Frasi celebri dei Film, Telefilm e Serie TV




The Departed - Il bene e il male (2006)


The Departed - Il bene e il male è un film thriller del 2006 diretto da Martin Scorsese ed interpretato da Leonardo DiCaprio, Matt Damon e Jack Nicholson. È un remake del film "Hong Kong Infernal Affairs".






Trama

Colin Sullivan e Billy Costigan sono due giovani neodiplomati all'accademia di polizia di Boston dal passato molto diverso e dalle prospettive di carriera totalmente opposte. Il primo, ben vestito, mite, ambizioso e laureato inizia una rapida ascesa nella sezione anticriminalità organizzata, mentre il secondo, privo di famiglia e ribelle, viene fatto infiltrare nella banda di Frank Costello per tentare di incastrare il pluriomicida e narcotrafficante e distruggere il suo impero malavitoso. Ma Sullivan è a sua volta un prodotto di Costello che ha iniziato la carriera da sbirro proprio per guardare le spalle al suo 'padrino'. Ognuno dei due giovani è intrappolato nella sua segreta doppia vita fino a che, polizia e banda criminale non si accorgono di avere una spia al proprio interno.

Paese: USA
Durata: 151 min
Voto: 8,5
Guarda il 🎬 TRAILER ►



Commento

Molto vicino al capolavoro. Un cast stellare sfruttato alla grande, un Jack Nicholson da urlo e un Di Caprio, come al solito, convincente ci portano nei meandri della mafia di Boston, dove tra spie e infiltrati nulla sarà mai scontato. Però a mio avviso non è uno dei migliori film di Scorsese e non può essere messo allo stesso livello di capolavori come Casinò e Quei Bravi Ragazzi. Da vedere.

Avvertenza [VM14]: Violenza brutale, linguaggio volgare, riferimenti sessuali.



Spiegazione




Interpreti e personaggi

Leonardo DiCaprio (Billy Costigan), Matt Damon (Colin Sullivan), Jack Nicholson (Francis "Frank" Costello), Mark Wahlberg (Dignam), Martin Sheen (Oliver Queenan), Ray Winstone (Mr. French), Vera Farmiga (Madolyn), Anthony Anderson (Brown), Alec Baldwin (Ellerby), Kevin Corrigan (Cugino Sean), James Badge Dale (Barrigan), David O'Hara (Fitzy), Mark Rolston (Delahunt), Robert Wahlberg (Lazlo), Kristen Dalton (Gwen).



Curiosità

Alcune curiosità contengono spoiler.

- Costato 90 milioni di dollari, The Departed – il bene e il male ha raccolto 290 milioni al botteghino: 132,3 milioni negli Stati Uniti e 157,4 milioni all’estero. In Italia il film venne distribuito dalla Medusa film che all’epoca aveva opzionato i diritti per la distribuzione delle opere del regista italoamericano. Il film nel 2006 venne inoltre presentato in anteprima mondiale al 1° Festival del cinema di Roma con tanto di Scorsese e DiCaprio alla premiére. Il lungometraggio di Scorsese però non riscosse un successo così clamoroso, tanto da non riuscire a superare la soglia “psicologica” dei 10 milioni di euro. Vuoi per via di alcune scene di violenza estrema, vuoi per il linguaggio a tratti scurrile, il film, pur rivelandosi subito un successo di critica, non fu totalmente amato dal pubblico italiano che preferì vedere altro.

- Il lungometraggio nonostante ciò, forte di una critica che aveva osannato l’opera di scorsese, riuscì a portarsi a casa ben 4 Oscar ai 79th Academy Awards: Miglior Film, Miglior Regista, Migliore Sceneggiatura non originale e Miglior Montaggio. Inoltre Mark Wahlberg venne anche lui nominato per come Miglior Attore non protagonsita.

- Leonardo DiCaprio e Martin Scorsese hanno già lavorato insieme in molti altri film: Gangs of New York, The Aviator, The Departed – Il bene e il male, Shutter Island, The wolf of Wall Street, The Audition.

- Come ha raccontato innumerevoli volte il regista, egli non aveva mai visto l’originale Infernal Affairs e non ci teneva a farlo; solamente a fine delle riprese è venuto a sapere (voi ci credete?) che il film che stava realizzando era un remake. Solo allora si è deciso a vedere l’originale da cui è nato tutto.

- Per una volta però possiamo dirlo, con i dovuti paragoni, per una volta un remake è venuto meglio dell’originale; solamente Scorsese però poteva farlo.

- Anche se il film è ambientato a Boston nel Massachussets, buona aprte delle scene sono state girate a New York. Per stessa ammisisone di Scorsese il regista ha preferito girare nella Grande Mela proprio per godere dei vantaggi finanziari del Tax Credit, quindi solamente per meri fini economici.

- Matt Damon per prepararsi minuziosamente al suo ruolo in The departed ha scelto di lavorare (in gran segreto) con una squadra di Polizia di Boston. Lui gli ha accompagnati in pattugliamenti di routine, ha partecipato a retate e gli sono state insegnate le procedure adeguate per azzeccare un sospetto. Il tutto necessario ad entrare al meglio nella parte.

