Frasi celebri dei Film, Telefilm e Serie TV




Ogni film contiene una frase, un monologo, una scena che rimane impressa nella mente. Qui potete trovare le migliori frasi, le più belle citazioni e i monologhi di film, serie tv e cartoni animati. Inoltre le schede dei film contengono anche info aggiuntive come la lista degli interpreti e dei personaggi, le curiosità, il giudizio personale sul film, la colonna sonora e la spiegazione del finale e delle parti più ingarbugliate.


Frasi e argomenti più letti

GUIDA TV

Vedi la programmazione completa di ogni canale e le trasmissioni che stanno andando in onda in questo momento.

Migliori film con Lauren Graham

Lauren Graham, il cui nome completo è Lauren Helen Graham (Honolulu, 16 marzo 1967) è un'attrice, produttrice televisiva e scrittrice statunitense. È nota al pubblico per le serie televisive Una mamma per amica e Parenthood.



Fra i suoi migliori film vi sono:

Di seguito trovate la lista completa di tutti i film con Lauren Graham, compresi quelli in cui non è la protagonista e i cameo; per ogni film trovate in breve la descrizione del ruolo e del personaggio che ha interpretato.



Filmografia:

Nightwatch - Il guardiano di notte (1997)

Confessions of a Sexist Pig (1998)

La voce dell'amoren (1998)

Dill Scallion (1999)

Sweet November - Dolce novembre (2001)

Chasing Destiny (2001)

Duetto a tre (2002) - non accreditata

Babbo bastardo (2003)

Seeing Other People (2004)

I segreti per farla innamorare (2005)

La banda del porno - Dilettanti allo sbaraglio! (2005)

Missione tata (2005): qui è il preside della scuola nonché ex ufficiale di terza classe.

Gnome (2005) - cortometraggio

The Life Coach (2005)

Perché te lo dice mamma (2007)

Un'impresa da Dio (2007): qui è la moglie di un neo-eletto al Congresso degli Stati Uniti d'America che inizia a comportarsi e a vestirsi in modo strano.

Birds of America - Una famiglia incasinata (2008)

Flash of Genius (2008)

Arlene Faber (2009)

5 giorni fuori (2010)

Natale con i tuoi (2014)

Max (2015)

Middle School: The Worst Years of My Life (2016)

Un weekend al limite (2016)
Continua a leggere »

Frasi del film Operazione Spy Sitter

«Spiare è facile, dura è fare il genitore.»
(Tagline del film)

Titolo Originale:
"The Spy Next Door" (2010)
Genere: Film commedia, azione
Regia di: Brian Levant
Protagonisti: Jackie Chan, Amber Valletta

Trama breve:
Bob Ho ha una relazione con la sua vicina di casa, una dolcissima donna con tre simpatici ma scatenati bambini. Un giorno però la mamma è costretta a partire e Bob si offre come baby sitter, pur di riuscire a costruire un rapporto con loro e a farsi accettare in famiglia. Tra i tanti dispetti e le diverse avventure, i bambini scoprono la vera identità di Bob, il quale, chiamato in una missione importante di spionaggio, non può fare a meno di portarli con sè... I bambini, affascinati da tutto ciò, finiranno per amarlo...
(Scheda completa)




Frasi celebri

Un importatore di penne a sfera, sempre la stessa cosa tutti i giorni, tipo un robot. (Farren)

Non cambierei mai questa vita per una donna, siamo spie. Ogni bambino vuole essere una spia, è la nostra vita. Passare giornate intere in posti come questo, mangiare panini schifosi in un furgone durante un appostamento, farsi sparare addosso, fare pipì in una bottiglia in una macchina in corsa.... Fai bene, sai. (Glaze)

L'unico problema è che i suoi figli mi odiano. (Bob)

Ah, ho buttato giù tre dittatori, che saranno mai tre bambini. (Bob)

[Viene a sapere che Bob gli farà da babysitter] Non c'è davvero nessun'altra opzione? L'affidamento? Il carcere minorile? (Ian)

Conosci le regole: niente gassosa in camera. (Bob)

La famiglia non è una questione di sangue, è chi tu ami, e chi ama te. (Bob)



Dialoghi

  • Bob: Un uomo che sposa te, sposa tutti e quattro voi.
    Gillian: Non scordare il maiale, il gatto e la tartaruga.
  • Bob: E tu, che cosa fai tutto il giorno?
    Nora: Niente. Io ho 4 anni.
  • Bob: Allora, dimmi qualcos'altro su Halloween.
    Nora: È il massimo. Hai le caramelle, tutti che fingono di essere qualcun altro, e nessuno sa chi sei veramente.
    Bob: Ah, mi suona familiare.
  • Farren: [in lacrime] Lo so che ha mentito, ma l'ha fatto per proteggerci. In ogni momento non ha fatto altro che proteggerci, mamma. Ti prego mamma, non troverai mai un altro come Bob, mai. Davvero.
    Ian: Non avrei mai pensato di doverlo dire, ma sono d'accordo con Farren.
    Gillian: [guardando Nora] Supponga che debba dire qualcosa anche tu.
    Nora: [guardando la madre] Voglio che Bob diventi il mio papà.
Continua a leggere »

Migliori film con Jennifer Carpenter

Jennifer Carpenter, il cui nome completo è Jennifer Leann Carpenter (Louisville, 7 dicembre 1979) è un'attrice statunitense. È nota per le serie televisive Dexter e Limitless.



Fra i suoi migliori film vi sono:
  • The Exorcism of Emily Rose,
  • Quarantena.

Di seguito trovate la lista completa di tutti i film con Jennifer Carpenter, compresi quelli in cui non è la protagonista e i cameo; per ogni film trovate in breve la descrizione del ruolo e del personaggio che ha interpretato.



