Frasi celebri dei Film, Telefilm e Serie TV




Prison Break (Serie TV)


Trama della serie tv thriller-drammatico "Prison Break" (2005-in corso) con Wentworth Miller e Dominic Purcell: frasi celebri, spiegazione, curiosità, colonna sonora, attori e personaggi.

Prison Break è una serie televisiva statunitense di genere drammatico-thriller, creata e co-prodotta da Paul Scheuring ed interpretata da Wentworth Miller, Dominic Purcell, Amaury Nolasco e Sarah Wayne Callies. La serie tv è costituita da 5 stagioni che sono andate in onda dal 2005 al 2018 (ancora in corso).






Trama

Prison Break vede protagonista il giovane e brillante ingegnere edile Michael Scofield, il cui fratello Lincoln Burrows si trova nel braccio della morte del Penitenziario di Stato di Fox River, un carcere di massima sicurezza, per un omicidio che dice di onn aver commesso, quello di Terrence Steadman, il fratello del vice Presidente degli Stati Uniti. Michael crede nell'innocenza di Lincoln e commette un crimine, riuscendo a farsi rinchiudere nella stessa prigione del fratello. Michael che ha aiutato a progettare la prigione, ha in mente una elaborata fuga insieme al fratello...

Paese: USA
Durata: 42 min
Voto: 8,4
Guarda il 🎬 TRAILER ►



Commento

Azione, Thriller, Drammaticità, sentimentalismo e molto altro rendono questo Prison Break un capolavoro. I personaggi sono ben caratterizzati: non sono come il tipico criminale, la tipica brava ragazza e il cattivo ragazzo... sono unici. Ottima la prima stagione, altre un po' meno e altre ancora allo stesso livello della prima, ma senza dubbio è dentro al carcere che la serie raggiunge un livello di qualità superiore per l'effetto claustrofobico e poi perché i personaggi pianificano strategie sicuramente più credibili rispetto a quanto succede all'esterno.

Avvertenza [VM14]: minacce sessuali fra detenuti, molta violenza, linguaggio inappropriato, uso di alcol e droghe, scene piene di tensione e in rari casi spaventose.



Spiegazione




Interpreti e personaggi

Wentworth Miller (Michael J. Scofield), Dominic Purcell (Lincoln Burrows), Leon Russom (Generale Jonathan Krantz), Robin Tunney (Veronica Donovan), Peter Stormare (John Abruzzi), Amaury Nolasco (Fernando Sucre), Marshall Allman (Lincoln "L.J." Burrows jr.), Stacy Keach (Henry Pope), Wade Williams (Bradley "Brad" Bellick), Paul Adelstein (Paul Kellerman), Robert Knepper (Theodore "T-Bag" Bagwell), Rockmond Dunbar (Benjamin Miles "C-Note" Franklin), Sarah Wayne Callies (Sara Tancredi), William Fichtner (Alexander "Alex" Mahone), Chris Vance (James Whistler), Robert Wisdom (Norman "Lechero" St. John), Danay García (Sofia Lugo), Jodi Lyn O'Keefe (Gretchen Morgan / Susan B. Anthony), Michael Rapaport (Donald "Don" Self), Mark Feuerstein (Jacob Anton Ness), Inbar Lavi (Sheba), Augustus Prew (David "Whip" Martin).



Curiosità

- L'origine di questa serie risale al 2003: inizialmente la Fox, dati i lunghi tempi di lavorazione richiesti, accantona il progetto, poi decide di ricavarne una miniserie in 10 parti. Si facevano addirittura i nomi di Steven Spielberg e Bruce Willis ma non venne mai realizzata. Solo nel 2004, grazie anche al successo di Lost e 24, la Fox dà il via alla produzione. L'attore Stacy Keach (Henry Pope) fu lui stesso incarcerato per una serie di mesi in prigione per possesso di cocaina negli Anni '80. Il Guardiano della prigione è stato motivo di ispirazione per Pope.

- Originariamente, erano previsti solamente 13 episodi per la prima stagione ma, visto il grande successo di pubblico e critica, la produzione ha deciso di realizzarne altri 9, portando la prima stagione a un totale di 22 puntate.

- Il giorno dopo la puntata finale della quarta stagione è andato in onda Prison Break: The final break, un film per la tv ambientati due giorni dopo il finale della quarta stagione. Il film tv è stato pensato per spiegare, agli spettatori, alcune delle vicende che si vedono nel flashforward e per chiudere degnamente la serie, dal momento che non era stata rinnovata per una quinta stagione.

- La serie tv si basa su una causa realmente disputata negli Stati Uniti nel 1960 in cui un uomo si è fatto incarcerare per cercare di evadere insieme a suo fratello.

