Frasi celebri dei Film, Telefilm e Serie TV




My Name Is Earl (Serie tv 2005-2009)


Trama della serie tv "My name is Earl" con Jason Lee: frasi celebri, spiegazione del finale, curiosità, colonna sonora, attori e personaggi.

My Name Is Earl è una serie televisiva statunitense di genere commedia, creata da Greg Garcia e interpretata da Jason Lee. La serie tv è costituita da 4 stagioni andate in onda dal 2005 al 2009.





Trama

Earl Hickey era il tipo di uomo che la gente eviterebbe volentieri per strada: senza un lavoro, divorziato e con due figli non suoi da mantenere, spesso ubriaco, e che trascorreva il tempo compiendo piccoli furti e combinando infiniti problemi alla legge di Camden insieme al fratello Randy, di cui si prende cura e alla ex moglie Joy. Un giorno vince 100.000 dollari con un gratta e vinci, ma neanche il tempo di festeggiare saltando per la gioia, che viene investito da un auto. Durante la fase di recupero in ospedale si imbatte per puro caso in un programma televisivo che parla del karma e si rende conto che l'unico modo per svoltare nella sua vita è cambiare il suo modo di essere. Decide di elencare tutte le sue malefatte in un foglietto numerato che egli chiama "la lista" e di porre rimedio alle sue povere vittime. Riuscirà Earl a completare tutta la lista e a migliorare la sua vita?

Paese: USA
Durata: 20 min (episodio)
Voto: 7,8
Guarda il 🎬 TRAILER ►



Commento

È una serie leggera, coinvolgente e spassosa e in quasi ogni puntata la morale trasmette bei messaggi pieni di significato.

Avvertenza [VM13]: Molti riferimenti sessuali ma non ci sono scene di nudo, frequenti scene di violenza ma in chiave ironica, uso di linguaggio volgare, uso di alcool e droghe.



Spiegazione




Interpreti e personaggi

Jason Lee (Earl J. Hickey), Ethan Suplee (Randy Hickey), Jaime Pressly (Joy Turner), Eddie Steeples (Darnell "Gamberone" Turner), Nadine Velazquez (Catalina Aruca).



Curiosità

Alcune curiosità contengono spoiler.

- Dopo quattro stagioni di buon successo, con una media di 4.500.000 spettatori, il 19 maggio 2009 la NBC ha cancellato la serie; dopo una paventata possibilità in cui la Fox, di proprietà della 20th Century Fox che produce lo show, o che il canale via cavo TBS recuperassero la serie per una quinta stagione, l'attore Ethan Suplee (Randy) ha comunicato, a fine maggio, tramite la sua pagina Twitter, che la serie era stata ufficialmente cancellata. La notizia ha lasciato sgomento Greg Garcia, il creatore della serie, che non si aspettava minimamente la cancellazione, e che così non ha avuto modo di dare un epilogo allo show.

- La frase o per meglio dire la parolaccia "son of a bitch" ("figlio di puttana") è presente in quasi ogni episodio.

- Alcuni punti nella lista di Earl mostrati durante la scena di apertura recitano quanto segue:
-56: rubato liquore dal negozio di liquori.
-57: Told Joy Dan Dodd si è incasinato sul (il resto tagliato fuori dall'inquadratura).
-58: Falsato una partita di football del liceo.
-59: Tutto quello che ho fatto a papà.
-60: Azionato allarme antincendio.
-61: rubato la macchina della mamma (ma l'ho restituita).
-62: finta morte per rompere con una ragazza.
-63: sprecato elettricità.
-64: Dipinto il ponte con lo spray.
-65: rovinato le elezioni del papà.
-66: Portato topi a scuola.
-67: rubato birra a un giocatore di golf
-68: rubato lettere dalle cassette della posta.
-69: imbrogliato nei test scolastici.

- Parte della campagna pubblicitaria dello show prima della trasmissione della serie includeva annunci di cartelloni pubblicitari con la foto di Earl e uno dei punti della sua lista stampato sul tabellone (ad esempio, "Ho ingannato la mia seconda moglie ... due volte", "Ha rubato una macchina a una ragazza con una gamba sola", "Ho finto la mia morte per rompere con una ragazza ", eccetera), e subito dopo era presente un "Mi dispiace".