Filmografia:

People Are Dead (2002)

Ash Tuesday (2003)

D.E.B.S. - Spie in minigonna (2004)

White Chicks (2004)

Queen B (2005)

Last Days of America (2005)

Lethal Eviction (2005)

The Exorcism of Emily Rose (2005)

The Dog Problem (2006)

Battle in Seattle - Nessuno li può fermare (2007)

Quarantena (2008)

Faster (2010)

Solo per vendetta (2011)

Gone (2012)

The Break-Up Tour – cortometraggio (2012)

The Factory - Lotta contro il tempo (2012)

Ex-Girlfriends (2012)

The Devil's Hand (2014)
Continua a leggere »

Frasi del film Space Jam

«Pronti per schiacciare.»
(Tagline del film)

Titolo Originale:
"Space Jam" (1996)
Genere: Film commedia, fantastico, sportivo, animazione
Regia di: Joe Pytka
Protagonisti: Michael Jordan, Wayne Knight, Bill Murray

Trama breve:
Il più famoso giocatore di basket, Michael Jordan e il più popolare coniglio dei cartoon insieme, in un film ambientato nel mondo del basket americano, unendo attori in carne ed ossa a personaggi dei cartoni animati. I Looney Tunes chiedono aiuto al più forte giocatore di basket di sempre per sconfiggere la minaccia rappresentata da alieni animati che si sono impadroniti del talento di alcuni giocatori di basket dell'NBA e vogliono sfidare i nostri eroi in un match ad alto pericolo per i Looney Tunes, che rischiano di diventare le attrazioni di un parco di divertimenti alieno!
(Scheda completa)




Frasi celebri


Sinfonia di sogliole siamesi! (Gatto Silvestro)

Dai, Michael, la partita ci aspetta! Infilati al tua Hanes, allacciati le Nike, prendi i tuoi cereali[1] e un Gatorade! I Big Mac li compriamo lungo il tragitto! (Stan)

Oh-oh, mi è semblato di vedele... è velo! È velo! È ploplio Michael Jordan! (Titti)

Mi perdoni signor Jordan, potrei avere il suo aut-il suo aut... la sua firma, grazie? (Porky Pig)

Fresco al limone. (Diavolo della Tasmania) [dopo aver pulito la palestra con il metodo "sputa e spazza"]

Hai presente il Dream Team? Be', noi siamo il Mal Dream Team, smidollato! (Nerluck Pound)

Prometto, non dirò più parolacce... ho chiuso con i falli tecnici... e non parlerò male di nessuno... [...] Non uscirò più con Madonna, ho chiuso. (Charles Barkley) [pregando affiché gli venga restituito il talento]

Ho trovato i calzoncini. (Daffy Duck)

Al volo, patè con le penne! (Bugs Bunny) [lanciando una scarpa a Duffy Duck]

Questa è l'ultima volta che accetto un lavoro in cui ci sono cani o bambini! (Daffy Duck)

Io dico che dovremmo arrend-arrend-arrend... dichiarare forfait. (Porky Pig)

Mamma, non ci voglio andare a scuola oggi! Voglio stare a casa a preparare i biscotti con te! (Daffy Duck)

No, no, no! Non c'erano già abbastanza pagliacci in questo film?! (Swackhammer)

Lo sapevo che era mia! Uh uh! E chi la molla più! A sinistra, passaggio a sinistra! Mai fidarsi di un terrestre ragazzi! (Bill Murray)

Quello che sto cercando di dirti è che... abbiamo bisogno di te! (Bugs Bunny a Michael Jordan)

...e non chiamarmi più "Bambola"! (Lola Bunny)

Grazie… grazie… ridete pure su quest'anatra. (Duffy Duck)



