Frasi celebri dei Film, Telefilm e Serie TV




Yes Man (2008)


Yes Man è un film commedia del 2008 diretto da Peyton Reed ed interpretato Jim Carrey, che si ispira all'omonimo romanzo autobiografico dell'umorista inglese Danny Wallace, che come una sorta di sfida personale ha iniziato a dire «sì» a tutto per un anno..






Trama

Carl Allen vive una vita più che monotona, noiosa e triste: il suo matrimonio è durato solo sei mesi e anche se sono passati tre anni dal divorzio, continua a mancargli la moglie Stephanie. Da quel giorno la sua vita si è praticamente fermata e la sua parola d'ordine è diventata "NO!" a tutto. Ormai evita anche gli amici, nonostante conoscano la sua situazione e continuano a cercarlo dimostrandogli affetto, preferisce mentirgli e passare la serata a guardare vecchie pellicole cinematografiche piuttosto che partecipare alla festa di fidanzamento del suo migliore amico. Al lavoro non se la passa affatto bene, la promozione sembra non arrivare mai e, se è ancora lì al suo posto è merito di un capo un po' strambo che prende le sue difese, ma che lui considera un idiota. Un giorno, incontra una vecchia conoscenza che gli svela il segreto della sua voglia di vivere e lo invita a partecipare a un convegno sull'autostima. Carl invogliato dall'amico inizia a dire "Sì!" a tutto e incondizionatamente, diventa uno "Yes Man". La sua vita sembra prendere una piega migliore su tutti i fronti, ma tutta questa positività gli creerà qualche difficoltà inaspettata.

Paese: USA
Durata: 100 min
Voto: 6,8
Guarda il 🎬 TRAILER ►



Commento

Tralasciando qualche piccolo particolare un po' volgare, l'ho trovato un ottimo film. Fantastici Jim "faccia di gomma" Carrey e la cantante Zoey Deschanel che penso meriterebbero entrambi una candidatura al premio Oscar. Bellissimo anche il significato e la morale del film, un bell'insegnamento sull'ottimismo e sulla voglia di tornare a vivere, contro la monotonia e la solitudine che ogni giorno si fanno sempre più ostili. Anche se all'apparenza sembra una "commediola" senza troppe pretese, l'ho trovato un film pieno di significato, che riesce a far ridere di gusto insegnando anche tanto.

Avvertenza [VM14]: Nonostante si tratti di una commedia "tranquilla" appare un uomo che ha un rapporto sessuale con una donna anziana e seppure non si veda nessuna nudità in questa scena, la scena risulta del tutto inadeguata per essere un film adatto alla famiglia. Si esagera con l'alcool e soprattutto con le Red Bull. Vengono fatte battute a sfondo sessuale e vi sono alcune scene di nudo sia maschili che femminili.



Spiegazione




Interpreti e personaggi

Jim Carrey (Carl Allen), Zooey Deschanel (Allison), Bradley Cooper (Peter), John Michael Higgins (Nick), Rhys Darby (Norman), Danny Masterson (Rooney), Fionnula Flanagan (Tillie), Terence Stamp (Terrence Bundley), Sasha Alexander (Lucy),  Molly Sims (Stephanie), Brent Briscoe (senzatetto), Rocky Carroll (Wes), John Cothran (Tweed), Spencer Garrett (Multack), Patrick Labyorteaux (Marv Winchell), Shelby Zemanek (Sophie Winchell), Anna Khaja (Faranoush), Jarrad Paul (Reggie), Aaron Takahashi (Lee), Vivian Bang (Soo-Mi), Luis Guzmán (Aspirante suicida).



Curiosità

- Durante le riprese della scena nel bar dove Carl si scontra con una cameriera e cade di schiena, Jim Carrey ha fatto una bravata, cadere a terra è stato più difficile di quanto si aspettasse e, non eseguendo la caduta in modo corretto, si è rotto tre costole.

- La moto utilizzata da Carl è una Ducati Hypermotard ma in diverse riprese procede con la frizione tirata, imprecisione cinematografica.

- In questo film vengono organizzate delle feste in maschera, tematizzate sui film di Harry Potter e 300.

- In una scena, Carl guarda alla TV una scena del film 300. D'altro canto il doppiatore italiano di Carl, Roberto Pedicini, è anche il doppiatore di Leonida in 300.

- Il nome del protagonista, Carl Allen, assomiglia a quello di Allen Carr ideatore di un metodo per vincere il vizio del fumo, paragonabile al metodo "Yes" del film.

- Una delle scene più difficili per Jim Carrey è stata quella con il cane che si trova proprio di fronte a lui dopo aver detto "no" per la prima volta. La corda in realtà si è rotto più volte durante le riprese.

