Le frasi più belle dei film

Alcune frasi dei film sono entrate nella storia del cinema, anche se la maggior parte di queste non sono dei veri e propri aforismi e, quindi, non appartengono a quel genere di frasi che si leggono piacevolmente. Sono diventate celebri perché scena + frase formano un'accoppiata perfetta, ma la frase presa singolarmente non è poi niente di speciale. A scanso di equivoci, per frasi belle dei film intendiamo quelle che piacciono a chiunque indipendentemente dal tipo di film in cui sono apparse perché arricchiscono la nostra cultura, fanno riflettere, stimolano i nostri sentimenti ed evocano ricordi.



Qui di seguito trovate una raccolta delle più belle frasi dei film, da cui abbiamo escluso volutamente le battute celebri (come "Francamente me ne infischio" del film Via col vento) e le frasi d'amore che certamente meritano una sezione a parte dal momento che il cinema è pieno di film romantici-sentimentali. Alla fine di ogni frase trovate scritto tra le parentesi il titolo del film, ove il titolo risulta cliccabile sarà possibile visualizzare la scheda completa e le altre frasi del film.
Ci teniamo a precisare che non si tratta di una classifica ma di un elenco molto personalizzato che, quasi certamente subirà numerosi aggiornamenti nel corso del tempo anche grazie alle vostre segnalazioni.



Lista frasi

E d'un tratto capii che il pensare è per gli stupidi, mentre i cervelluti si affidano all'ispirazione. (Arancia Meccanica)


Scegliete la vita, scegliete un lavoro, scegliete una carriera, scegliete la famiglia, scegliete un maxitelevisore del cazzo, scegliete lavatrici, macchine, lettori cd e apriscatole elettrici. Scegliete la buona salute, il colesterolo basso e la polizza vita, scegliete un mutuo a interessi fissi, scegliete una prima casa, scegliete gli amici, scegliete una moda casual e le valigie in tinta, scegliete un salotto di tre pezzi a rate e ricopritelo con una stoffa del cazzo, scegliete il fai da te e chiedetevi chi cacchio siete la domenica mattina, scegliete di sedervi sul divano a spappolarvi il cervello e lo spirito con i quiz mentre vi ingozzate di schifezze da mangiare. Alla fine scegliete di marcire, di tirare le cuoia in uno squallido ospizio ridotti a motivo di imbarazzo per gli stronzetti viziati ed egoisti che avete figliato per rimpiazzarvi, scegliete un futuro, scegliete la vita. Ma perché dovrei fare una cosa così? Io ho scelto di non scegliere la vita, ho scelto qualcos'altro, le ragioni? Non ci sono ragioni, chi ha bisogno di ragioni quando ha l'eroina?
(Trainspotting)


Stupido è chi lo stupido fa.
(Forrest Gump)


Mamma diceva sempre: la vita è come a una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita.
(Forrest Gump)


Se le persone che amiamo ci vengono portate via, perché continuino a vivere, non dobbiamo mai smettere di amarle. Le case bruciano, le persone muoiono, ma il vero amore è per sempre.
(Il corvo)


Non può piovere per sempre.
(Il corvo)


La cattiva notizia è che il tempo vola, la buona è che tu sei il pilota.
(Cashback)


La speranza è una cosa buona, forse la migliore delle cose, e le cose buone non muoiono mai.
(Le ali della libertà)


La paura ti rende prigioniero, la speranza può renderti libero.
(Le ali della libertà)


Meglio regnare all'inferno che servire in paradiso.
(L'avvocato del diavolo)


Ma ricordatevi sempre che il numero di respiri che fate in vita vostra è irrilevante, quello che conta... sono i momenti che il respiro ve lo tolgono.
(Hitch - Lui sì che capisce le donne)


Quando compi 50 anni e tua madre sta bene, inizi a pensare che sia immortale.
(Femmine contro maschi)


Il fatto che io dimentichi le cose non toglie niente al senso delle mie azioni. Il mondo continua ad esserci anche se chiudi gli occhi, no?
(Memento)


È solo dopo aver perso tutto che siamo liberi di fare qualsiasi cosa.
(Fight Club)


Stai aspettando un treno, un treno che ti porterà molto lontano. Sai dove speri che questo treno ti porti, ma non puoi averne la certezza. Però non ha importanza, perché saremo insieme.
(Inception)


I giorni in cui dimentico sono finiti, stanno per cominciare i giorni in cui ricordo.
(Pulp Fiction)


È solo allora che sai d’aver trovato qualcuno speciale, quando puoi chiudere quella cazzo di bocca per un momento, e condividere il silenzio in santa pace.
(Pulp Fiction)


Hemingway una volta ha scritto: «Il mondo è un bel posto e vale la pena lottare per esso.» Condivido la seconda parte.
(Seven)


Le cose importanti da ricordare sono i dettagli, i dettagli rendono la storia credibile.
(Le iene)


La nostra vita è delimitata dalle opportunità… perfino da quelle che non cogliamo!
(Il curioso caso di Benjamin Button)