Dialoghi

  • [Negli anni '70, Michael, che ha dieci anni, sta giocando a pallacanestro sotto casa di notte]
    Padre: Michael, cosa fai ancora qui? È quasi mezzanotte.
    Michael: Non riesco a dormire, papà.
    Padre: Se è per questo neanche noi con tutto il rumore che fai. Andiamo, dai, vieni dentro.
    Michael: Faccio l'ultimo tiro.
    Padre: Va bene. Solo uno, eh.
    Michael: Certo. [Michael fa canestro]
    Padre: Niente male. Fanne un altro. [Michael fa canestro] Stai diventando un cecchino. Continua a tirare finché non sbagli. [Michael continua a fare canestro]
    Michael: Se diventerò abbastanza bravo potrò andare al college?
    Padre: Certo. Se diventi bravo potrai fare qualsiasi cosa vorrai, Michael.
    Michael: Voglio giocare per la North Carolina.
    Padre: Ecco, hai detto una cosa saggia. Quella è un'ottima università. Un'istruzione di alto livello.
    Michael: Voglio giocare per una squadra che vincerà il titolo. E poi voglio giocare per l'NBA.
    Padre: Se continui così ci arrivi. Adesso però frena, meglio dormirci sopra.
    Michael: E dopo aver fatto tutto questo voglio giocare a baseball come te, papà.
    Padre: A baseball? Ecco, quello sì che è uno sport. E dopo aver provato anche quello che cos'altro vuoi fare? Volare?
    [montaggio delle schiacciate di Michael Jordan durante la sua carriera da cestista]
  • Nerdluck Bang: Cerchiamo uno che si fa chiamare Bugs Bunny.
    Nerdluck Newt: Già, Bugs Bunny!
    Nerdluck Bang: Tu sai dov'è?
    Nerdluck Pound: Dove può essere?
    Nerdluck Blanko: È nei paraggi?
    Bugs Bunny: Bugs Bunny? Bugs Bunny? Ditemi, per caso, ha un paio di orecchie grandi e lunghe come queste?
    Nerdluck Pound: Identiche.
    Bugs Bunny: E se ne va in giro saltellando in questa maniera?
    Nerdluck: Sì!
    Bugs Bunny: E ripete sempre che succede amico con questo tono: "Ehm, che succede amico?"
    Nerdluck: Sìì!
    Bugs Bunny: No, non lo conosco.
    Nerdluck: Oh.
    Bugs Bunny: Sapete, a quanto pare è vero che non esistono altre forme di vita intelligenti nell'universo.
    Nerdluck Pound: Fermo dove sei, Mr Looney Tunes!
    Nerdluck Bang: Ehi, per chi ci hai preso?! Per stupidi?!
    Nerdluck Newt: Non muovere un solo muscolo!
    Nerdluck Pound: Molto bene, coniglio. Adesso raduna tutti i tuoi amichetti, vi portiamo a fare un giretto!
    Nerdluck Blanko: Sì, sì! Evviva! Che bello! Allora, dove andiamo?... Siamo già arrivati?
  • [I figli di Michael Jordan guardano in televisione un cartone di Wile E. Coyote e Beep Beep.]
    Porky Pig [arrivando tutto trafelato sulla scena]: Oh, s-salve, f-fermate il cartone animato! A-abbiamo un'emergenza. C-c'è una riunione del S-sindacato P-personaggi dei Cartoni. [Beep Beep corre via e Porky Pig lo segue] Ehi! F-fermati! D-dove c-corri? A-aspettami! [Wile E. Coyote abbandona l'incudine e viene scaraventato via. Il paesaggio rimane abbandonato e silenzioso]
    Figlio di Michael: Cosa fanno?! Dove sono andati?
  • Bugs Bunny: Ehm, andiamoci piano, amico. Non potete schiavizzarci così. Non sarebbe giusto. Dovete darci la possibilità di difenderci.
    Nerdluck Pound: Ah, sì? Chi lo dice?
    Nerdluck Nawt: Chi lo dice?
    Bugs Bunny [scrivendo un biglietto su un manuale per disegno facendo finta che sia il regolamento] Solo un istante...
    Nerdluck Bang: Perché?
    Bugs Bunny [mostrando il libro How to draw capture cartoon characters (Come disegnare catturare i cartoni animati)]: Ecco, leggete e aggiornatevi.
    Nerdluck Nawt: È vero! C'è scritto "Bisogna dal loro la possibilità di difendersi."
    Nerdluck Bang: Dobbiamo proprio?
    Nerdluck Nawt: Sì, è nel regolamento.
    Nerdluck Blanko: Be', certo, se è nel regolamento...
  • Bill Murray: Mike, devo chiederti una cosa. L'NBA deve guardare in faccia alla realtà. Il tracollo di quei giocatori è una cosa seria. Ne occorreranno di nuovi, gente di talento, gente capace rimasta fino adesso esclusa dalla carriera professionistica... Tu che dici, ho una chance? [Michael fa "no" con la testa] Dai, mi ci vedi?
    Michael Jordan: No.
    Bill Murray: Dai, un minimo sì.
    Michael Jordan: Senti, è un gioco virile. Tu non lo puoi fare.
    Bill Murray: E se ce la mettessi tutta? [...] È perché sono bianco, vero?
    Michael Jordan: No, Larry è bianco. Che c'entra?
    Bill Murray: Larry non è bianco. Larry è scolorito.
  • [Proprio mentre Stan scatta una foto a Michael che raccoglie la pallina da golf, Yosemite Sam lo cattura con il lazo]
    Bill Murray: Scusa che macchina fotografica usi?
    Stan: Una normalissima..
    Bill Murray: Non puntarla verso di me! Chiudi l'obiettivo!
    Stan: Non ho fatto niente. Ho solo..
    Larry: Ma dove è andato?
  • Michael: Bugs Bunny?
    Bugs Bunny: Eh, chi ti aspettavi? Fratel Coniglietto?
    Michael: Ma tu sei un cartone, non esisti!
    Bugs Bunny: Non esisto, dici? Se non esistessi potrei fare questo? [lo bacia sulla bocca]
  • Bugs Bunny: Quello che sto cercando di dirti è che... abbiamo bisogno di te!
    Michael Jordan: Sono un giocatore di baseball adesso.
    Bugs Bunny [sarcastico]: Certo, ed io sono un attore shakespeariano.
  • Michael: Voi siete tutti sciroccati!
    Porky Pig: Correzione: siamo lunatici. Siamo i Looney Tunes!
    Duffy Duck [mostra il logo della Warner Bros. cucito sul sedere]: E in quanto tali, di proprietà esclusiva, marchio incluso della Warner Brothers! [si bacia il logo sul sedere]
  • Nerdluck Bang [deridendo Michael]: Non sarai coniglio oltre che pollo? P-p-paura! [imita un pollo]
    Foghorn Leghorn: Protesto. Protesto per il paragone.
  • Charles Barkley: E una... una ragazzina alta uno e cinquanta mi ha stoppato il tiro...
    Psicanalista: Quando ha fatto questo sogno per la prima volta?
    Charles Barkley: Non è stato un sogno! Mi è capitato veramente!
  • Psicanalista: Ci sono altri campi oltre alla pallacanestro nei quali incontra difficoltà... a livello di prestazioni?
    Patrick Ewing [offeso]: No!
    Psicanalista: Chiedevo soltanto...
  • [Stan sta scavando una profonda buca nel campo da golf dove ha visto scomparire Jordan]
    Giocatore di golf: Che sta facendo?!
    Stan: Be', sto... sto sistemando una zolla.
  • Bugs Bunny: Hai presente tazze, magliette, quaderni e gli altri oggetti venduti con sopra le nostre foto sopra?
    Daffy Duck: Be'?
    Bugs Bunny: Tu hai mai visto un soldo per quella roba?
    Daffy Duck: Ah! Neanche un centesimo!
    Bugs Bunny: Nemmeno io!
    Daffy Duck: È una vergogna! Dobbiamo cambiare agente! Ci stanno derubando!
  • [I giocatori dell'NBA a cui è stato sottratto il talento si rivolgono a una medium]
    Medium: Vedo degli alieni... Piccoli alieni venuti dai confini dell'universo... Sono penetrati dentro i vostri corpi... Gli serviva il vostro talento per vincere... una partita di pallacanestro contro... Bugs Bunny!
    Patrick Ewing: Bugs Bunny?!
    Medium: Vedo... Vedo anche Michael Jordan... risucchiato in una buca di un campo da golf da creature coperte di pelliccia...
    Patrick Ewing: È troppo, andiamocene via.
    Larry Johnson: Sì, è tempo sprecato.
    Shawn Bradley: Proviamo con l'agopuntura.
    Muggsy Bogues: Buona idea.
  • Stan: Se qualcuno si infortuna giocheremo tanti minuti!
    Nonna: Io no! Sono una ragazza pon-pon! [agita i pon-pon]
  • Topo presentatore: Buonasera gentilissimi signori e signore, vi presento il quintetto di partenza della squadra dei Looney Tunes. Altezza 1 e 75, il fenomenale del contenente australe: il Diavolo della Tazmania. Nel ruolo di ala piccola, 1 metro e 02 di avvenente agilità, la rubacuorid ella lunetta: Lola Bunny. In posizione di ala alta, lo starnazzatore dal tiro implacabile: Duffy Duck.
    Duffy Duck [entra in campo trionfante]: Grazie! Grazie! [nessuno esulta] Molto spiritosi... ridete su quest'anatra...
    Topo presentatore: Nel ruolo di guardia, altezza 98 centimentri – 1 metro e 20 contando anche le orecchie – vice capitano della squadra dei Looney Tunes, l'estro fatto pallacanestro: Bugs Bunny.
    Bugs Bunny: Grazie, grazie!
    Topo presentatore: Dulcis in fundo, in veste di allenatore e giocatore della squadra, altezza 1 metro e 98, proveniente da un'università del North Carolina, il Signore del parquet, Sua Altezza aerea Michael Jordan!
  • Monstar Bang: E tu dove vorresti andare?
    Foghorn Leghorn: Tengo a ricordarle, sgnore, che il gioco duro è bandito dal regolamento. [Monstar Bang lo colpisce con una fiammata scaturita dalle sue fauci] Avrei preferito una lenta cottura al forno con patate, invece che alla fiamma... [Foghorn cade a terra come cumulo di cenere]
  • Daffy Duck: Ehi, capo, ne è avanzata di quella bibita energetica? Ho paura che comincia a perdere effetto.
    Michael: Perché non ne aveva, era solo acqua. La grinta che avete tirato fuori l'avevate già dentro.
    Daffy Duck: Questo lo so! Ma dimmi... ce n'è ancora?
  • Michael: È stato divertente giocare con voi, avete tutti un grande...
    Looney Tunes [in coro]: Eh...?
    Michael: ...avete un enorme...
    Looney Tunes [in coro]: Sì...?
    Michael: Be', qualunque cosa sia, ne avete tanto, ragazzi.
    Lola Bunny: Che bel complimento!
  • Duffy: Ma lei come ha fatto ad arrivare qui?
    Marvin: Il produttore è un mio amico,sono venuto in autostop.
  • [Michael Jordan torna in campo con i Chicago Bulls]
    Larry Bird: Che cosa c'è, Bill?
    Bill Murray: Larry, là potevo esserci io.
    Larry Bird: Ancora con questa storia? Dai, smettila. Rassegnati, non è per te.
    Bill Murray: Ok... Forza Bulls!
Continua a leggere »

