Frasi celebri dei Film, Telefilm e Serie TV




Lucifer (Serie TV 2016)


Trama della serie tv "Lucifer" con Tom Ellis e Lauren German: frasi celebri, spiegazione del finale, curiosità, colonna sonora, attori e personaggi.


Lucifer è una serie televisiva statunitense di genere fantastico-horror, creata da Tom Kapinos ed interpretata da Tom Ellis e Lauren German. La serie tv è costituita da 4 stagioni andate in onda dal 2016 al 2019.





Trama

Lucifer, annoiato dalla sua brutta vita all'inferno, va a vivere a Los Angeles. Durante la sua permanenza, aiuta l'umanità in cambio di favori usando la sua esperienza e le sue capacità telepatiche che gli permettono di conoscere i desideri e i pensieri più profondi delle persone. A seguito di un omicidio nel suo nightclub (chiamato Lux), inizia a collaborare con un'agente donna dell'LAPD omicidi. Il suo operato si rivela utile anche nelle future indagini, al punto che viene nominato consulente della polizia di Los Angeles con lo scopo di punire le persone per i loro crimini attraverso la legge e la giustizia.

Paese: USA
Durata: 44 min (episodio)
Voto: 8,2
Guarda il 🎬 TRAILER ►



Commento

Lucifer è una serie geniale (vagamente ricorda la serie Psych, ma affronta tematiche più profonde). È drammatico, poliziesco, commedia, fantasy. È pieno di battute divertenti e riferimenti ad altri spettacoli / canzoni / film / religioni. Bisogna avere un po' di cultura generale per tenere il passo dell'umorismo della serie (basta anche fare una ricerca su Google al termine dell'episodio). Il cast è fantastico, Tom Ellis più di altri, ma anche i personaggi secondari sono ben caratterizzati. Non è quasi mai noiosa e, anche se certe volte ci sono scene banali e forzate, si tratta solo di 5-10 minuti che vengono compensati dal resto dell'episodio che è sempre interessante.

Avvertenza [VM14]: Alcune scene di nudo (solitamente i cadaveri), presenza frequente di spogliarelliste, riferimenti sessuali, le persone vengono uccise e viene mostrato il sangue, frequente uso di alcol e droghe, il volto di Lucifel e di altri personaggi della serie in versione demoniaca potrebbe risultare spaventoso.



Spiegazione




Interpreti e personaggi

Tom Ellis (Lucifer Morningstar), Lauren German (Chloe Decker), Kevin Alejandro (Dan Espinoza), D. B. Woodside (Amenadiel), Lesley-Ann Brandt (Maze), Rachael Harris (Linda Martin), Scarlett Estevez (Trixie Espinoza), Kevin Rankin (Malcolm Graham), Tricia Helfer (Dea / Charlotte Richards), Aimee Garcia (Ella Lopez), Tom Welling (Marcus Pierce / Caino).



Curiosità

Alcune curiosità contengono spoiler.
- La serie si ispira ad un fumetto della DC Comics chiamato proprio Lucifer.

- Lesley Ann-Brandt non fu la prima scelta per interpretare il personaggio di Mazikeen.

- Aimee Garcia, Ella Lopez nella serie, ha recitato nella nota serie TV Dexter dove interpretava Jamie Batista.

- Sebbene la serie sia ambientata a Los Angeles, solo il pilot è stato girato nella città in questione. Il resto degli episodi è stato girato a Vancouver.

- Tom Ellis (Lucifero) canta con la sua vera voce nel corso della serie, ma non sa suonare il piano.

- Dopo la terza stagione la FOX decide di cancellare la serie. Il 15 giugno 2018, la serie viene salvata da Netflix per una quarta stagione.

- Nel 2015, l’American Family Association creò una petizione per fermare la serie dato che “glorifica Satana come una persona piacevole in sembianze umane”.

- Il libro che Chloe legge a Trixie è "Coraline" di Neil Gaiman. La serie Lucifer è basata su un personaggio dei romanzi grafici di "Sandman" di Gaiman.

- In quasi tutti gli episodi, il titolo dell'episodio viene pronunciato dal personaggio Lucifer nel corso dell'episodio.

- Il nome del club di Lucifero è "Lux", che deriva dal latino e significa "luce", così come la radice del nome "Lucifer" sta a significare "il portatore di luce".