- Jim Carrey non ha avuto bisogno di controfigure per eseguire il salto con l'elastico.

- Jim Carrey ha rifiutato uno stipendio in anticipo per questo film, anche perché gli sarebbero spettati il 36,2% dei profitti del film.

- Proprio come il suo personaggio, Jim Carrey ha detto "sì" a molte cose durante la produzione di questo film. Egli infatti ha veramente suonato la chitarra, imparato le principali parole in coreano, ha guidato una moto sportiva ed ha fatto il Bungee jumping. Tuttavia ha dovuto dire "no" per la scena di body blading.

- Jim Carrey è stato sedotto dal progetto perché sentiva che ci sarebbero state scene divertenti in cui lui avrebbe potuto dare il meglio di sé, ma anche per il lato riflessivo, infatti dopo aver visto il film il pubblico avrebbe iniziato a chiedersi se forse non sia il caso di dire "sì" più spesso.

- Il giorno prima che Zooey Deschanel salisse su un motorino per la prima volta, la sua controfigura cadendo si è frantumata un'anca. Anziché attendere 9 mesi per il completo recupero della controfigura hanno preferito provare direttamente con Zooey.

- Inizialmente Jack Black è stato preso in considerazione per il ruolo di protagonista.

- In una delle principali locandine del film dove è raffigurato Jim Carrey che attraversa un campo di fiori con grazia, sembra essere un omaggio al film Tutti insieme appasionatamente (1965).

- C'è una scena in cui si vede Carl (Jim Carrey) a guardare Saw (2004), dove è presente l'attore Cary Elwes. Lo stesso attore appare anche nel film Bugiardo Bugiardo del 1997, in cui Jim Carrey ne è il protagonista.

Bradley Cooper e Zooey Deschanel hanno già lavorato insieme nel film A casa con i suoi (2006).



Colonna sonora

  1. Separate Ways (Journey)
  2. Old Enough (The Raconteurs)
  3. To Lick Your Boots (The Eels)
  4. Bus Stop Boxer (The Eels )
  5. Fuck This Shit (Saw - L'enigmista )
  6. Your Lucky Day In Hell (The Eels )
  7. Eyes Down (The Eels )
  8. The Sound Of Fear (The Eels)
  9. The Spaces Between (Expatriate)
  10. El B'Nia (Maghrebika)
  11. Swollen Summer (The Bravery)
  12. Flowers (Terra)
  13. Staring at the Rude Bois (Gallows)
  14. Yes To You (Alice Faye)
  15. Emperor Waltz (Lawrence Welk)
  16. Jumper (Jim Carrey)
  17. Hyper Enough (Superchunk)
  18. Journey to the Center of the Earth (Zooey Deschanel)
  19. The Star Spangled Banner (Zooey Deschanel)
  20. Uh-Huh (Zooey Deschanel)
  21. In A Jar (Dinosaur Jr.)
  22. Sweet Ballad (Zooey Deschanel)
  23. Helicopter (Bloc Party)
  24. Blinking Lights (The Eels)
  25. Theme From Blinking Lights (The Eels)
  26. Prologue (John Williams)
  27. Wooden Nickels (The Eels)
  28. The Good Old Days (The Eels)
  29. Leaving Hogwarts (John Williams)
  30. Animal (The Eels)
  31. Ana Ng (They Might Be Giants)
  32. Water Music (Aradia Ensemble)
  33. Reunion Of Friends (John Williams)
  34. Mr. Touchdown, U.S.A. (The University of Nebraska-Lincoln Cornhusker Marching Band)
  35. Can't Buy Me Love (Jim Carrey and Zooey Deschanel)
  36. Umbrellas To Mend (Frisco Jass Band)
  37. Olde Mill Inn (Blackmore's Night)
  38. Lazer Gun (Dr. Dud)
  39. Stomp! (Brothers Johnson)
  40. Let's Get Small (Trouble Funk)
  41. Cool Jerk (The Go-Go's)
  42. Flyswatter (The Eels)
  43. Somebody Loves You (The Eels)
  44. Yes Man (Von Iva and Zooey Deschanel)
  45. Man Up (The Eels)
  46. A Little Bit of Basie (Red Garland)



Frasi celebri

Continua a leggere su Le più belle frasi del film Yes Man


CONDIVIDI SU 👇

1 commento :

  1. Questo film mi ha insegnato a non dare retta a nessuno, specialmente a quelli che ti dicono come vivere la vita, perché non è detto che ci azzecchino. Ognuno deve vivere la vita come meglio crede.

    RispondiElimina

Commentate ed esprimete il vostro giudizio personale sul film... ma senza spoilerare.
Usate un account Google/Gmail per commentare o la modalità "anonimo".