Frasi del film Cambia la tua vita con un click

«E se potessi telecomandare il tuo mondo?»
(Tagline del film)

Titolo Originale:
"Click" (2006)
Genere: Film commedia, drammatico, fantastico
Regia di: Frank Coraci
Protagonisti: Adam Sandler, Christopher Walken, Kate Beckinsale

Trama breve:
Come fa un architetto stakanovista come Michael a trovare più tempo per la moglie e i figli? Semplice: con un magico telecomando che gli permette di andare avanti e indietro nella sua vita a piacimento. All'inizio va tutto a gonfie vele, fino a quando il telecomando non prende il sopravvento rovinando la vita del protagonista.
(Scheda completa)




Frasi celebri

Le forme di tua moglie continuano a farmi impazzire. (Morty)

Qualche volta è molto meglio conservare certi ricordi solo nella mente. (Micheal Newman)

Wow. Che razza di mal di testa. Oh, ma sono finito sotto un treno per caso? (signor Ammer)

Che sapore di merda! Stacy!!! Hai messo della merda nel mio panino? (signor Ammer)



Dialoghi

  • Donna: Mi amerai ancora domani mattina?
    Michael: Per tutta la vita, baby.
  • Morty: Ah, un'altra cosa... L'articolo non è restituibile.
    Michael: Perché dovrei restituire qualcosa che non costa nulla?
  • Michael: È che qualsiasi scelta faccia, qualsiasi cosa faccia deludo sempre qualcuno.
    Donna: Sì, ma non continuare a deludere le persone sbagliate.
  • Donna: Sento che Michael non fa nessuno sforzo per comunicare con me.
    Michael: Io vorrei ma sono sotto pilota automatico!
  • Michael: Perché lo fai?
    Morty: Perché i bravi ragazzi si meritano un po' di fortuna!
Continua a leggere »

Frasi del film Il lato positivo - Silver Linings Playbook

«Vedi i segnali.»
(Tagline del film)

Titolo Originale:
"Silver Linings Playbook" (2012)
Genere: Film commedia, drammatico, sentimentale
Regia di: David O. Russell
Protagonisti: Bradley Cooper, Jennifer Lawrence, Robert De Niro

Trama breve:
Quando Pat, un ragazzo affetto di disturbo bipolare, viene rilasciato dopo 8 mesi di terapia in un ospedale psichiatrico, il suo primo pensiero va verso l'ex moglie che però non può vedere per via di un'ordinanza restrittiva. Sta facendo di tutto per diventare il ragazzo giusto per lei: fa sport, legge i suoi libri e sta imparando ad avere un atteggiamento positivo. Nel frattempo incontra una nuova ragazza, anch'essa problematica, con cui trascorrerà parecchio tempo insieme...
(Scheda completa)




Frasi celebri

Ero una troiona ma non lo sono più! Ci sarà sempre una parte di me che è smandrappata e sudicia, ma questo mi piace, insieme alle altre parti di me stessa, puoi dire la stessa cosa di te fesso? Sai perdonare? Sei bravo in questo? (Tiffany)

Perché il mondo trova mille modi per spezzarti il cuore. (Tiffany)

Devi trovare una strategia. (Psichiatra)

Un incidente ti può cambiare la vita. (Psichiatra)