- Tom Ellis, Lauren German e Aimee Garcia sono nati nello stesso mese e nello stesso anno, solo 12 giorni di differenza li separano dal giorno esatto (17 novembre 1978, 29 novembre 1978, 28 novembre 1978).

- Lucifero non viene mai visto fumare; viene mostrato con sigarette fumanti in un posacenere accanto a lui, o mentre spegne una sigaretta, o sta per accenderla, ma in realtà non pratica l'atto del fumare. Tom Ellis ha ammesso in un'intervista del 22 gennaio 2016 che fumare è il suo più grande vizio, e che ha bisogno di smettere.

- Questo spettacolo condivide diversi aspetti con la serie Supernatural. Uno dei quali è il termine vezzeggiativo, "Luci", che a volte viene usato per riferirsi a Lucifero.

- Nel gergo del fabbro, una chiave da 999 si riferisce a una chiave principale o a una che apre una serie specifica di serrature. Tuttavia, nella LAPD, una chiave 999 si riferisce a una chiave rilasciata agli ufficiali della polizia di Los Angeles e ad alcuni impiegati civili che aprono l'ingresso (posteriore) dei dipendenti a tutte le stazioni LAPD. Tutte le chiavi sono identiche, aprono la porta posteriore di ogni stazione e non sono serializzate individualmente o tracciabili per uno specifico dipendente o veicolo.

- Kevin Alejandro ha sostituito Nicholas Gonzalez, per il personaggio Dan, dopo il primo episodio.

- Nella stagione 1, episodio 12: "Squadra Lucifer", uno dei principali sospetti si chiama Mike Carey, che è anche il nome di uno scrittore britannico di fumetti.

- La pistola di servizio di Chloe Decker è una Glock 19.

- Questa è la seconda volta che Tricia Helfer interpreta un avvocato in tv. La prima volta è stata nella serie tv Suits (2011).

- Lucifer, l'angelo caduto, ha ali di colore bianco, mentre tutti gli angeli "celesti" che sono apparsi finora (Amenadiel, Uriel e Azrael) hanno le ali nella tonalità del nero e del grigio.

- Nel fumetto originale DC Vertigo l'aspetto fisico dei personaggi principali differisce notevolmente dai personaggi scelti per la serie televisiva. Il demone Maze (chiamata anche Mazikeen) è disegnata con la pelle bianca e senza carne su metà del viso (solitamente coperta da una maschera quando è in pubblico). Nella seconda stagione dello show, Maze rivela il suo vero volto a Trixie, che assomiglia molto al suo aspetto da fumettista. Anche Amenadiel è di pelle bianca e appare molto più vecchio (con i capelli bianchi e la barba). E Lucifer stesso fu disegnato, sotto rigide istruzioni da Neil Gaiman, per assomigliare a David Bowie.



Colonna sonora

  1. Being Evil Has A Price (Heavy Young Heathens)
  2. Ain't No Rest For The Wicked (Cage The Elephant)
  3. Get On My Knees (Brian Deady)
  4. Reckless (Jaxson Gamble)
  5. A Girl Like You (Edwin Collins)
  6. A Little Wicked (Valerie Broussard)
  7. Valkyrie (Battle Tapes)
  8. Back To The Way I Was (Emily Bell)
  9. King Of Pain (The Police)
  10. I'm A Wanted Man (Royal Deluxe)
  11. Watch Me (The Phantoms)
  12. Devil's Gonna Come (Raphael Lake & Royal Baggs)
  13. The Beginning of the End (Klergy e Valerie Broussard)
  14. In The Air Tonight (Natalie Taylor)
  15. I Don't Believe in Satan (Aron Wright)
  16. The Devil You Know (X Ambassadors)
  17. Hot Blood (Kaleo)
  18. Check it Out (Oh The Larceny)
  19. There She Is (Johnny Amoroso)
  20. Down To The Bottom (Dorothy)
  21. Too Little Too Late (The Pins)
  22. Sweet Providing Woman (Paul Otten)
  23. In The Shadows (Amy Stroup)



Frasi celebri

Continua a leggere su Le più belle frasi di Lucifer



Nessun commento :

Posta un commento

Commentate ed esprimete il vostro giudizio personale sul film... ma senza spoilerare.
Usate un account Google/Gmail per commentare o la modalità "anonimo".