-->

   

Frasi celebri dei Film, Telefilm e Serie TV




Frasi del film Identità


«Un segreto. Un mistero. La morte.»
(Tagline del film)

Titolo Originale:
"Identity" (2003)
Genere: Film thriller, horror
Regia di: James Mangold
Protagonisti: John Cusack, Ray Liotta, Amanda Peet

Trama breve: 
In una notte tempestata da forti piogge le strade nel Nevada sono allagate e, per una serie di eventi a catena, ad alcune persone che si trovavano lì per caso non resta altro da fare che fermarsi presso il motel più vicino. Neanche il tempo di fare conoscenza che si rendono conto che stanno per essere fatti fuori uno alla volta... ma chi è il responsabile? sarà mica uno di loro?
(Scheda completa)


Frasi celebri

Salendo le scale ieri sera ho incontrato un uomo che non c'era... ...nemmeno oggi lui è qua. Spero tanto che se ne andrà. (Malcolm Rivers)

Ascolta amico, è una giornata molto pesante, molto bagnata, quindi se tu e la ragazza avete un cellulare vi consiglio di darvelo. (Ed)

La sua storia è talmente incredibile che potrebbe essere vera. (Paris)

Volete tutti un piano? Ok, eccovi il piano: nessuno si muove da qui, restiamo tutti qui, inchiodati, in questa stanza, fino all'alba. Nessuno esce, nessuno si muove. E se lui (Larry) cerca di fare qualcosa, qualsiasi cosa, io gli sparo. E se là fuori c'è qualcosa e cerca di entrare, io gli sparo. E se qualcuno di noi cerca di fare qualcosa io gli sparo. Va bene? (Rhodes)

Basta, mi arrendo! HEY. MI ARRENDO. CHE DIAVOLO VUOI? CHE DIAVOLO VUOI, MALEDETTO BASTARDO? SI PUÒ SAPERE CHE CAZZO VUOI DA NOI? Compio trentanni fra una settimana e voglio solo tornare a casa e coltivare arance. (Paris)

Quando è colpita da un fortissimo trauma, la mente di un bambino può frammentarsi. E può creare identità multiple. (Dr. Malick)

Il quesito, signor giudice, è se dobbiamo condannare il corpo o la mente. Il suo corpo ha commesso questi omicidi, è vero, ma la persona che rimane dentro di lui, no. (Dr. Malick)

Abbiamo assistito alla distruzione di dieci identità questa sera, nove erano innocenti e una era colpevole. La violenza che era dentro di lui è stata giustiziata. (Legale del Dr. Malick)

Le puttane non meritano un'altra possibilità. (Malcolm Rivers)



Dialoghi

  • Rhodes: Hai un nome?
    Paris: Paris.
    Rhodes: Paris, Parigi.. non l'ho mai vista...
    Paris: E non la vedi neanche stasera!
  • Ginny: Vi ricordate quel film in cui i dieci estranei vanno su un'isola, e muoiono tutti uno dopo l'altro, e poi si scopre che non erano estranei, che c'era un legame tra loro.
    Larry: Avevano pestato i piedi alla persona sbagliata che si stava vendicando!
    Rhodes: Sta zitto!
    Ginny: Forse anche fra noi potrebbe esistere un legame.
    Ed: Per esempio?
    Larry: Siamo tutti in Nevada.
    Rhodes: Chiudi la bocca!
  • Lou: [litigando] Apri questa maledetta porta, Ginny!
    Ginny: No! Non ti apro se prima non ti calmi!
    Lou: [sbatte la porta brutalmente] Io sono calmo! Sono calmo cazzo! Apri questa porta!
  • Paris: Dove sei andato prima? Cosa hai visto? Cosa hai visto poco fa?
    Ed: Ho visto te... ho visto te in un campo di aranci.


CONDIVIDI SU 👇

Nessun commento :

Posta un commento

Commentate ed esprimete il vostro giudizio personale sul film... ma senza spoilerare.
Usate un account Google/Gmail per commentare o la modalità "anonimo".