Uno deve fare tutto quel che si può, deve impegnarsi al massimo. Se fai cosi, se rimani positivo, vedrai spuntare il sole tra le nuvole. (Pat)

Se le nuvole bloccheranno il sole, ci sarà sempre un risvolto positivo che mi ricorderà di continuare a provarci! (Pat)

Prendo quella cazzo di videocamera e te la spacco su quella cazzo di testa. Poi torno qua e ti intervisto su come ci si sente con quella cazzo di videocamera rotta sulla testa. (Pat Solitano Senior)

Tu credi che io sia più pazza di te? (Tiffany)

Sai cosa farò? Prenderò tutta questa negatività e la userò come carburante per trovare il lato positivo! È questo che farò! E non è una stronzata, non è una stronzata. Ci vuole impegno e questa è la verità! (Pat)

Il mondo ti spezza il cuore in ogni modo immaginabile, questo è garantito. Io non so come fare a spiegare questa cosa, né la pazzia che è dentro di me e dentro gli altri, ma indovinate un po'? Domenica è di nuovo il mio giorno preferito! Penso a tutto quello che gli altri hanno fatto per me e mi sento tipo... Uno molto fortunato! (Pat)

Ma ti dico che devi dar retta ai segnali. Quando la vita ti manda un momento come questo è un peccato se non l'afferri. Ti dico, è un peccato se tu non l'afferri. Ti perseguiterà sempre, come una maledizione. Hai una grande sfida da affrontare e proprio adesso in questo momento, proprio qui, quella ragazza ti ama, ti ama davvero. Mi raccomando non fare puttanate. (Pat Solitano Senior)

Credo che a volte ci impantaniamo in questo stato di negatività ed è un veleno come nient'altro. (Pat)

La senti? Questa è emozione. (Tiffany)

A volte va bene con ragazze così, vogliono divertirsi. Altre volte non va perché hanno un'ala spezzata e sono ferite. Sono un bersaglio facile. In questo caso, in questo particolare caso, credo che quell'ala sia in via di guarigione, amico mio. E devi assicurarti che sia riparata, e tu ti stai mettendo in mezzo, perché lei è sensibile, è intelligente, è un'artista. È una ragazza fantastica e tu devi avere rispetto. Lascia che ti accompagno alla macchina, perché tu non sei così, sei una persona migliore. (Pat)

L'unico modo per sconfiggere la mia pazzia era facendo qualcosa di ancora più pazzo. Grazie. Ti amo. L'ho capito dal momento in cui ti ho visto. Mi dispiace mi ci sia voluto così tanto tempo per recuperare! (Pat)

Vuoi scherzare, la domenica?! Adoro la domenica! vivo per la domenica! la famiglia si riunisce mamma fa gli involtini papà si mette la maglia e guardiamo la partita, si mi fa impazzire, e si, ero negativo... tu neanche lo sapevi che l'adoravo, Nikky, ma è così è solo che non apprezzavo ne lei ne te prima..Tutto questo l'ho perso, l'ho buttato via ma anche tu l'hai buttato via...Possiamo recuperarlo lo recupereremo andrà tutto meglio ora, io sto meglio ora e spero anche tu. Intendo apprezzare...questo è vero amore. (Pat)

Sapete il termine "ok" da dove viene? Be', Martin Van Buren, ottavo Presidente degli Stati Uniti D'America era di Kinderhook, New York. Faceva parte di un club per uomini chiamato Old Kinderhook Club. E se eri uno fico, se eri nel club dicevano quello è OK perché eri nell'Old Kinderhook club. (Pat)

Non ti stai comportando da uomo! (Tiffany)



dialoghi

  • Pat: Senti, sono stato bene stasera e ti trovo molto carina, ma sono un uomo sposato, chiaro?
    Tiffany: Sei sposato? Lo sono anch'io.
    Pat: No, non confondiamo. Lui è morto.
  • Pat: Vuoi assaggiare?
    Tiffany: Perché hai ordinato i cereali?
    Pat: Tu perché hai ordinato il thè?
    Tiffany: Perché tu hai ordinato i cereali!
    Pat: Li ho ordinati perché non volevo ci fossero equivoci, non è un appuntamento.
    Tiffany: Può esserlo comunque, anche se ordini cereali.
    Pat: Non è un appuntamento.
  • Pat: Come hai perso il lavoro?
    Tiffany: Facendo sesso con tutti quelli del mio ufficio.
    Pat: Tutti quanti?
    Tiffany: Ero molto depressa dopo la morte di Tommy, erano tante persone.
    Pat: Non è necessario parlarne.
    Tiffany: Grazie.
    Pat: E quanti erano?
    Tiffany: Undici.
    Pat: Wow.
    Tiffany: Lo so.
    Pat: Prometto di non parlarne più.
    Tiffany: Bene.
    Pat: Posso farti un'altra domanda? C'erano anche donne?
    Tiffany: Sì.
    Pat: Sul serio?
    Tiffany: Sì.
    Pat: Com'è stato?
    Tiffany: Torrido.
    Pat: Cristo Santo.
  • Pat: Ehi aspetta un secondo. Che stai facendo? Che è successo? Come faccio a darti la lettera, la fuori non c'eri...!
    Tiffany: Non posso farlo.
    Pat: Come sarebbe non puoi. Non puoi fare cosa?
    Tiffany: Non posso dare la lettera a Nikki.
    Pat: Tiffany! Ma che cosa vai dicendo? Come sarebbe non puoi dare la lettera a Nikki?
    Tiffany: Perché io che cosa ottengo in cambio? Che stai facendo per me?
    Pat: Hai detto che se scrivevo una lettera tu la davi a Nikki.
    Tiffany: Lo so.. io faccio così, e lo rifaccio e lo rifaccio, faccio un sacco di cose per le persone e poi mi sveglio e sono vuota, non ho niente.
    Pat: Ma di che stai parlando? A me sembri una ragazza tosta perché le cose non le fai da sola?
    Tiffany: Io mi caccio sempre in queste cazzo di situazioni.. io do tutto agli altri sempre, e nessuno mai.. io non ottengo mai quello che voglio, capito? Non sono mia sorella.
Continua a leggere »

Frasi di guerra tratte dai film

La tristezza, il dolore e la paura che porta rendono la guerra una delle "invenzioni" più crudeli dell'uomo. Molte persone innocenti muoiono per volontà di persone più "potenti" ed il risultato che si ottiene non è mai qualcosa di positivo perché già solo il fatto di fare una guerra non può portare altro che negatività. Ciononostante i film di guerra affascinano anche chi è contro la guerra in quanto ci mostrano un aspetto umano a cui, in genere, non prestiamo attenzione quando sentiamo i notiziari che affrontano l'argomento, ovvero le persone che vivono la guerra in prima persona come per esempio i soldati, che non sono solo persone che tengono un'arma per uccidere ma anche delle persone che riflettono sul bene e sul male, che tengono famiglia, che hanno dei sogni e delle speranze.


