Frasi celebri dei Film, Telefilm e Serie TV




Frasi del film El Camino


Le più belle e celebri frasi del film "El Camino", film drammatico con Aaron Paul.

«Il film di Breaking Bad.»
(Tagline del film)

Titolo Originale:
"El Camino" (2019)
Genere: Film drammatico, azione
Regia di: Vince Gilligan
Protagonisti: Aaron Paul, Jesse Plemons, Charles Baker

Trama breve: 
Una sorta di sequel di Breaking Bad che vede come protagonista Jesse Pinkman dopo gli eventi del finale di Breaking Bad. Dal momento che è il principale sospettato per la strage ideata da Walter White e la sua mitragliatrice comandata, è in fuga da una massiccia caccia all'uomo da parte della polizia. Ha un piano per uscire da Albuquerque, ma avrà bisogno di un sacco di soldi per farlo. Fortunatamente, sa dove alcuni potrebbero essere nascosti.
(Scheda completa)


Frasi celebri

[Dal trailer] Non so cosa dirvi, l'ho già ripetuto 500 volte. Non ho idea di dove sia. Non so nemmeno dove sia diretto. Nord, sud, ovest, est, Messico, la luna... Non lo so proprio. E comunque, anche se lo sapessi, non ve lo direi. Perché guardo il telegiornale come tutti gli altri. Ho visto la gabbietta in cui lo tenevano. So cosa gli facevano perché continuasse a cucinare. Quindi mi spiace, ma non so che dirvi. Non vi aiuterò a far tornare Jesse Pinkman in una gabbia. (Skinny Pete)

Guidi come un cieco senza gambe. (Badger)

L’asciugamano a destra è pulito, più o meno. (Skinny Pete)

Senti, io detesto dovertelo dire però dobbiamo stabilire alcune regole. Se tu cerchi, insomma, di scappare, dovrò fare visita al ragazzino e poi non sarà più sotto la mia gestione a quel punto. Lo zio Jack ti ha fatto quella promessa e vuole a tutti i costi rispettarla. Quindi, comportati bene, ok? Capito? Bene, lo apprezzo tanto Jesse. [gli toglie le catene] (Todd)

I piedipiatti sono stati avvisati e stanno arrivando qui adesso. Quindi stammi bene, è stato un piacere, addio, e tanti cari saluti. (Joe)

La vita è quello che costruisci. (Todd, citando lo zio Jack sulla teoria che è meglio tenersi i soldi in casa che in banca)

Niente batte i contanti. (Todd, citando lo zio Jack)

Tu minacci me, e io minaccio te. È così che funziona. (Falso agente)

Sei davvero fortunato, lo sai? Non hai dovuto aspettare vita per fare qualcosa di speciale. (Walter White)

Era solo per fare conversazione. (Walter White)



Dialoghi

  • Jesse: Yo Skinny, perché fai tutto questo?
    Skinny Pete: Ecco tu sei il mio eroe, cazzo.
  • Jesse: Tu racconti un'infinità di puttanate. Non hai chiamato nessuno, hai fatto finta. Vuoi sapere come l'ho capito? Ci perderesti tanto quanto ci perderei io, di più, molto di più... Quando i tuoi amici sbirri arriveranno e mi fermeranno, la prima domanda che faranno è "cosa ci faccio qui e perché consegno una busta piena di soldi ad un tizio che gestisce un negozietto di aspirapolveri". Cosa verrà fuori allora? Eh?
    Oh, e vuoi sapere quale altra cazzata ho scoperto, eh?
    Ascolta, ti do un buon consiglio, la prossima volta che farai questa scena con qualcun altro non chiudere una chiamata con un 911. È tutto chiaro?
    Non lo permettono, perché chiunque risponde alla tua telefonata ti dice resti in linea, resti in linea ok signore? Resti in linea finché non arriva un nostro agente. E se chiudi la chiamata ti ritelefonano immediatamente. Ma hey, indovina un po', dico sul serio, sei patetico!
    Ed: Beh, sarai sorpreso dai tempi di risposta.
    [giunge una pattuglia davanti negozio che contraddice la teoria di Jesse]
  • Jesse: Alaska ... Ricominciare. Un nuovo inizio.
    Mike: Uh.
    Jesse: Sistemerei le cose.
    Mike: Scusa, ma questa è l'unica cosa che non puoi fare.
  • Jesse: Pensavo a quella cosa che hai detto riguardo l'universo. Va dove ti porta l'Universo? Ben detto. È un'ottima filosofia di vita.
    Jane: Era solo una metafora, è una filosofia terribile. Sono andata dove mi ha portata l'universo tutta la vita. Certe scelte è meglio farle da soli.



Nessun commento :

Posta un commento

Commentate ed esprimete il vostro giudizio personale sul film... ma senza spoilerare.
Usate un account Google/Gmail per commentare o la modalità "anonimo".