- La colonna sonora di Prison Break e le musiche di scena di ogni episodio sono state composte da Ramin Djawadi, già compositore per Blade Trinity, Pacific Rim e serie tv come Game of Thrones e Person of Interest.

- Il carcere di Fox River non esiste. Le riprese avvengono nell’ex-prigione di Stato Joliet Prison, chiusa da diversi anni – la stessa prigione appare nella scena iniziale del film The Blues Brothers e viene utilizzata anche nel film Il castello. Le riprese esterne avvengono a Chicago (dove è ambientata la serie), ma anche a Toronto e Woodstock.

- La storia di "D.B. Cooper" si ispira ad un episodio realmente accaduto nel 1971, quando un tipo dirottò un aereo, estorse 200mila dollari, paracadutandosi poi con circa 10 chili di biglietti da 20 dollari addosso, e non fu mai trovato. Questa storia è stata citata in molte altre serie tv di successo, tra cui Numb3rs (in cui viene stabilito che il lancio era impossibile, visto l’ingente peso dei soldi), White Collar e Leverage.

- Nel 2006 la serie si è aggiudicata un premio ai People’s Choice Award come Favorite New TV Drama.

- La trasmissione di Prison Break è stata vietata in ben 13 prigioni di massima sicurezza degli Stati Uniti. La motivazione fu proprio che da Prison Break si sarebbero potuti trarre troppi spunti per tentativi di evasione, cospirazione e azioni illecite.

- Nel 2009 al termine della quarta stagione, giravano delle voci secondo cui la Fox aveva intenzione di produrre uno spin-off al femminile chiamato Prison Break: Cherry Hill, ma il progetto non è mai andato in porto.

- Il 26 marzo 2010 è uscito il gioco intitolato Prison Break: The Conspiracy per PlayStation 3, XBox 360 e PC.

- In Russia è stato realizzato un remake di Prison Break dal titolo Pobeg; per alcune scene sono state riproposte le immagini della serie americana, i cui dialoghi sono stati ridoppiati dopo una traduzione letterale in russo.

- Prison Break è stata la prima serie a essere rilasciata in Blu-Ray.

- Negli speciali del primo cofanetto di Prison Break è stato realizzato un mini-documentario sulla prigione in cui si svolgono le riprese.

- “Fox river” è anche il nome di un fiume che scorre nella zona ovest di Chicago, nello stato dell’Illinois, dove è ambientata la serie.

- La prigione originale prevedeva solo due livelli di celle, mentre per esigenze di copione ne erano necessari tre. La produzione, quindi è stata costretta a crearne un terzo.

- La cella assegnata a Lincoln al Fox River Penitentiary è la stessa in cui era detenuto il noto serial killer americano John Wayne Gacy. Alcune persone della troupe e del cast hanno affermato di sentire il suo spirito aleggiare ancora tra le mura di quella prigione.

- Le altre, invece, sono celle comuni, tutte collocate nel terzo livello costruito appositamente per la serie. Molte di queste celle, però, sono state abbattute, per permettere alla troupe di girare le scene in maniera più agevole in spazi molto piccoli.

- Nello stato dell’Illinois le esecuzioni sono eseguite tramite iniezione letale e non, come viene mostrato nella serie, con la sedia elettrica. Inizialmente lo script delle puntate prevedeva di seguire le procedure ufficiali, ma alla fine la produzione ha scelto la sedia elettrica per provocare maggiore shock negli spettatori.

- Il tatuaggio di Michael rappresenta la pianta della prigione e il piano di fuga architettato precedentemente dal ragazzo. Il tutto è nascosto sotto un vero e proprio disegno raffigurante un angelo che attacca un demone sulla schiena e un demone che attacca un angelo sulla pancia e il petto. La simbologia di queste immagini è stata ideata dagli stessi produttori della serie. Il creatore, Paul Scheuring, ha dichiarato che Michael sa di star compiendo un atto errato, ma lo fa per le giuste motivazioni. Il tatuaggio rappresenta quindi la grande contraddizione di Prison Break: uscire dalla legge per avere giustizia.

- Wentworth Miller ha dichiarato che ci vogliono più di quattro ore di trucco per applicargli il tatuaggio sul corpo. Proprio per questo, quando l’attore indossa i vestiti e il tatuaggio non deve essere mostrato per intero, vengono applicate solo le parti esposte delle braccia. Secondo una stima di alcuni tatuatori americani, ci vorrebbero quasi 4 anni e più di 20mila dollari per realizzare l’intero tatuaggio.