Qui di seguito trovate una raccolta delle migliori frasi di guerra tratte dai film, che vi permetteranno di vedere e di valutare la guerra attraverso diversi punti di vista.



Lista frasi

Solo i morti hanno visto la fine della guerra.
(El Alamein - La linea del fuoco, 2002)


Quando sei al comando comanda!
(La battaglia di Midway, 1976)


La Russia ha 3 grandi generali, il generale neve, il generale fango e il generale distanza.....nessuno li ha mai sconfitti.
(Mussolini ultimo Atto, 1974)


Risultati di ricerca Mira bene, sbaglia poco.
(Il patriota, 2000)


Al mio segnale, scatena l'inferno!
(Il gladiatore, 2000)


I morti sanno soltanto una cosa: che è meglio essere vivi.
(Full Metal Jacket, 1987)


"Questo è il mio fucile. Ce ne sono tanti come lui, ma questo è il mio. Il mio fucile è il mio migliore amico, è la mia vita. Io debbo dominarlo come domino la mia vita. Senza di me il mio fucile non è niente; senza il mio fucile io sono niente. Debbo saper colpire il bersaglio, debbo sparare meglio del mio nemico che cerca di ammazzare me, debbo sparare io prima che lui spari a me e lo farò. Al cospetto di Dio giuro su questo credo: il mio fucile e me stesso siamo i difensori della patria, siamo i dominatori dei nostri nemici, siamo i salvatori della nostra vita e così sia, finché non ci sarà più nemico ma solo pace, amen". [Il credo del fuciliere]
(Full Metal Jacket, 1987)


Qui non si fanno distinzioni razziali, qui si rispetta gentaglia come negri, ebrei, italiani o messicani! Qui vige l'eguaglianza: non conta un cazzo nessuno!
(Full Metal Jacket, 1987)


La guerra mette a dura prova la tua volontà. Non c'è spazio per i sentimenti. Se non sei disposto a lasciare tutto... hai già perso.
(Act of Valor, 2012)


Mai correre se puoi camminare, mai camminare se puoi stare in piedi, mai stare in piedi se puoi sederti, mai stare seduto se puoi sdraiarti, mai stare sdraiato se puoi dormire e mai rifiutare una tazza d'acqua pulita.
(The Pacific - miniserie)


Lento vuol dire preciso, preciso vuol dire veloce.
(Shooter, 2017)


Be', quello che voglio dire signore, è che se Dio mettesse me e questo super fucile di precisione a una distanza massima di un miglio da Adolf Hitler, con una buona visuale signore, fate i bagagli ragazzi, la guerra è finita, amen.
(Salvate il soldato Ryan, 1998)


La guerra educa i sensi, chiama in azione la volontà, perfeziona la costituzione fisica, porta gli uomini in una collisione così lesta e ravvicinata nei momenti critici, che l'uomo misura l'uomo.
(Salvate il soldato Ryan, 1998)


A volte penso che dovrebbe esserci una regola di guerra per cui bisogna vedere qualcuno da vicino e conoscerlo prima di sparargli. (M*A*S*H, 1970)


[A proposito della guerra nucleare] Strano gioco. L'unica mossa vincente è non giocare. Che ne dice di una bella partita a scacchi?
(Wargames, 1983)


Guerra non fa nessuno grande.
(Star Wars: Episodio V - L'Impero colpisce ancora, 1980)


I soldati capiscono solo la guerra, la pace li confonde.
(Troy, 2004)
Continua a leggere »

Migliori film con Monica Bellucci

Monica Bellucci, il cui nome completo è Monica Anna Maria Bellucci (Città di Castello, 30 settembre 1964) è un'attrice e modella italiana. Molto apprezzata in Francia, è stata eletta da diverse riviste tra il 2002 al 2004 tra le 100 donne più belle al mondo.



Fra i suoi migliori film vi sono:
  • Malèna,
  • Irréversible,
  • On the Milky Road - Sulla Via Lattea,
  • Shoot 'Em Up - Spara o muori.

Di seguito trovate la lista completa di tutti i film con Monica Bellucci, compresi quelli in cui non è la protagonista e i cameo; per ogni film trovate in breve la descrizione del ruolo e del personaggio che ha interpretato.


Filmografia:

La riffa (1991)

Ostinato destino (1992)

Dracula di Bram Stoker (1992)

Briganti - Amore e libertà (1993)

I mitici - Colpo gobbo a Milano (1994)

Palla di neve (1995)

Il cielo è sempre più blu (1995)

Giuseppe – film TV (1995)

L'appartamento (1996)

Dobermann (1997)

Mauvais genre (1997)

Come mi vuoi (1997)

Il piacere e i suoi piccoli inconvenienti (1998)

L'ultimo capodanno (1998)

A los que aman (1998)

Unruly - Nessuna regola (1999)

Come un pesce fuor d'acqua (1999)

Under Suspicion (2000)

Striptease - Attrazione mortale (2000)

Malèna (2000)

Il patto dei lupi (2001)

Asterix e Obelix - Missione Cleopatra (2002)

Irréversible (2002)

Ricordati di me (2003)

L'ultima alba (2003)

Matrix Reloaded (2003): qui è la moglie del Merovingio.