- In una delle scene del film Jack Nicholson ha effettivamente puntato una pistola vera e funzionante in faccia a Leonardo DiCaprio. Nessuno era a conoscenza del fatto che il buon Jack tenesse nella tasca della giacca una pistola vera, nemmeno il regista. L’ignaro Leonardo, sbalordito e preoccupato viene ripreso dal regista. La scena poi verrà tenuta così come girata data la naturalità del gesto e la reazione avuta da Dicaprio.

- In quanto da sempre tifoso dei New York Yankees, Jack Nicholson si è rifiutato di indossare un cappello dei Boston Red Sox, in una delle scene previste nel film. Il regista a malincuore ha dovuto sostituire questo particolare del vestiario nonostante il film fosse ambientato (almeno nella trama) a Boston.

- Brad Pitt era inizialmente stato scelto per la parte poi andata a Matt Damon, perché era già impegnato con il lungometraggio Babel. Nonostante l'impegno ha comunque voluto fortemente produrre il film ed infatti figura tra i produttori della pellicola.

- Mark Wahlberg ha dichiarato di aver basato la sua performance di Dignam sui poliziotti che lo hanno arrestato, circa due dozzine di volte, quando era giovane.

- Il personaggio interpretato da Jack Nicholson, Francis "Frank" Costello, come l'omonimo mafioso italo-americano, è ispirato alla figura di James Bulger, un boss della mala irlandese di Boston, nella lista dei 10 criminali considerati più pericolosi dall'FBI, catturato dopo una fuga di 16 anni in California, il 23 giugno 2011 a 81 anni, ricercato in relazione a 19 omicidi.

- In Cape Fear - Il promontorio della paura, di Martin Scorsese, Max Cady (Robert De Niro), tatuato e a petto nudo, viene inquadrato in cella mentre fa dei piegamenti sulle braccia; in cella, Costigan (Leonardo DiCaprio), anche lui tatuato e a petto nudo, esegue lo stesso esercizio.

- Per il ruolo di Madolyn, Scorsese aveva pensato ad un’attrice famosa  ed era indeciso tra Kate Winslet, Emily Blunt e Hilary Swank, ma alla fine decise di assoldare Vera Farmiga, che all’epoca già aveva girato varie pellicole, ma era un volto relativamente più “fresco” e non popolarissimo.

- “The Departed” è ricco di significati nascosti, ma soprattutto nel finale, ce n’è  uno che non dovete lasciarvi sfuggite: sullo sfondo della cupola d'oro, un topo (creato totalmente in digitale) cammina sulla ringhiera del balcone di Colin Sullivan. Ciò sta a significare che nulla è come sembra e che c'è del marcio, (tale da attirare un ratto) anche in un lussuoso interno per persone ricche.

- Nel film la parola "fuck" e i suoi derivati appaiono ben 237 volte.

- In una scena viene mostrato il film Audition nella televisione di Matt Damon, quando parla con la sua fidanzata.

- I diritti per il remake di Infernal Affairs sono costati a Warner Bros. 1,75 milioni di dollari nel 2003.

- Jack Nicholson rifiutò il ruolo in un primo momento, ma dopo un incontro con Martin Scorsese, William Monahan e Leonardo DiCaprio, si convinse a interpretare Frank Costello. La ragione principale fu la possibilità di tornare a interpretare un "cattivo" dopo aver girato alcune commedie.

- Per omaggiare Scarface, il film del 1932 con protagonista James Cagney (e non il remake di Brian De Palma con Al Pacino), il regista Martin Scorsese ha volutamente posto in alcune precise scene all’interno del film una serie di X. La lettera viene utilizzata tutte le volte che qualcuno sta per morire, perciò… occhio alla X.



Colonna sonora

  1. Gimme Shelter (The Rolling Stones)
  2. Minstrel Boy (N.Y.P.D. Emerald Society Pipes and Drums)
  3. Scotland The Brave (N.Y.P.D. Emerald Society Pipes and Drums)
  4. I'm Shipping Up to Boston (Dropkick Murphys)
  5. Thief's Theme (Nas)
  6. One Way Out (The Allman Brothers Band)
  7. Nobody But Me (The Human Beinz)
  8. Let It Loose (The Rolling Stones)
  9. Sweet Dreams (Patsy Cline)
  10. Well Well Well (John Lennon)
  11. Bang Bang (Joe Cuba)
  12. Sail On, Sailor (The Beach Boys)
  13. Sancta Maria (Max Steiner)
  14. Baby Blue (Badfinger)
  15. Chi mi frena (Gaetano Donizetti)
  16. Comfortably Numb (Roger Waters)
  17. Tweedlee Dee (La Vern Baker)
  18. Lucia di Lammermoor: Act 1: Preludio - Percorrete le spiaggie vicine (Gaetano Donizetti )
  19. Theme from Symphony No. 9 in E Minor (Antonín Dvorák)
  20. Mother Machree (Rida Johnson Young )
  21. Sweet Dreams (Roy Buchanan)



Frasi celebri

Continua a leggere su Le più belle frasi del film The Departed - Il bene e il male


CONDIVIDI SU 👇

Nessun commento :

Posta un commento

Commentate ed esprimete il vostro giudizio personale sul film... ma senza spoilerare.
Usate un account Google/Gmail per commentare o la modalità "anonimo".