- Nella seconda stagione, in aggiunta agli origami, appare un nuovo mezzo di comunicazione usato da Michael: è il forum europeangoldfinch.net, un sito che è stato realmente aperto dalla Fox a scopi pubblicitari!

- Sono stati spesi 2 milioni di dollari per episodio per le riprese girate nello stato dell’Illinois, per un costo totale di 24 milioni di dollari nel 2005.

- Nella seconda stagione le maggior parte delle riprese hanno avuto luogo a Dallas, in Texas; Gli ultimi tre episodi della seconda stagione sono stati girati a Pensacola (Florida) per rappresentare Panama. Ogni singolo episodio ha richiesto otto giorni di riprese e, approssimativamente, 1,4 milioni di dollari sono stati versati per ogni episodio.

- La terza stagione è stata girata a Dallas e ha avuto un budget di 3 milioni di dollari per episodio. Molte delle scene esterne, invece, sono state girate a Casco Viejo, un quartiere diPanama City.

- La quarta stagione, che ha anch’essa previsto un budget molto alto per ogni episodio, è stata girata per la maggior parte del tempo a Los Angeles.

- L’interruzione di quattro mesi tra la trasmissione dell’episodio 13 e 14 ha portato alcuni problemi nelle scene dell’esecuzione di Lincoln: l’evento era fissato per l’11 maggio ma quel giorno nevicava, mentre pochi episodi prima faceva molto caldo! Queste incongruenze sono state giustificate dalla bizzarria del clima dell’Illinois.

- Il ruolo del fratello del vicepresidente (poi presidente) Reynolds, Terrence Steadman, è interpretato nella prima stagione da John Billingsley e nella seconda stagione da Jeff Perry. Nella serie tv viene spiegato che Steadman ha dovuto alterare il suo viso con delle operazioni chirurgiche per rendersi meno riconoscibile, in modo da giustificare il cambio di attore.

- Nell’episodio 18 della seconda stagione La Prova, Sara Tancredi si reca dinnanzi alla tomba del padre. Per pochi istanti si può notare che la data di nascita di Frank Tancredi scolpita sulla lastra (7 marzo 1945) coincide con quella reale dell’attore che lo interpreta, John Heard.

- Nel corso della terza e quarta stagione si notano errori di montaggio e di trama, soprattutto quando Lincoln, parlando con Mahone di una vecchia fotografia lasciata da sua madre, afferma che Michael è nato nel ’76. Nella lapide la data di nascita è invece 1974.

- Rockmond Dunbarr, che interpreta C-Note, sarebbe dovuto apparire solo nei primi due episodi della serie, ma il personaggio funzionava così bene che è stato mantenuto, entrando a far parte del cast regolare.

- Sui 17 personaggi fissi della quarta stagione, solo due non sono mai stati incarcerati, Veronica Donovan e Sofia Lugo.

- Per il provino di Michael Scofield si sono presentati quasi 200 attori, ma nessuno sembrava essere quello giusto. Wentworth Miller, su ammissione di Paul Schering, è stata «un’autentica manna dal cielo». La sua scritturazione è avvenuta giusto in tempo: le riprese, infatti, sarebbero dovute iniziare una settimana dopo.

- L’infermiera Sara Tancredi sarebbe dovuta morire già durante la prima stagione, ma era diventata un personaggio troppo popolare per il pubblico, quindi è stata “risparmiata” fino alla fine della serie.

- Nella prima stagione, Scofield nasconde nella Bibbia la vite che aveva tolto dalla panca, proprio come aveva fatto Andy Dufresne con il martello da roccia nel film Le ali della libertà.

- Il personaggio di Veronica Donovan doveva essere interpretato da una donna di colore ma, non riuscendo a trovare l’attrice adatta, il ruolo alla fine è andato a Robin Tunney.

- Robert Knepper, l’attore che interpreta T-Bag in Prison Break, ha più volte detto che per il suo personaggio ha dovuto ispirarsi principalmente a due fonti. La prima, più complicata, era il suo professore di scienze ha scuola. Da lui ha voluto prendere il taglio di capelli, soprattutto il ciuffo che gli cade sulla faccia. La seconda sono i rettili, in particolare i serpenti. Knepper ha cercato di imitare tutti quei movimenti viscidi e intimidatori (es. la lingua che striscia sulle labbra o la camminata lenta ma decisa) che fanno dei rettili gli animali più spaventosi.



Frasi celebri

Continua a leggere su Le più belle frasi della serie tv Prison Break



Nessun commento :

Posta un commento

Commentate ed esprimete il vostro giudizio personale sul film... ma senza spoilerare.
Usate un account Google/Gmail per commentare o la modalità "anonimo".