM14]: Potrebbe essere sconvolgente vedere qualcuno mangiare cervelli, oppure vedere cadaveri nell'obitorio durante un'autopsia. Qualche volta alcuni personaggi utilizzano un linguaggio volgare.



Interpreti e personaggi

Rose McIver (Olivia "Liv" Moore), Malcolm Goodwin (Clive Babineaux), Rahul Kohli (Ravi Chakrabarti), Robert Buckley (Major Lilywhite), David Anders (Blaine DeBeers), Aly Michalka (Peyton Charles).



Curiosità

- La serie è tratta dal fumetto omonimo di Chris Roberson e Michael Allred, pubblicato da Vertigo della DC Comics dal 2010. L'adattamento si differenzia dal fumetto, nel quale compaiono anche altri tipi di mostri; Thomas ha spiegato di aver scelto di seguire uno stile più semplice e leggero strutturando la serie come un procedural, con un "caso della settimana" in ogni episodio.

- Per il ruolo della protagonista, Olivia "Liv" Moore venne scelta Rose McIver dopo un lungo processo di casting. Facevano parte del cast principale anche Alexandra Krosney e Nora Dunn nei panni di Peyton Charles e Eva Moore, ma dopo la produzione del pilot le due attrici vennero sostituite da Aly Michalka e Molly Hagan, e i loro ruoli vennero cambiati da principali a ricorrenti.

- Rose McIver ha esordito sul grande schermo nel 1993 nel ruolo di un angelo in “Lezioni di piano” di Jane Campion.

- Nel fumetto originale la protagonista si chiamava Gwen Dylan e la storia si svolgeva a Eugene in Oregon (nel serial invece si svolge a Seattle).

- La sequenza di apertura della serie è disegnata da Michael Allred, principale disegnatore del fumetto originale. Nell’opening viene raccontata la storia di Liv, una sorta di recap su quello che è successo e che l’ha portata alla sua vita attuale.

- Per motivi di budget, come molte altre serie tv, anche “iZombie”, pur essendo ambientata negli Stati Uniti, è stata registrata interamente in Canada, in particolare nella zona di Vancouver.

- Rotten Tomatoes, aggregatore di recensioni tra i più validi, ha riportato una percentuale di gradimento del 91% per la serie.

- I cervelli di cui si nutre la protagonista sono in realtà fatti di gelatina al cocco. Gli attori hanno ammesso che il loro sapore è sgradevole e che il più delle volte non lo mangiano realmente ma che lo sputano in un secchio al termine della scena.

- Un’ora e 40 minuti è il tempo che deve passare Rose McIver al reparto trucco per ottenere l’effetto pallido ed emaciato tipico degli zombie.

- Rob Thomas, ideatore della serie, è stato il creatore e scrittore di 90210, reboot della storica serie Beverly Hills 90210 di Darren Star e sopratutto è il “papà” di Veronica Mars, serie cult nata nel 2004.

- Rose McIver (Liv) e David Anders (Blaine) hanno lavorato assieme nella serie televisiva C'era una volta (2011) interpretando personaggi di minore importanza. McIver era Tinker Bell e Anders era Dr.Whale/Frankenstein.

- Il personaggio "Major Lillywhite" prende il nome da Major Applewhite, che era quarterback nell'Univesità del Texas frequentata da Rob Thomas.

- Nel secondo episodio della prima stagione, Liv acquisisce la capacità di dipingere dopo aver mangiato il cervello di un noto artista. Nei fumetti, lei possiede già questo talento, e dipinge ciò che vede dopo ogni pasto.

- David Anders è uno zombie nel film The Revenant (2009).

- Nell'episodio 11 della prima stagione, i protagonisti stanno quasi per guardare il film La donna che visse due volte (1958).

- L'episodio 12 della prima stagione intitolato "Topo morto topo vivo topo marrone" ci sono dei ragazzi che fanno un giuramento dopo aver ucciso una persona. È un riferimento al film So cosa hai fatto (1997).

- Nell'episodio 6 della seconda stagione intitolato "Lascia o raddoppia" c'è una discussione all'interno di un locale da barbiere, dove il barbiere è di colore e ci sono clienti fissi che si immischiano nella discussione. Una scena simile avviene nel film Il principe cerca moglie (1988), con Eddie Murphy.

- Nel quarto episodio della terza stagione Liv e Ravi menzionano il film I soliti sospetti (1995).



Colonna sonora

  1. Stop, I'm Already Dead (Deadboy & the Elephantmen)



Frasi celebri

Continua a leggere su Le più belle frasi della serie tv iZombie



Nessun commento :

Posta un commento

Commentate ed esprimete il vostro giudizio personale sul film... ma senza spoilerare.
Usate un account Google/Gmail per commentare o la modalità "anonimo".