Frasi celebri dei Film, Telefilm e Serie TV




Frasi del film The Terminal


«La vita lo aspetta.»
(Tagline del film)

Titolo Originale:
"The Terminal" (2004)
Genere: Film commedia, drammatico
Regia di: Tom Hanks, Catherine Zeta-Jones, Stanley Tucci
Protagonisti: Bradley Cooper, Ed Helms, Zach Galifianakis

Trama breve: 
Atterrato all'aeroporto JFK di New York, Viktor Navorski (Tom Hanks) si imbatte involontariamente in una serie di problemi burocratici che gli impediscono sia di tornare nel proprio paese che di entrare negli USA. Così, immerso nel complesso e divertente mondo dell'aeroporto, Viktor incontra nuovi amici, ottiene un lavoro, trova l'amore e infine scopre l'America.
(Scheda completa)




Frasi celebri

[Rivolto a Viktor Navorski] Lei in questo momento è semplicemente... inaccettabile. (Frank Dixon)

Dove compro scarpa Nike? (Viktor Navorski)

[Rivolto a Viktor Navorski] L'America è chiusa. (Agente Thurman)

Gli aeroporti possono essere insidiosi Signor Navorski. (Frank Dixon)

Io aspetto! (Viktor Navorski)

[Suona il cercapersone di Viktor Navorski] Cercano me! Io arriva! Io arriva adesso! Io arriva! Io arriva! (Viktor Navorski)

Un uomo... due donne: affolato! (Viktor Navorski)

Credi che noi qui giochiamo? Eh? Pensi che mi serva una scusa per rinchiuderti in quella cella per altri cinque anni? Se entri in guerra con me, entri in guerra con gli Stati Uniti e così alla fine capirai perché la gente in Krakozhia si mette in fila per la carta igienica da due soldi mentre lo zio Sam si pulisce il culo con la supermorbida a doppio velo! (Frank Dixon)

[Rivolto a Viktor Navorski] Non ha la sensazione di viverci all'aeroporto? (Uomo che si rade in bagno)

È tutta la vita che aspetto... Solo che non so che cosa aspetto... (Amelia)

Io vivo qui in terminal, uscita 67. (Viktor Navorski)

Sai cosa ha dato Napoleone a Giuseppina per il matrimonio? Un medaglione d'oro. E dentro c'era... incisa una parola: destino. (Amelia)

Ti consiglio di stare attento: le assistenti di volo non sono donne normali. Volare avanti e indietro con tutti quei fusi orari gli scombina l'orologio biologico, sono sempre pronte a fare sesso ... perché credi che sorridano sempre ?! (Joe Mulroy)

Sono solo medicine per capra, ah, medicine per capra! (Viktor Navorsky)

Sa perché gli uomini sono così stronzi? Perché sono dei bugiardi. (Amelia)



Dialoghi

  • Amelia: Ora devo andare...
    Viktor Navorski: Io devo restare.
    Amelia: È la storia della mia vita.
    Viktor Navorski: Ah... Anche della mia.
  • Amelia: Mi stai invitando a cena?
    Viktor Navorski: Sì.
    Amelia: Sì, certo! A che ora?
    Viktor Navorski: Ora di cena.
  • Viktor Navorski: Tu dici che stai aspettando qualcosa. E io dico a te: "Sì, sì. Tutti aspettano".
    Amelia: Tu cosa aspetti?
    Viktor Navorski: Te. Io aspetto te.
  • Sicurezza: Come faceva a sapere che non erano per la suocera?
    Frank Dixon: Se è sposato dov'è la fede? Se è divorziato uno sano di mente parla ancora con la suocera?


CONDIVIDI SU 👇

Nessun commento :

Posta un commento

Commentate ed esprimete il vostro giudizio personale sul film... ma senza spoilerare.
Usate un account Google/Gmail per commentare o la modalità "anonimo".