Matrix Revolutions (2003): riprende il ruolo della moglie del Merovingio.

La passione di Cristo (2004)

Agents secrets (2004)

Lei mi odia (2004)

I fratelli Grimm e l'incantevole strega (2005)

Per sesso o per amore? (2005)

N (2006)

L'eletto (2006)

Manuale d'amore 2 - Capitoli successivi (2007)

Shoot 'Em Up - Spara o muori! (2007)

Le Deuxième souffle (2007)

Heart Tango – cortometraggio (2007)

Sanguepazzo (2008)

L'uomo che ama (2008)

La vita segreta della signora Lee (2009)

Non ti voltare (2009)

Baarìa – cameo (2009)

Omaggio a Roma – cortometraggio (2009)

L'apprendista stregone (2010)

The Whistleblower (2011)

Manuale d'amore 3 (2011)

Un Été Brûlant (2011)

Le stagioni del rinoceronte (2012)

Benvenuti a Saint Tropez (2013)

Le meraviglie (2014)

Na Quebrada (2014)

Ville-Marie (2015)

Spectre (2015)

On the Milky Road - Sulla Via Lattea (2016)
Continua a leggere »

Migliori film con Brittany Snow

Brittany Snow, il cui nome completo è Brittany Anne Snow (Tampa, 9 marzo 1986) è un'attrice e cantante statunitense. È nota per la serie televisiva American Dreams.



Fra i suoi migliori film vi sono:

Di seguito trovate la lista completa di tutti i film con Brittany Snow, compresi quelli in cui non è la protagonista e i cameo; per ogni film trovate in breve la descrizione del ruolo e del personaggio che ha interpretato.

Filmografia:

Missione tata (2005): qui è una figlia ribelle afflitta dalla morte del padre, che va male a scuola, non sa guidare e fa entrare in casa di nascosto il suo ragazzo.

Il mio ragazzo è un bastardo (2006)

Hairspray - Grasso è bello (2007)

On the Doll (2007)

Las Vegas - Terapia per due (2008)

Che la fine abbia inizio (2008)

Streak (2008) - cortometraggio

The Vicious Kind (2009)

Black Water Transit (2009)

Janie Jones (2010)

96 Minutes (2011)

Petunia (2012)

Voices (2012)

Would You Rather (2012): qui è una donna disoccupata che vive col fratello malato di leucemia, cerca lavoro ma non lo trova. Viene invitata da un riccone a partecipare a una gara segreta con altri 7 partecipanti il cui premio è "tutto ciò che desidera", compreso le cure per il fratello.

Syrup (2013)

There's Always Woodstock (2014)

Dial a Prayer (2015)

Pitch Perfect 2 (2015)
Continua a leggere »

Migliori film thriller di sempre

Il genere film thriller (dall'inglese to thrill, rabbrividire) ha lo scopo di provocare nello spettatore una particolare tensione, la suspense, che può sfociare nella paura.
Al genere thriller appartengono diversi sottogeneri come il thriller legale (legal thriller), il thriller di spionaggio (spy thriller), il thriller psicologico, il thriller di azione o d'avventura, il thriller medico, il thriller poliziesco, il thriller di fantascienza, il thriller romantico, il thriller storico, il thriller politico, il thriller religioso e così via.
Spesso si assiste direttamente alla preparazione e all'esecuzione del crimine, subendo un forte coinvolgimento emotivo. Oppure ci si concentra su crimini di stato, insabbiamenti e operazioni militari top-secret. Per raggiungere il climax vengono normalmente utilizzati gli accorgimenti tipici del genere stesso come l'accavallamento di più intrecci, personaggi che operano nell'ombra, scene al ralenti e i cliffhanger. Vi terranno attaccati alla poltrona mantenendo alta l'attenzione anche attraverso colpi di scena impensabili.


In questa sezione trovate i migliori film thriller di sempre, ma abbiamo inserito solamente quelli classici e non quelli tendenti troppo all'horror e alla fantascienza che meritano una sezione a parte. Ci teniamo a precisare che non si tratta di una classifica vera e propria ma di una lista in continuo aggiornamento basata sugli attuali film inseriti nel nostro database.


1) I soliti sospetti (1995)


L'unico sopravvissuto a una terribile vicenda su una barca racconta alla polizia come è nato questo gruppetto di criminali, come lui ci sia finito in mezzo e cosa ne è stato degli altri componenti.



2) Slevin – Patto criminale (2006)


Un giovane che si è trovato nel posto sbagliato al momento sbagliatissimo viene scambiato per un altro che ha dei debiti con due boss rivali. Gli servirà un ingegnoso piano per uscirne vivo, ma è tenuto d'occhio da uno spietato killer.



3) La donna che visse due volte – Vertigo (1958)


Un detective che soffre di vertigini deve indagare sulle strane attività della moglie di un caro amico che sembra essere morbosamente ossessionata da un parente defunto.



4) Source Code (2011)


Un soldato si sveglia nel corpo di una altra persona, poi dopo un po' il treno esplode, ma lui è ancora vivo. Gli dicono che fa parte di un programma sperimentale del Governo per individuare chi ha piazzato la bomba nel treno.



5) Limitless (2011)


Con l'aiuto di una misteriosa pillola che consente a chi ne fa uso di accedere al 100% delle proprie capacità cerebrali, uno scrittore in difficoltà diventa un mago finanziario, ma così facendo entra a far parte di mondo nuovo che presenta molteplici pericoli.



6) Memento (2000)


Un uomo con memoria a breve termine ha come unico scopo nella vita quello di trovare l'assassino della moglie per poi vendicarsi, ma deve fare anche i conti con il suo problema che certamente non gli è di gran aiuto nelle indagini. Se solo riuscisse a trovare qualcuno di cui potersi fidare...


7) Seven (1995)


Due detective, un veterano e uno appena arrivato per prendere il suo posto, uniscono le forze per acciuffare un serial killer che sceglie le sue vittime basandosi sui sette peccati capitali.



