Frasi celebri dei Film, Telefilm e Serie TV




Serie TV ambientate in carcere


Le migliori serie tv a tema carcerario da vedere: con detenuti che fanno a botte, guardie violente e corrotte, tentativi di fuga ed evasioni.
I migliori film sulle carceri come Il miglio verde, Fuga di mezzanotte, Le ali della libertà, Papillon, hanno in comune una lunga durata, essi infatti superano le due ore. Questo sta a significare che i film a tema carcerario, quelli fatti bene, non annoiano nemmeno quando sono più lunghi rispetto alla media. Ecco spiegato il successo di tante serie tv ambientate in carcere: essendo composte da molti episodi permettono di analizzare al meglio la condizione psicologica di ogni personaggio e, quindi, anche quelli secondari, che in un film avrebbero avuto solo una piccola parte di comparsa, qui possono essere partecipi di una scena chiave. Inoltre nelle serie tv capita spesso che i protagonisti siano più di uno e che i personaggi della prima stagione muoiano (o scompaiono per altri motivi) per poi essere sostituiti da altri più carismatici e con molte altre cose da dire. Quindi diventa più facile immedesimarsi in uno dei personaggi principali e fare il "tifo" per lui o lei. Nei film, invece, la storia è tutta incentrata su un solo protagonista (che potrebbe anche stare antipatico) e da questo punto di vista le serie tv carcerarie sono di un livello superiore perché contengono episodi con l'effetto sorpresa (in particolare l'ultimo di ogni stagione) che ci spinge a guardare tutto il resto della serie.


Da questa lista sono state escluse le serie che sono state cancellate. Fra le migliori serie tv ambientate in prigione vi sono:


1) Prison Break (2005-2018)


A causa di una cospirazione politica, un innocente viene mandato nel braccio della morte e la sua unica speranza è suo fratello. Quest'ultimo si farà arrestare deliberatamente per finire nella sua stessa e mettere in atto il suo piano di fuga. Qual è il suo piano? È tutto tatuato nel suo corpo!



2) Oz (1997-2003)


Una serie che racconta le attività quotidiane di un'insolita struttura carceraria e dei suoi abitanti criminali. È tutto basato sui dialoghi e sull'istinto di sopravvivenza, infatti i detenuti cercano sempre di far parte di un gruppo... e ce ne sono diversi: gli ariani, i musulmani, i gay, i centauri, i cristiani e gli altri, ovvero quelli che si fanno i fatti propri e cercano di scontare la pena senza incorrere in guai.



3) Orange Is the New Black (2013-2018)



Una donna viene condannata per un crimine avvenuto dieci anni prima (trasporto di denaro per droga per conto di una trafficante di droga internazionale, della quale un tempo era amante). Prima della condanna era riuscita a costruirsi una vita tranquilla e rispettosa della legge, mentre ora si trova dietro le sbarre. Oltre alla protagonista, in carcere convivono tante altre donne, le cui storie vengono raccontate tramite l'utilizzo di flashback.



4) Wentworth (2013-2019)


Una donna viene rinchiusa in carcere in attesa del processo per il tentato omicidio di suo marito, ma deve imparare come funziona la vita in prigione...



Nessun commento :

Posta un commento

Commentate ed esprimete il vostro giudizio personale sul film... ma senza spoilerare.
Usate un account Google/Gmail per commentare o la modalità "anonimo".