Parlare in continuazione non significa comunicare.
(Se mi lasci ti cancello)


Quello che voglio dire signore, è che se Dio mettesse me e questo super fucile di precisione a una distanza massima di un miglio da Adolf Hitler, con una buona visuale signore, fate i bagagli ragazzi, la guerra è finita, amen.
(Salvate il soldato Ryan)


Il film rimane sempre lo stesso,eppure cambia; ogni volta che lo vedi ti sembra diverso, perché tu sei diverso.
(L'esercito delle 12 scimmie)


Un tempo vivevo la mia vita un quarto di miglio alla volta, ed è per questo che eravamo fratelli, perché lo facevi anche tu; dovunque voi siate, non importa se un quarto di miglio o dall'altra parte del mondo, quello che conta nella mia vita, saranno sempre le persone che ho davanti, proprio qui, proprio ora. Tu sarai sempre con me, e sarai sempre mio fratello.
(Fast & Furious 7)


Un problema è come un cancro: lo devi prendere in tempo, se no diventa grosso e ti uccide.
(Bronx)


Nessuno colpisce duro come la vita.
(Rocky)


Ogni creatura sulla Terra quando muore è sola.
(Donnie Darko)


Cosa è Dio? Sai quando vuoi tantissimo una cosa e allora chiudi gli occhi ed esprimi quel desiderio? Dio è quello che ti ignora.
(The Island)


È proprio quando credete di sapere qualcosa che dovete guardarla da un'altra prospettiva.
(L'attimo fuggente)


Sono salito sulla cattedra per ricordare a me stesso
che dobbiamo sempre guardare le cose da angolazioni diverse.
E il mondo appare diverso da quassù.
(L'attimo fuggente)


Non scriviamo e leggiamo poesie perché è carino.
Noi leggiamo e scriviamo poesie perché siamo membri della razza umana,
e la razza umana è piena di passione.
Medicina, legge, economia, ingegneria sono nobili professioni,
necessarie al nostro sostentamento.
Ma la poesia, la bellezza, il romanticismo, l'amore..
sono queste le cose che ti tengono in vita.
(L'attimo fuggente)


Ma credete veramente di essere pazzi? Davvero? Invece no, voi non siete più pazzi della media dei coglioni che vanno in giro per la strada, ve lo dico io!
(Qualcuno volò sul nido del cuculo)


Il vero problema è che passiamo senza neanche farci caso dall'età in cui si dice "un giorno farò così" all'età in cui si dice "è andata così".
(This must be the place)


Lei di sicuro non rischia di essere un ortaggio, perché perfino un carciofo ha un cuore.
(Il favoloso mondo di Amélie)


I bambini non dovrebbero mai dormire. Si svegliano più vecchi di un giorno e senza che uno se ne accorga sono cresciuti.
(Neverland - Un sogno per la vita)


Sorridi, e il mondo sorriderà con te. Piangi, e piangerai da solo.
(Old Boy)


Se doveste avere dei figli e uno di loro a otto anni desse fuoco senza volere al tappeto del salotto, siate buoni con lui.
(Ritorno al futuro)


Questa è la storia di un uomo che cade da un palazzo di cinquanta piani.
Mano a mano che, cadendo, passa da un piano all'altro, il tizio -per farsi coraggio- si ripete: «Fino a qui, tutto bene. Fino a qui, tutto bene. Fino a qui, tutto bene».
Il problema non è la caduta, ma l'atterraggio.
(L'odio)


Magari qualche volta ci potremmo rivedere... Certo, se mi trovo da queste parti e non c'è un cesso nei paraggi...
(Il grande Lebowski)


La gente spesso definisce impossibili cose che semplicemente non ha mai visto.
(Al di là dei sogni)


A volte quando si perde si vince.
(Al di là dei sogni)


Ogni minuto che passa è un'occasione per rivoluzionare tutto completamente.
(Vanilla Sky)


Perché, senza l'amaro, amico mio, il dolce non è tanto dolce.
(Vanilla Sky)


Non permettere mai a nessuno di dirti che non sai fare qualcosa.
Se hai un sogno tu lo devi proteggere.
Quando le persone non sanno fare qualcosa
lo dicono a te che non la sai fare.
Se vuoi qualcosa, vai e inseguila.
Punto.
(La ricerca della felicità)


Sono le scelte che facciamo...
che dimostrano quel che siamo veramente,
molto più delle nostre capacità.
(Harry Potter e la camera dei segreti)


Mi piace svegliarmi alla mattina e non sapere cosa mi capiterà
o chi incontrerò, dove mi ritroverò. Secondo me la vita è un
dono, e non ho intenzione di sprecarla,
non sai mai quali carte ti capiteranno nella prossima mano,
impari ad accettare la vita come viene..
così ogni singolo giorno ha il suo valore!
(Titanic)


Ogni persona è un abisso, vengono le vertigini a guardarci dentro.
(La tigre e la neve)


Senza libertà di scelta non c'è creatività, e senza creatività non c'è vita.
(Star Trek)