- Ogni volta che viene scattata una foto a Earl, egli viene sempre con gli occhi chiusi. Questo è considerato una citazione a Forrest Gump (1994), in cui ogni fotografia di Forrest lo mostrava con gli occhi chiusi.

- Nel terzo episodio della seconda stagione Earl dice "mi ha anche insegnato a guidare uno skateboard senza cadere e graffiare le mie ginocchia". In realtà Jason Lee (Earl) è stato uno skateboarder professionista tra la fine degli anni '80 e l'inizio degli anni '90 ed è co-proprietario di Stereo Skateboards.

- Il primo piano della patente di guida di Earl mostra che vive a Pimmit Hills Trailer Park, Space C-13, nella contea di Camden. La sua data di nascita è il 25/04/1970 (che corrisponde alla data di nascita di Jason Lee), la sua altezza è di 6'1" (1,83 m circa), il suo peso è di 190 libbre (86 kg circa), i suoi occhi (chiusi nella foto, ovviamente) e i capelli sono castani, e lui è un donatore di organi. Ha una licenza di classe 1, n. 023052378, con scadenza il 25/2/2009.

- Earl ha lasciato la casa dei suoi genitori il 14/03/89 e questa è la combinazione della cassetta dove suo padre conserva la sua arma da fuoco.

- L'auto di Earl è una SS Chevy El Camino del 1973 con un V-8 a 454-ci.

- Dopo aver aiutato Kenny James e aver cancellato il suo nome dalla lista nel primo episodio, Earl dice che ha ancora 258 punti da risolvere. Anche se bisognerà tenere conto che ne aggiungerà altri nel corso della serie.

- Il nome completo di Catalina è Catalina Rana Aruca, come rivelato nell'episodio "Inside Probe", con Geraldo Rivera .

- Anche se Earl ha gli occhi chiusi (a quanto pare) in ogni foto scattata, le immagini di Earl sulle copertine dei DVD lo mostrano con gli occhi aperti.

- Nella terza stagione, episodio 8, Earl guarda in tv il film muto Nosferatu il vampiro (1922).
- Il personaggio Darnell Turner è nel programma di protezione dei testimoni del governo, e il suo nome originale è Harry Monroe. Nella Stagione 2, Episodio 7, il suo passato viene scoperto da sua moglie, ed è cacciato via da casa da lei per non averle detto niente o nessuno sul suo passato. Più tardi gli è permesso di rientrare, ei suoi figli gli chiedono di raccontargli una favola della buonanotte; racconta loro la storia di Harry Monroe.

- Il personaggio Darnell Turner è nel programma di protezione testimoni del governo, e il suo nome originale è Harry Monroe. Nella Stagione 2, Episodio 7, il suo passato viene scoperto dalla moglie Joy, che lo caccia via di casa per non averle detto la verità sul suo passato. Più tardi gli è permesso di rientrare, e i suoi figli gli chiedono di raccontargli la storia della buonanotte; racconta loro la storia di Harry Monroe.



Colonna sonora

  1. The Monkey Dance (The Wiggles)
  2. Been Caught Stealing (Jane's Addiction)
  3. It Takes Two (Rob Base & D.J. E-Z Rock)
  4. Winning (Santana)
  5. 99 Luftballons (Nena)
  6. Make Me Smile (Come Up and See Me) (Erasure)
  7. Smoke! Smoke! Smoke! (The Cigarette) (Sammy David Jr.)
  8. I'm The Bandit
  9. The Weight (Uncle Kracker)
  10. Bust A Move (Young Mc)
  11. Gimme Three Steps (Lynyrd Skynyrd)
  12. Amos Moses (Jerry Reed)
  13. What Goes Around Comes Around (Earl's Theme)
  14. East Bound & Down (Jerry Reed)
  15. One Time One Night (Los Lobos)
  16. Livin' Thing (Matthew Sweet)
  17. Joy (Harry Nilsson)
  18. Instant Karma (John Hiatt)
  19. 99 Red Balloons (Van Nuys)



Frasi celebri

Continua a leggere su Le più belle frasi di My name is Earl



Nessun commento :

Posta un commento

Commentate ed esprimete il vostro giudizio personale sul film... ma senza spoilerare.
Usate un account Google/Gmail per commentare o la modalità "anonimo".