Frasi celebri dei Film, Telefilm e Serie TV




Space Jam (1996)


Trama del film d'animazione "Space Jam" del 1996 con Michael Jordan, Wayne Knight e Bill Murray: frasi celebri, spiegazione, curiosità, colonna sonora e attori del cast.

Space Jam è un film d'animazione del 1996 diretto da Joe Pytka ed interpretato da Michael Jordan e Bill Murray.






Trama

Swackhammer è il proprietario di un Luna Park in declino che si trova su un pianeta alieno. Alla ricerca di nuove attrazione per il pubblico, ha dato uno sguardo sulla Terra ed ha visto che sono i Looney Tunes a divertire grandi e piccini. Un gruppo di alieni viene mandato sulla Terra per prenderli con la forza, ma il furbo Bugs Bunny accortosi in anticipo delle loro intenzioni, li ha convinti che a decidere le loro sorti sarà una partita di pallacanestro... proprio perché li ha visti bassini. Ma accade l'impensabile, gli alieni che sanno di partire in svantaggio in questo sport, assorbono tutto il talento dei migliori giocatori della NBA e così ai Looney Tunes non resterà altro da fare che affidarsi a Michael Jordan, ex giocatore e icona del basket.

Paese: USA
Durata: 88 min
Voto: 6,3
Guarda il 🎬 TRAILER ►



Commento

Uno di quei film che mi hanno accompagnato nell'infanzia e che non si dimenticano facilmente; porta con se davvero tanti ricordi e tanta ma tanta nostalgia. Ovviamente è indirizzato prevalentemente a un pubblico di ragazzini, ma è gradevole anche per gli adulti. Certo, Michael Jordan come attore non vale una cicca... però i Looney Tunes sono sempre simpatici.

Avvertenza [T]: A volte viene usato un linguaggio non adatto per i più piccoli.



Spiegazione




Interpreti e personaggi

Michael Jordan (se stesso), Wayne Knight (Stan Podolak), Bill Murray (se stesso), Theresa Randle (Juanita Jordan), Manner Washington (Jeffrey Jordan), Eric Gordon (Marcus Jordan), Penny Bae Bridges (Jasmine Jordan), Brandon Hammond (Michael Jordan a 10 anni), Larry Bird (se stesso), Thom Barry (James Jordan), Charles Barkley (se stesso), Patrick Ewing (se stesso), Muggsy Bogues (se stesso), Larry Johnson (se stesso), Shawn Bradley (se stesso), Ahmad Rashad (se stesso), Del Harris (se stesso), Vlade Divac (se stesso), Cedric Ceballos (se stesso), Jim Rome (se stesso), Paul Westphal (se stesso), Danny Ainge (se stesso), Bebe Drake (governante dai Jordan), Alonzo Mourning (se stesso), A.C. Green (se stesso), Pervis Ellison (se stesso), Charles Oakley (se stesso), Derek Harper (se stesso), Jeff Malone (se stesso), Anthony Miller (se stesso), Sharone Wright (se stesso).



Curiosità

- La pellicola è ispirata ad uno spot della Nike, girato da Jordan con i famosi Toons nel 1992/93, che ebbe un successo clamoroso in tutto il mondo. Ciò spinse la Warner Bros. a farne un lungometraggio.

- La versione italiana del film segna l'esordio di un nuovo cast di doppiatori che accompagneranno i film successivi dei Looney Tunes.

- Nella versione italiana la voce del radiocronista Hubie che scandisce i tempi durante la partita di basket del film è quella di Sandro Ciotti, che proprio pochi mesi prima aveva lasciato per raggiunti limiti d'età la trasmissione radio Tutto il calcio minuto per minuto. La voce di Mr. Swackhammer è del giornalista sportivo Giampiero Galeazzi, mentre quella della coniglietta Lola Bunny è di Simona Ventura.

- Nel febbraio 2014 è stato annunciato che la Warner Bros girerà un seguito con protagonisti Bugs Bunny e LeBron James intitolato Space Jam 2. Ma l'uscita è ancora da stabilire.

- R. Kelly ha vinto un Grammy Award per la miglior canzone (I Believe I Can Fly), ed ha ricevuto anche una nomination ai MTV Movie Award per la Miglior canzone.

- Nella scena in cui viene presentato il parco dei divertimenti dal quale i Nerdlucks provengono, Moron Mountain, sullo sfondo è possibile scorgere una particolare figura: il monolito di “2001 – Odissea nello spazio”. Molto probabilmente si tratta di un omaggio voluto dagli ideatori a Stanley Kubrick e al suo film del 1968.

- Nel film, la leggenda della NBA indossa le famosissime scarpe Air Jordan 11, tuttora amatissime e ricercatissime.

