L'insegnante va in collegio (1978): trama e spiegazione


Trama del film "L'insegnante va in collegio" con Edwige Fenech e Renzo Montagnani: frasi celebri, spiegazione del finale, curiosità e attori.

L'insegnante va in collegio è un film commedia-erotico del 1978 diretto da Mariano Laurenti ed interpretato da Edwige Fenech e Renzo Montagnani.





Trama

Un ricco industriale del Nord ossessionato dai sequestri di persona ascolta il consiglio di un "amico" di nascondere la sua vera identità e si trasferisce al Sud per condurre una vita da barbone: costretto a vestirsi male, a comportarsi da uomo di scarsa cultura, ad abitare in una casa sudicia e a guidare un rottame di auto. Tuttavia in una cosa non riesce a cambiare, nel suo vecchio vizio di tradire la moglie, prima con l'amante e poi con la giovane insegnante di inglese del figlio. E con il suo comportamento bizzarro comincia a dare nell'occhio...

Paese: Italia
Durata: 92 min
Voto: 4,6
Guarda il 🎬 TRAILER ►


Commento

Questo è uno di quei film che non deve essere visto per la trama perché è banale: vi è la donna sexy (Edwige Fenech) per cui tutti sbavano. Appartenente al genere della commedia sexy all'italiana si tratta di quel tipo di film in cui è sufficiente la presenza di una bellissima donna nuda e le solite gag da pervertiti per avere ascolti tv. A differenza di altri film questo film è meno balordo del solito (la protagonista si spoglia meno) ed è più incentrato sulla risata. Adatto solo a chi piace questo genere e a chi lo cercava con nostalgia.

Avvertenza [VM14]: Scene di nudo femminile.



Spiegazione




Interpreti e personaggi

Edwige Fenech (Monica Sebastiani), Lino Banfi (Peppino), Renzo Montagnani (Riccardo Bolzoni), Alvaro Vitali (Armandino Fusecchia), Gianfranco D'Angelo (professor Strumolo), Dino Emanuelli (preside don Marcello), Paola Pieracci (Ileana Bolzoni), Jacques Stany (direttore dell'albergo), Graziella Polesinanti (Amelia), Dante Cleri (Celestino), Lucio Montanaro (Lucio Petruzzelli), Jimmy il Fenomeno (spazzino), Leo Colonna (Carlo Bolzoni), Nikki Gentile (Vera), Carlo Sposito (professor Morlupo).



Curiosità

- All'interno del film viene fatta pubblicità ad alcune bevande come il "Crodino" (aperitivo), il "Fernet-Branca" (amaro italiano), il "Punt e Mes" (vermut italiano).

- Il film è stato girato in Puglia, quasi completamente nel centro storico di Martina Franca: si riconoscono l'arco di Santo Stefano, le chiese di San Martino e San Michele Arcangelo, piazza Roma, via Saverio Mercadante, piazza Sant'Antonio e l'albergo Semeraro (poi hotel Villa Ducale, ora non più esistente).

- Come per le varie pellicole dello stesso "filone", il Liceo è quello abituale sul lungomare di Trani.

- Una scena è ambientata ad Alberobello, altre in alcuni dintorni del bosco delle Pianelle, nel comprensorio dei comuni di Martina Franca, Noci e Massafra.

- L'attrice Edwige Fenech così come il preside, Carlo, il direttore dell'albergo, lo spazzino, e il professor Morlupo sono stati doppiati.

- Questo è il secondo film della triologia L'insegnante: il primo è L'insegnante (1975), il terzo è L'insegnante viene a casa (1978), uscito nello stesso anno di questo film.



Colonna sonora

  1. L'insegnante va in collegio (Gianni Ferrio)



Frasi celebri

Continua a leggere su Le più belle frasi del film L'insegnante va in collegio



Nessun commento :

Posta un commento

Commentate ed esprimete il vostro giudizio personale sul film... ma senza spoilerare.
Usate un account Google/Gmail per commentare o la modalità "anonimo".


© Frasifilms.com - Frasi film, serie tv, cartoni animati! © 2021, diritti riservati di Andrea Sapuppo
P. IVA 05219230876

Policy Privacy - Cambia Impostazioni Cookies