Ci provi fallisci, ci riprovi fallisci di nuovo, ma il vero fallimento è quando smetti di provare.
(La casa dei fantasmi)


È come una canzone ecco io posso tenere una nota molto a lungo, in realtà io posso tenerla per sempre, ma alla fine diventa solo rumore è il cambiamento quello che conta. La nota che viene dopo è quella dopo ancora questo ne fa una musica.
(Charlie's Angels)


La libertà è il diritto dell'anima di respirare.
(Will Hunting - Genio ribelle)


Che stupidi che siamo,
quanti inviti respinti, quanti...
quante frasi non dette,
quanti sguardi non ricambiati...
tante volte la vita ci passa accanto
e noi non ce ne accorgiamo nemmeno.
(Le fate ignoranti)


La più grande beffa che il Diavolo abbia mai fatto al mondo è stata quella di convincere tutti che non esiste.
(I soliti sospetti)


Gli amici tieniteli stretti... ma i nemici, anche più stretti.
(Il padrino - Parte II)


In questo paese prima devi fare la grana, quando hai la grana allora hai il potere, e quando hai il potere allora hai pure le donne!
(Scarface)


Goditi potere e bellezza della tua gioventù. Non ci pensare. Il potere di bellezza e gioventù lo capirai solo una volta appassite. Ma credimi, tra vent'anni guarderai quelle tue vecchie foto e in un modo che non puoi immaginare adesso. Quante possibilità avevi di fronte e che aspetto magnifico avevi. Non eri per niente grasso come ti sembrava.
Non preoccuparti del futuro. Oppure preoccupati, ma sapendo che questo ti aiuta quanto masticare un chewing-gum per risolvere un'equazione algebrica. I veri problemi della vita saranno sicuramente cose che non ti erano mai passate per la mente. Di quelle che ti pigliano di sorpresa alle quattro di un pigro martedì pomeriggio.
Fa' una cosa, ogni giorno che sei spaventato. Canta.
Non esser crudele col cuore degli altri. Non tollerare la gente che è crudele col tuo.
Lavati i denti.
Non perder tempo con l'invidia. A volte sei in testa. A volte resti indietro. La corsa è lunga e alla fine è solo con te stesso.
Ricorda i complimenti che ricevi, scordati gli insulti. Se ci riesci veramente, dimmi come si fa.
Conserva tutte le vecchie lettere d'amore, butta i vecchi estratti conto.
Rilassati.
Non sentirti in colpa se non sai cosa vuoi fare della tua vita. Le persone più interessanti che conosco, a ventidue anni non sapevano che fare della loro vita. I quarantenni più interessanti che conosco, ancora non lo sanno.
Prendi molto calcio. Sii gentile con le tue ginocchia, quando saranno partite ti mancheranno.
Forse ti sposerai o forse no. Forse avrai figli o forse no. Forse divorzierai a quarant'anni. Forse ballerai con lei al settantacinquesimo anniversario di matrimonio. Comunque vada, non congratularti troppo con te stesso, ma non rimproverarti neanche. Le tue scelte sono scommesse. Come quelle di chiunque altro.
Goditi il tuo corpo. Usalo in tutti i modi che puoi. Senza paura e senza temere quel che pensa la gente. È il più grande strumento che potrai mai avere.
Balla. Anche se il solo posto che hai per farlo è il tuo soggiorno.
Leggi le istruzioni, anche se poi non le seguirai. Non leggere le riviste di bellezza. Ti faranno solo sentire orrendo.
Cerca di conoscere i tuoi genitori. Non puoi sapere quando se ne andranno per sempre. Tratta bene i tuoi fratelli. Sono il migliore legame con il passato e quelli che più probabilmente avranno cura di te in futuro.
Renditi conto che gli amici vanno e vengono. Ma alcuni, i più preziosi, rimarranno.
Datti da fare per colmare le distanze geografiche e gli stili di vita, perché più diventi vecchio, più hai bisogno delle persone che conoscevi da giovane.
Vivi a New York per un po', ma lasciala prima che t'indurisca. Vivi anche in California per un po', ma lasciala prima che ti rammollisca.
Non fare pasticci coi capelli, se no quando avrai quarant'anni sembreranno di un ottantacinquenne.
Sii cauto nell'accettare consigli, ma sii paziente con chi li dispensa. I consigli sono una forma di nostalgia. Dispensarli è un modo di ripescare il passato dal dimenticatoio, ripulirlo, passare la vernice sulle parti più brutte e riciclarlo per più di quel che valga.
Ma accetta il consiglio... per questa volta.
(Il grande Kahuna)


So' belli i trenini delle feste, so' belli perché non vanno da nessuna parte.
(La grande bellezza)


Non si vede bene che con il cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi.
(Il piccolo principe)


Nessun commento :

Posta un commento

Commentate ed esprimete il vostro giudizio personale sul film... ma senza spoilerare.
Usate un account Google/Gmail per commentare o la modalità "anonimo".