Frasi celebri dei Film, Telefilm e Serie TV




Frasi del film L'insegnante viene a casa


Le più belle e celebri frasi del film "L'insegnante viene a casa", film commedia erotico del 1978 con Edwige Fenech e Renzo Montagnani.

«Facciamo un po' di soffieggio...»
(Frase celebre del film)

Titolo Originale:
"L'insegnante viene a casa" (1978)
Genere: Film commedia, erotico
Regia di: Michele Massimo Tarantini
Protagonisti: Edwige Fenech, Renzo Montagnani, Alvaro Vitali, Lino Banfi

Trama breve:
Una seducente insegnante di pianoforte si traferisce a Lucca per andare a trovare il suo fidanzato. Quest'ultimo le ha nascosto di essere sposato e pur essendone follemente innamorato non può lasciare la moglie perché finanzia la sua carriera politica e, inoltre, il suo motto è basato sui valori della famiglia... Tra giovani guardoni, pervertiti, equivoci e mascalzoni avrà più di un uomo a tenerle compagnia...
(Scheda completa)


Frasi celebri

Noi abbiamo gli stimoli della carne, mentre loro hanno gli stimoli del pesce! (Amedeo)

Venga, venga le faccio vedere il coso... l'appartamento. (Dott. Busatti)

Questo buco va esattamente all'occhio della tigre. Ho fatto i miei calcoli. (Ottavio)

Quanto mi piacerebbe insaponarla. Ma non potevo nascer spugna? (Ottavio)

In tutte le operazioni della giornata esigo, e ripeto, ESIGO, la massima puntualità. CAZZO! Perché la puntualità è sinonimo di disciplina. E la disciplina è il segreto della puntualità. (Colonello Marullo)

Anchio personalmente ritengo assolutamente indispensabile e foriero di confortevoli speranze, che in un momento di oscurantismo come questo, i giovani vengano ricondotto ad apprezzare gli elevati valori morali e le fervide istanze di rinascita racchiuse nelle parole PATRIA e DISCIPLINA. (Ferdinando Bonci Marinotti)

Facciamo un po' di soffieggio, un poco di maneggio, un poco di palpeggio, ci buttiamo sul sofà trallallero trallalà. (Amedeo)

[Guardando Luisa nuda sotto la doccia] Ma questa l'hanno fatta senza risparmio! (Roberto Marullo)



Dialoghi

  • Colonnello Marullo: Mi raccomando, il Ras non ha defecato!
    Amedeo: Oggi ci ho dato la mozzarella di vacca, appena escono fanno la cacca.
    Colonnello Marullo: Bravo. Mi raccomando Ras: DE-FE-CA-RE!
  • Dott. Busatti: Arrivederla.
    Marcello: Arrivederla.
    Ottavio: Arrrivedergliele.
  • Amedeo: Senti un po' Play Boy, venghi, venghi.
    Ottavio: Che voi papà?
    Amedeo: A me non m'é chiara una cosa. Ma se quella veramente fa quell'attività che dici tu, non se lo dovrebbe suonare il pianoforte. Dovrebbe suonare il fagotto, il controfagotto, no?
    Ottavio: Ma questo lo fa per nascondere la sua attività, no?
    Amedeo: Porca puttana, non ci avevo pensata. Guarda, ti succede una volta all'anno ma sei intelligente.
    Ottavio [ride] : Ho preso tutto da mamma.
    Amedeo: Da chi è che hai preso?
    Ottavio Ho preso tutto de mamma.
    [Il padre Ottavio gli molla un ceffone]
    Ottavio: Oddio. [barcollando all'indietro] E questo l'ho preso tutto da papà.
  • Amedeo: Lo dice anche il proverbio, si lavora e si fatica per la pancia e per la... musica.
    Luisa: Perché a lei piace la mia musica?
    Amedeo: Da morire, signorina. Specialmente quando suona la rapsodia di Betovoli. A me Betovoli mi fa impazzire, la quinta mi piace da morire.
    Luisa: E la nona?
    Amedeo: Beh, non esageriamo eh. Io ho 45 anni, sono ancora attivo ma insomma ho pure 45 anni... Poi mi piace Sebastiano Bacco.
    Luisa: Toccata e fuga?
    Amedeo: La toccata mi piace, la fuga un po' meno [ride].



Nessun commento :

Posta un commento

Commentate ed esprimete il vostro giudizio personale sul film... ma senza spoilerare.
Usate un account Google/Gmail per commentare o la modalità "anonimo".


© Frasifilms.com - Frasi film, serie tv, cartoni animati! © 2021, diritti riservati di Andrea Sapuppo
P. IVA 05219230876

Policy Privacy - Cambia Impostazioni Cookies