- Nella versione originale, la voce di Mr. Swackhammer è del grande Danny DeVito.

- Michael Jordan era abituato ad allenarsi tutto l’anno: non ammise perciò una pausa nemmeno durante le registrazioni del film. Per metterlo a proprio agio e renderlo felice, la Warner Bros fece costruire un campo di basket per potersi allenare durante le pause tra una ripresa e l'altra.

- Nel film, gli alieni s'impossessano del talento di 5 giocatori della NBA per trasformarsi nei giganteschi "Monstars". Li ricordate? Sono Charles Barkley, Patrick Ewing, Muggsy Bogues, Larry Johnson e Shawn Bradley.

- I produttori e il regista hanno avuto non pochi problemi per trovare un attore per la parte di Stan Podolak, "ombra" di Jordan. Il ruolo fu proposto a Michael J. Fox, Jason Alexander e a Chevy Chase, ma tutti rifiutarono. Alla fine, fu scelto Wayne Knight.

- Il regista Joe Pytka, nel 1996, probabilmente, non sapeva che il suo "Space Jam" sarebbe diventato un grandissimo cult e che, ancora oggi, è uno dei film sul basket che ha incassato di più nella storia del cinema. Gli incassi totali del film sono stati di 230.4 milioni di dollari.

- Nel 1996 le pubblicità su internet erano qualcosa di completamente sconosciuto. Le varie aziende cinematografiche preferivano ancora la tradizionale pubblicità in TV o le ormai desuete locandine sparse per le varie città. I pochi siti che venivano creati appositamente per promuovere una pellicola, offrivano solamente qualche foto, una parte del plot e qualche audio scaricabile (i trailer su youtube ancora non esistevano!). Il sito creato per Space Jam rivoluzionò questo piccolo mondo, portando immagini interattive raffiguranti alcuni pianeti, che altro non erano che i vari menu: cliccandovi si aveva accesso a diversi contenuti, tra cui alcuni video registrati al campetto privato di Michael Jordan. Gli ideatori hanno deciso di lasciare attivo il sito, ancora interamente operativo: se siete curiosi, questo link vi ci porterà direttamente.

- Dopo aver perso il proprio talento cestistico, Charles Barkley si reca in chiesa per cercare di riaverlo. Tra le sue preghiere, Charles si dichiara disposto a qualsiasi cosa purché tutto ritorni come prima, anche a non uscire più con la cantante Madonna. Quest’ultimo è un riferimento a varie voci dei giornali di allora, secondo cui i due si erano frequentati nel 1993, anche se entrambi hanno sempre smentito l’accaduto.

- Dai Michael, la partita ci aspetta! Infilati i tuoi Hanes, allacciati le Nike, prendi i tuoi cereali e una Gatorade; i Big Mac li compriamo lungo il tragitto” è la frase che il tuttofare Stan pronuncia ad un certo punto del film: è un riferimento a tutte le più note campagne pubblicitarie aventi Jordan come testimonial.



Colonna sonora

  1. Fly Like An Eagle (Seal)
  2. That's The Way (I Like It) (Spin Doctors e Biz Markie)
  3. I Believe I Can Fly (R. Kelly)
  4. For You I Will (Monica)
  5. Hit 'Em High (The Monstars' Anthem) (B-Real, Coolio, Method Man, LL Cool J e Busta Rhymes)
  6. Upside Down (Round-N-Round) (Salt-N-Pepa)
  7. Gonna Make You Sweat (Everybody Dance Now) (C+C Music Factory)
  8. I Turn To You (All-4-One)
  9. Pump Up The Jam (Technotronic)
  10. Space Jam (Quad City DJ's)
  11. Basketball Jones (Barry White e Chris Rock)
  12. Wild (Icehouse)
  13. Misirlou (Dick Dale & His Del-Tones)
  14. I Found My Smile Again (D'Angelo)
  15. Take Me Out To The Ballgame (Jack Norworth e Albert von Tilzer)
  16. Givin' U All That I've Got (Robin S.)
  17. What's Up Doc (Carl Stalling)
  18. Merrily We Roll Along (Eddie Cantor, Murray Mencher e Charles Tobias)
  19. Get Ready For This (2 Unlimited)
  20. The Merry-Go-Round Broke Down (Dave Franklin e Cliff Friend)
  21. Barber Of Seville Overture (Gioachino Rossini)



Frasi celebri

Continua a leggere su Le più belle frasi del film Space Jam



Nessun commento :

Posta un commento

Commentate ed esprimete il vostro giudizio personale sul film... ma senza spoilerare.
Usate un account Google/Gmail per commentare o la modalità "anonimo".