8) Il fuggitivo (1993)


Quando la moglie di un dottore viene uccisa brutalmente da uno sconosciuto, tutte le colpe ricadono proprio sul marito. In qualche modo riesce a fuggire e può ancora dimostrare la sua innocenza qualora riuscisse a trovare il vero colpevole, ma su di lui vi è in corso una caccia spietata a livello nazionale.



9) Il sesto senso (1999)


Un piccoletto apparentemente disturbato non vive la propria vita come tutti gli altri bambini perché tiene nascosto agli altri un misterioso segreto, così viene in suo aiuto un affermato psicologo infantile che crede di riuscire a trovare il modo per farlo parlare.



10) Zodiac (2007)


Quando tutti i notiziari parlano del serial killer Zodiac che terrorizza lo stato della California, la polizia fa di tutto per arrivare a lui senza però riuscirci. Quando il caso finisce nel dimenticatoio, un disegnatore ossessionato da Zodiac decide di indagare per conto suo e senza alcuna autorità.



11) Mulholland Drive (2001)


Una bella donna perde la memoria dopo essere stata investita da degli sbandati e trova rifugio nella casa di una ricca e aspirante attrice. Le due diventano subito amiche e "lavorano" insieme per riuscire a trovare indizi che possano ricordarle qualcosa sulla sua vita passata.



12) Mystic River (2003)


Una tragedia infantile ha cambiato per sempre la vita di tre uomini. I tre vecchi amici si ritrovano per caso, riuniti da un nuovo dolore simile a quello passato, stavolta la vittima è uno dei loro figli.



13) Lo sciacallo - Nightcrawler (2014)


Un uomo cerca disperatamente lavoro ma nessuno glielo offre, così decide di ritagliarsi uno spazietto nel mondo del giornalismo criminale di Los Angeles.



14) L’avvocato del diavolo (1997)


Un affermato avvocato che non perde mai una causa accetta l'irrinunciabile offerta di lavorare in uno studio legale di New York che ha a capo un misterioso quanto egocentrico personaggio.



15) Misery non deve morire (1990)


Uno scrittore di romanzi ha un incidente automobilistico e durante una tempesta di neve viene salvato da uno dei suoi fan. Pensa di essere stato fortunato, almeno fino a quando non rivela alla sua salvatrice il finale del suo romanzo.



16) Gone Baby Gone (2007)


Quando una bambina scompare, la madre tossicodipendente sembra disinteressarsene, le ricerche dei poliziotti vanno a rilento, e così i nonni decidono di ingaggiare due giovani detective per ritrovare la loro piccola.



17) In linea con l’assassino (2002)


Un uomo che si dà un aria da persona importante quanto invece vale ben poco, è costretto a restare chiuso in una cabina telefonica perché minacciato telefonicamente da un killer dotato di fucile di precisione.



18) Il silenzio degli innocenti (1991)


Una giovane cadetta dell'FBI deve confidare nell'aiuto di un ex psichiatra manipolatore che si trova incarcerato in un manicomio criminale per ricevere il suo aiuto nella cattura di un altro serial killer che uccide e scuoia le sue vittime.



19) Unknown - Senza identità (2011)


Un uomo si risveglia dal coma e scopre che più niente è come prima. Qualcuno ha assunto la sua identità e nessun altro (moglie inclusa) crede in quello che dice.



20) Prisoners (2013)


Due bambine scompaiono, la polizia è in cerca di prove concrete prima di fare la sua mossa, ma nel frattempo il padre di una delle due due sembra avere le idee chiare su chi sia il colpevole e decide di farsi giustizia da solo.



21) Shutter Island (2010)




22) The Game – Nessuna regola (1997)


Un uomo ricco e infelice riceve dal fratello un insolito regalo di compleanno: l'iscrizione a un gioco misterioso in grado di trasformare la sua vita. Dapprima ostile all'idea se ne convince, e la sua vita viene stravolta al punto da non riuscire più a capire dove finisce il gioco ed inizia la realtà.



23) L'amore bugiardo - Gone Girl (2014)


Con la scomparsa della moglie, diventata il fulcro di un intenso circo mediatico, un uomo si vede puntati tutti i riflettori contro quando la gente inizia a sospettare che ci sia lui dietro a questa storia.



24) Insomnia (2002)


Un detective della squadra omicidi deve indagare assieme al suo collega sull'assassinio metodico di una ragazza del posto. In una città dove il sole non tramonta mai, non sarà questo il motivo delle lunghe notti insonni del protagonista.



25) Il collezionista di ossa (1999)


Un geniale criminologo tetraplegico e il suo partner donna uniscono le forze per individuare il serial killer che sta terrorizzando la città di New York.



26) Radio Killer (2001)


Due giovani viaggiano in auto per raggiungere una loro amica. Per non annoiarsi durante il viaggio si divertono a fare scherzi tramite la radiolina cb, fino a quando non si imbattono in un camionista psicotico che non ha per nulla voglia di scherzare.



27) Red Dragon (2002)


Un detective in pensione dopo esser riuscito a catturare il serial killer Hannibal Lecter, deve individuare un serial killer di famiglie che viene chiamato il "lupo mannaro" perché agisce durante il periodo della luna piena. L'unico che può essergli d'aiuto nelle indagini è una sua vecchia conoscenza.



28) Il caso Thomas Crawford (2007)


Un abile avvocato distrettuale vede la sua carriera ostacolata da un caso apparentemente facile: quello di un uomo che spara la moglie con un colpo in testa dopo aver scoperto la sua relazione extraconiugale. In un primo momento si dichiara colpevole, poi si dichiara non colpevole e opta per difendersi da solo in tribunale.



29) The Departed - Il bene e il male (2006)


Un poliziotto e un mafioso, entrambi infiltrati l'uno nella squadra dell'altro, con l'obiettivo di identificarsi a vicenda. Chi riuscirà a trovare la talpa?



30) Trappola di cristallo (1988)


Un poliziotto è determinato a contrastare da solo un gruppo di terroristi che hanno occupato un grattacielo con le peggiori intenzioni durante un party natalizio, quindi pieno zeppo di persone, fra cui sua moglie.


GUARDA ANCHE: Tutti i film thriller
Continua a leggere »